Confermato il nuovo capitolo di The Last of Us

Neil Druckmann ha confermato il progetto, ancora in fase di sviluppo, del nuovo capitolo della serie che in dieci anni ha ottenuto più di 200 premi.

The Last of Us 3 sembra essere ufficialmente in sviluppo. Neil Druckmann lo ha confermato nel video Grounded II, incentrato sulla realizzazione di The Last of Us Part 2. 

The Last of Us III ci proporrà una storia tutta nuova

Il video Grounded II si conclude con Druckmann che parla di un possibile terzo capitolo della serie, originariamente non pianificato. The Last of Us 2 sembrava essere "un punto di conclusione", nessuno infatti si aspettava un cambio di programma. La serie proseguirà solo se ci sarà una trama abbastanza coinvolgente da giustificare un sequel.

"Per anni non sono riuscito a trovare una trama interessante. Tuttavia, sembra che l'abbia trovata ora e che quindi sia probabilmente un buon inizio per il prossimo capitolo in questa storia."

Neil Druckmann, di Naughty Dog, ha già menzionato l'intenzione di volver lavorare a The Last of Us 3 nel podcast Script Apart nel 2021. Una possibile trama per il sequel della Parte 2 sembra già essere stata delineata da Druckmann e dalla sua co-autrice Halley Gross. Sembra che quell'idea sia stata accantonata per alcune nuove idee lo scrittore ha concepito e su cui al momento stanno lavorando con il loro game studio. Non ha rivelato di cosa si tratta precisamente, ma ha affermato che il concetto di base è "una cosa a sé stante", perciò una nuova storia. Tuttavia, sembra che ci sia un filo conduttore che collega i primi due videogiochi con questo nuovo capitolo. Considerando che la storia ancora non è stata chiaramente progettata e che lo studio ha altri progetti in corso, non possiamo aspettarci che l'intera squadra si precipiti subito nella lavorazione del sequel, sebbene gli appassionati non aspettano altro da anni. È evidente che Naughty Dog vuole dare al videogioco un po' di “spazio per respirare”. 

 

Pronti ad ci emozionarci ancora una volta

Ci sono voci riguardo lo stato di sviluppo di The Last of Us 3, ma nessuna di esse può essere confermata. Anche se The Last of Us 3 diventasse realtà, ci vorrà ancora un po' prima di vedere il gioco. Naughty Dog ha altri titoli in sviluppo, e continuare la storia dopo la Parte 2 sarebbe estremamente difficile. Neil Druckmann ha rivelato in precedenza che è stato più complicato trovare il “nucleo emotivo” della storia nella Parte 2 rispetto a The Last of Us I a causa delle esperienze e della conoscenza pregressa dei giocatori. Sarà quindi ancora più difficile coinvolgere emotivamente i fan e introdurre innovazioni in The Last of Us 3. Per queste ragioni, come anticipato, non possiamo ancora prevedere ne tantomeno essere certi su data-periodo in cui potremo tornare a gustarci queste avventure creepy nei panni di Joel ed Ellie.

Il terzo capitolo arriverà sulle nuove console

Il primo capitolo di The Last of Us è stato rilasciato nel 2013 pubblicato da Sony Interactive Entertainment, e la Parte II è stata rilasciata 7 anni dopo nel 2020, quindi immaginiamo che un terzo gioco richiederebbe circa lo stesso tempo. Sicuramente la data più plausibile per il rilascio del nuovo capitolo verrà confermata con l’arrivo delle nuove console viste le tempistiche dei precedenti progetti. Dobbiamo essere solo un po' più pazienti!

Consigliati