LOL: i T1 sono i campioni di League of Legends della Esports World Cup

I T1 di Faker e compagni, tornano sul tetto del mondo dopo la vittoria contro i Top esports nella prima edizione della Esports World Cup

lol-i-t1-sono-i-campioni-di-league-of-legends-della-esports-world-cup-main

La prima edizione della Esports World Cup, dedicata a League of Legends, si conclude con il successo del team dei T1 di Faker che riescono ad imporsi in un torneo unico nel suo genere, grazie ad una vittoria in rimonta ai danni dei  Top esports, aggiudicandosi un montepremi da 400 mila dollari unico nel suo genere.

T1 di nuovo vincitori in un grande torneo

Dopo aver alzato il cielo il mondiale pochi mesi fa i T1 riescono a tornare a vincere in ambito internazionale, l'avventura dello split precedente di LCK, campionato sud coreano di riferimento per League of Legends, persa contro i rivali di sempre dei Gen.g e la sconfitta al Mid-Season-Invitational ai danni dei Bilibili gaming, riporta Faker e compagni sul tetto del mondo grazie ad una prestazione da lode in Arabia Saudita e nella Esports World Cup.

 

 

Il torneo, in se e per se, pur avendo un formato a dir poco competitivo, single elimination bracket con tutte le partite in BO3 tranne la finale Bo5, ha sicuramente mostrato le potenzialità a Riot per poter considerare l'opzione di avere un terzo evento intercontinentale in programma durante l'anno, per permettere alle squadre e ai player di confrontarsi con altre realtà più spesso. L'evento ha raccolto, per questa sua prima edizione, 8 dei migliori team delle varie regioni in giro per il mondo, ottenendo una discreta risposta di pubblico, pur essendo un torneo completamente nuovo e poco sponsorizzato sia a livello social che non.

 

Una finale entusiasmante a Riad

I dati di Esports Charts, ci raccontano di un evento disastroso sotto i termini numerici per quanto riguarda League of Legends, ma i dati vanno esaminati seguendo il principio che: la competizione non è stata sponsorizzata minimamente da Riot sui propri profili, le streaming si sono tenute su canali costituiti appositamente per il torneo ed il periodo in cui si è deciso di farlo giocare, già di per se risulta proibitivo per gli amanti di esport.

 

View post on X
View post on X

 

La finale, vinta poi da T1, si è rivelata comunque molto interessante ed il fatto di aver avuto ancora una volta Sud Corea contro Cina in finale, con i Top Esports in grande spolvero, ha gettato le basi per ciò che potremmo aspettarci nel prossimo mondiale, la dove Faker e compagni dovranno cercare di difendere il titolo in Europa, conquistato tra le mura amiche del Sud Corea. Lascia molto stupore, comunque l'eliminazione al primo turno per i Gen.g e dei Fnatic, ma vedremo se nel prossimo futuro riusciranno a rimontare in sella.

Consigliati