The Last of Us Part 2 Remastered arriverà il 19 Gennaio 2024 su PS5

La versione rimaneggiata di The Last of Us Part 2 arriverà a inizio anno sulla PS5, con una nuova modalità roguelike e livelli inediti che potranno essere giocati per la prima volta.

30/11/2023

Annunciata ufficialmente la data d'uscita della remastered di The Last of Us Part 2, il gioco di Naughty Dog uscito nel 2020 sarà disponibile in una nuova veste per gli utenti PS5 dal 19 gennaio 2024, con una nuova modalità chiamata No Return che prende ispirazione dai roguelike, nuovi livelli e tante migliorie grafiche.

Le novità principali della remaster

La novità principale di questa edizione di The Last of Us 2 è la modalità No Return, una modalità survival-roguelike che permetterà di vivere in modo diverso il sistema di combattimento della serie, avremmo accesso a numerosi personaggi, ognuno con abilità diverse che complimenteranno playstyle differenti, alcuni promuoveranno l'aggressione con abilità bastae sul movimento, altri invece inviteranno un gioco più metodico.

Durante ogni nostra run di No Return, potremmo scegliere una combinazione di missioni diversa, da missioni più stealth fino a missioni dove dobbiamo difendere un obbiettivo da orde di nemici, permettendo agli appassionati di sperimentare a 360 gradi il gameplay di The Last of Us, completare le run ci ricompenserà con nuovi personaggi e skin, oltre a piazzarci su una leaderboard globale, in cui competeremo con gli altri giocatori per avere il tempo e il punteggio migliori.

I Lost Levels e i dietro le quinte

Una delle funzionalità più interessanti per gli aspiranti game developers sarà sicuramente la possibilità di vedere tutti i dietro le quinte riguardo la realizzazione del gioco, compresi i Lost Levels, i livelli di The Last of Us 2 che non sono mai usciti dalla fase di sviluppo e che potranno essere giocati con il commentario degli sviluppatori, che accompagneranno il giocatore attraverso gli scenari, spiegando perchè sono stati scartati e facendo luce sul processo creativo di Naughty Dog.

Oltre ai Lost Levels si potrà avere il commento di Neil Druckmann (il Game Director di The Last of Us) durante la campagna, che spiegherà durante le cutscenes le scelte che sono state fatte per rendere più cinematografico il titolo, oltre alle decisioni prese nella fase di sceneggiatura, insieme a Druckmann ci sarà il commentario di Halley Gross (Sceneggiatore capo) e dei doppiatori che hanno interpretato i personaggi principali, Troy Baker (Joel), Ashley Johnson (Ellie) e Laura Bailey (Abby).

Inoltre è stata aggiunta la simpatica modalità Chitarra, in cui potremmo suonare liberamente la chitarra di Joel, insieme ad altri strumenti, permettendo ai giocatori di creare le proprie clip musicali utilizzando la possibilità di customizzare gli sfondi e i personaggi che suonano gli strumenti, che sicuramente la community apprezzerà per il potenziale di creare contenuti fan-made.

Per chi è questa Remaster?

In conclusione, questa remaster sembra offrire qualche nuovo contenuto che sicuramente verrà apprezzato dai fan, ma bisogna comunque ricordare che questa è una remaster di un titolo uscito solamente 4 anni fa, ampiamente disponibile anche in copia fisica e che è già disponibile su PS5 (tramite la patch del 19 maggio 2021), una versione nativa su PS5, venduta a prezzo pieno, dunque è consigliata solo per chi è interessato alla modalità No Return e possiede un televisore che permette di sfruttare le opzioni grafiche al massimo, oppure chi ha da poco comprato la nuova PS5 Slim

 

Consigliati