Cosa vi consigliamo alla Milano Games Week 2023

Vivete con noi l'ultimo giorno di Milano Games Week. Quali sono gli stand della fiera quest'anno? Quali vi consigliamo?

Noi di Libero Gaming in questi giorni stiamo vivendo la Milano Games Week insieme a voi, sentendo il vostro calore e allo stesso tempo girando un po' tra tutti i padiglioni principali che questa fiera ci sta offrendo. Ecco un breve tour del meglio che abbiamo trovato alla Milano Games Week.

 

Prova tanti giochi: tra nuove uscite ed anteprime esclusive

Il cuore pulsante della Milano Games Week, chi l'avrebbe mai detto, sono proprio i videogiochi. Sono tantissimi gli stand delle più grandi aziende sul mercato videoludico, tutti questi stand permettevano di provare i loro titoli ed acquistarli a prezzi super convenienti.

 

Tra i tanti stand i due che primeggiavano su tutti erano sicuramente il super apprezzato stand di Sega, che dava la possibilità al pubblico della fiera di provare una serie di attività a tema Sonic e soprattutto la possibilità di giocare ad una serie di titoli, come il nuovissimo Persona 5 Tattica e Sonic Superstar.

Lo stand di Nintendo la fa da padrone

Lo stand più grande della fiera era dedicato alle uscite Nintendo che cavalcando i suoi due grandissimi titoli candidati al premio di Game of the Year, Super Mario Bros Wonder e The Legend of Zelda: Tears of the Kingdom, occupava una buona metà dell'intero padiglione.

Al centro è presente un enorme palco su cui i vari content creator in questi giorni stanno sfidando il loro pubblico nei più divertenti titoli targati Nintendo. Ai lati del palco ovviamente ci sono due stand in cui provare i due titoli di punta di Nintendo in questo 2023. Ma non solo loro, erano presenti in fiera tantissimi altri titoli da provare, alcuni in anteprima assoluta.

 

Tra i titoli più recenti, sono presenti il nuovo Super Mario RPG ed il divertentissimo WarioWare: move it! O ancora la possibilità di giocare al gioco Switch Sports o fare qualche partita con gli amici al bellissimo Super Smash Bros Ultimate.

 

Inoltre, abbiamo avuto la possibilità di provare alcuni giochi in anteprima assoluta, come il remake di Prince of Persia ed anche il carinissimo On Your Tail, progetto indie italiano che uscirà su Nintendo Switch. Ovviamente restate in attesa per una serie di contenuti in arrivo su questi titoli che abbiamo provato.

 

Gli stand Indie si fanno sentire

I veri protagonisti delle fiere come la Games Week, sono e devono essere i piccoli sviluppatori di giochi indipendenti, che vogliono sfruttare questi enormi palcoscenici per mostrare a tutti, quelle che sono le potenzialità di questo mercato che è ancora troppo sottovalutato, nonostante negli ultimi anni si stia mostrando come vero protagonista dell'arte videoludica.                                                      

 

All'interno dei padiglioni della Games Week sono tantissimi gli stand dedicati a questo genere di giochi, in particolare all'interno dell'INDIE DUNGEON, vero e proprio paradiso per gli amanti di questa tipologia di videogiochi dove anche noi di Libero Gaming, siamo riusciti a provare in anteprima: Simon the Sorcerer: Origins, un gioco punta e clicca interamente prodotto dalla casa di sviluppo indie italiana Leonardo Interactive.
 

Cosplayer in ogni angolo della fiera

Che in queste fiere i cosplayer fossero numerosissimi non è una novità, la cosa che però ci ha incredibilmente sorpreso è come nonostante questa fiera, rispetto ad altre come Lucca o Comicon, fosse decisamente più incentrata sui videogiochi, ci fossero decine e decine di stand dediti ai cosplayer o agli aspiranti cosplayer, e moltissimi palchi in cui avvengono continuamente sfilate e premiazioni. Probabilmente la più grande e che ha attirato di più la nostra attenzione è quella di Multiversus, interamente a tema Supereroi Marvel.

 

L'Area Retrogaming: Un viaggio nella storia

La Milano Games Week non è solo rivolta al futuro, ma celebra anche il passato con l'area retrogaming. Qui, i visitatori possono rivivere l'emozione dei classici, immergendosi in un mondo nostalgico fatto di pixel e melodie indimenticabili. Questa sezione offre un'opportunità unica di connettersi con le radici del gaming e apprezzare l'evoluzione incredibile che l'industria ha attraversato nel corso degli anni.

Incontri e Conferenze: tantissimi Creators in fiera

La fiera non è solo uno spazio fisico dedicato al gioco, ma anche un luogo di dibattito e conoscenza. Incontri con i protagonisti dell'industria, conferenze su temi attuali e prospettive future, offrono un'opportunità senza pari di apprendere e condividere idee con gli esperti del settore. 

La Milano Games Week è inoltre popolata, ormai da anni da un numero pressocchè infinito di creators che, divisi tra i vari stand, zone firmacopie o su palchi di aziende a presentare una premiazione o fare interviste dal vivo, vi terranno compagnia per l'intera fiera. 

Dove trovare i vostri Creators preferiti?

I creators come ho già detto, sono in ogni angolo della fiera ed è possibile incontrarli  anche semplicemente passeggiando tra gli stand. Per andare sul sicuro basterà recarsi su uno dei palchi principali, come quello di Nintendo o anche l'enorme stage riservato a Radio 105.

O ancora, affrontando delle file molto lunghe, sarà possibile partecipare a dei meet&greet nelle apposite aree, quella che sicuramente risulta essere la più grande è sicuramente la zona creators di Arkadia.

Ultima ma non ultima, l'area Esport

Ovviamente è quella che tocca più noi di Libero Gaming, poichè è proprio qui che potete trovarci in fiera, in collaborazione con King Esport, per giocare tornei, rilassarsi in zona lunch e vincere gadgets vari.

 

Tra i vari stand dedicati agli Esport, ci sono quelli di tantissimi team, che hanno celebrato le vittorie dei propri ragazzi, ed alcuni le stanno vivendo proprio in questi giorni di fiera, come i Reply Totem, che stanno vivendo in parallelo alla fiera i mondiali di Brawl Stars.

 

O anche i Dsyre, probabilmente uno dei team più conosciuti d'Italia, con uno stand stupendo che mettevano in bella vista i vari trofei vinti negli ultimi anni, come tra tutti quella della eSerie A team.

 

Siamo alla conclusione

Oggi sarà l'ultimo giorno di una Milano Games Week che come ogni anno, ha saputo regalarci tante emozioni, ci ha fatto incontrare e giocare uno contro l'altro. Vi ricordo che anche oggi saremo in fiera per quest'ultimo giorno, passate per il nostro stand per salutarci e vincere alcuni premi. 

 

 

 

Consigliati