Recensione di Sonic Superstars

Torna finalmente un nuovo capitolo 2D della saga di Sonic, il porcospino blu di casa Sega. Questo gioco è riuscito a soddisfare le aspettative dei fan? Scopriamolo

Sonic Superstars è l’ultimo capitolo della serie di giochi Sonic the Hedgehog; questo gioco porta i giocatori in un’avventura attraverso le Northstar Islands, introducendo nuove meccaniche di gioco e una trama coinvolgente. Tuttavia, non è esente da critiche. In questa recensione, esploreremo le varie caratteristiche del gioco, comprese le ambientazioni, la trama, il gameplay e come si differenzia dai suoi predecessori. Analizzeremo anche le critiche che ha ricevuto. Quindi, senza ulteriori indugi, entriamo nel mondo di Sonic Superstars.

 

Corri più veloce che puoi con Sonic e affronta un incredibile avventura

Sonic Superstars ci trasporta attraverso un'avventura emozionante in 11 Zone, tutte immerse nelle nuove Northstar Islands. Questi livelli presentano scenari accattivanti che, sebbene talvolta richiamino elementi di fasi iconiche della serie, riescono a catturare l'estetica classica amata dai fan di Sonic. La Speed Jungle Zone, ad esempio, richiama le liane della Jungle Zone originale di Sonic the Hedgehog, mentre la Pinball Carnival offre una divertente rivisitazione della Carnival Night Zone di Sonic 3. Anche se a volte gli sfondi possono rendere difficile distinguere gli elementi di primo piano, l'ambientazione globale è affascinante e nostalgica.

Trama interessante piena di missioni incredibili

Sonic Superstars offre tre modalità di gioco principali, di cui la campagna costituisce il cuore pulsante; attraverso le tre storie individuali che si svelano successivamente, il giocatore è immerso in un'avventura intrigante attraverso le Northstar Islands

Ogni zona presenta sfide uniche, come la presenza di un serpente gigante o la nebbia spessa che aggiunge una nuova dimensione tattica. 

Le tre storie ed il Boss segreto

La modalità storia, che si estende per circa 15 ore, offre una varietà di situazioni e missioni che tengono alto l'interesse del giocatore.

 

Storia principale

La trama principale di Sonic Superstars si apre con Sonic, Tails, Knuckles e Amy imbarcarsi in un'epica avventura attraverso le mistiche Northstar Islands per sventare i malvagi piani del Dr. Eggman. Quest'ultimo, alleandosi con il cacciatore di taglie Fang e la misteriosa Trip the Sungazer, intende catturare gli animali giganti delle isole per costruire un formidabile esercito. La storia si sviluppa attraverso una serie di livelli intricati, presentati in una suggestiva prospettiva 2.5D, offrendo ai giocatori una trama coinvolgente e l'opportunità di esplorare le affascinanti zone delle Northstar Islands.

 

Storia di Trip

Trip the Sungazer, introdotta nella storia principale, emerge come un personaggio misterioso dalle origini enigmatiche. Inizialmente alleata di Eggman e Fang, Trip rivela la sua lealtà a Sonic e ai suoi amici, trasformandosi in un'insospettabile eroina. La sua storia, affascinante e intricata, aggiunge un elemento di mistero al contesto generale del gioco. Per sbloccare appieno le sfumature della storia di Trip, i giocatori devono completare la campagna principale, sottolineando l'approccio stratificato di Sonic Superstars alla narrativa.

 

La storia finale

L'Ultima Storia in Sonic Superstars rappresenta il culmine della trama, offrendo un'esperienza epica ai giocatori che dimostrano di essere all'altezza della sfida. Questa modalità, accessibile solo dopo aver raccolto tutti e sette gli Smeraldi del Caos, aggiunge una dimensione finale e risolutiva alla narrazione del gioco. Completando la storia principale, la storia di Trip e raggiungendo la maestria necessaria per acquisire gli Smeraldi, i giocatori sono premiati con un epilogo che completa in modo soddisfacente l'epica storia delle Northstar Islands.

 

Un Gameplay che convince, con alti e bassi

Il gameplay di Sonic Superstars si distingue come un affascinante connubio tra elementi classici e innovazioni audaci. Fedele alle sue radici, il gioco mantiene le salde meccaniche che hanno reso celebre il porcospino blu, ma non esita a introdurre nuovi elementi che ne ampliano la portata.

 

Una delle innovazioni più significative è l'Emerald Chaos, una meccanica che permette a Sonic di canalizzare le energie del Chaos Emerald per acquisire nuove abilità. Questo potere aggiunge un elemento strategico, consentendo ai giocatori di utilizzare le abilità acquisite per esplorare aree precedentemente inaccessibili, risolvere intricati enigmi e sconfiggere nemici con un tocco di maestria.

 

Contrariamente all'approccio tradizionale basato sulla velocità, Sonic Superstars abbraccia l'esplorazione come aspetto chiave del gameplay. Oltre a invitare i giocatori a correre a folle velocità, il gioco li incoraggia a rallentare, ad immergersi nell'ambiente di gioco e a scoprire segreti nascosti. Questa svolta nel design dei livelli aggiunge profondità al gameplay, fornendo una prospettiva nuova e coinvolgente sull'esplorazione delle iconiche zone del gioco.

 

La varietà è al centro dell'esperienza di gioco di Sonic Superstars, con l'introduzione di una serie di mini-giochi multipli. Queste pause dal ritmo frenetico del gameplay principale offrono ai giocatori una boccata d'aria fresca e un cambiamento di passo, garantendo che l'esperienza di gioco sia sempre coinvolgente e imprevedibile.

 

I boss, pilastri classici dei giochi di Sonic, ricevono un aggiornamento nel grado di sfida in Sonic Superstars. Ogni incontro con un boss richiede una strategia unica, mettendo alla prova le abilità e la prontezza dei giocatori. Questa maggiore complessità nei combattimenti dei boss aggiunge un livello di sfida benvenuto, spingendo i giocatori a riflettere sulle proprie tattiche per emergere vittoriosi.

 

Differenze Decisive: Nuove prospettive e critiche

Sonic Superstars si differenzia dai capitoli precedenti per il suo cambio di focus. L'introduzione di nuovi poteri, mini-giochi e una maggiore attenzione all'esplorazione offre una prospettiva rinfrescante. Tuttavia, il gioco sacrifica in parte la velocità, uno degli elementi distintivi della serie Sonic, per favorire una narrazione più ponderata e la ricerca di segreti. Questo nuovo approccio potrebbe risultare controverso tra i fan più affezionati.
 

Le critiche principali al titolo

Sebbene Sonic Superstars abbia ricevuto un'accoglienza generalmente positiva, alcune critiche hanno gettato un'ombra sulla sua brillantezza. Uno dei punti critici più discussi riguarda la qualità dei livelli, che è stata etichettata come inconsistente da alcuni recensori. In particolare, la mancanza di vite nel gioco è stata evidenziata come un aspetto che rende la morte un compito noioso, minando l'esperienza di gioco complessiva per coloro che si aspettano una sfida più significativa.

 

 

Un altro elemento che è stato oggetto di critica è la modalità storia del nuovo personaggio. Alcuni recensori hanno sottolineato che questa modalità non offre una differenza sostanziale rispetto alla storia principale, lasciando una sensazione di mancanza di originalità e variabilità nell'esperienza di gioco complessiva.

 

Il prezzo del gioco è emerso come una preoccupazione per alcuni recensori, che hanno suggerito che potrebbe non essere giustificato per coloro che non sono fan sfegatati di Sonic. Alcuni hanno sollevato dubbi sulla progettazione del gioco, sostenendo che sembra intenzionata a compromettere l'esperienza di gioco veloce e dinamica tipica dei titoli di Sonic. In particolare, la penalità di morte nel gioco multiplayer, dove la separazione dai compagni porta a sanzioni, è stata oggetto di critica per la sua impattante e frustrante presenza.

 

Infine, le modalità multiplayer e i minigiochi non sono sfuggiti alle critiche, con alcune descrizioni di essere scarni, rotti e noiosi. In particolare, un minigioco incentrato sulla raccolta di stelle è stato etichettato come dolorosamente noioso, mettendo in discussione la varietà e l'interesse delle attività aggiuntive presenti nel gioco.

 

Nonostante le varie critiche mosse al titolo, questo gioco si conferma essere una bella boccata d'aria rispetto ad una serie di titoli che avevano messo in allarme i fan del porcospino blu di casa Sega.
Il ritorno alle origini con questo titolo si è rivelato la scelta giusta per Sega e tutti sperano che anche nei prossimi titoli si possa mantenere questa direzione che è sempre in salita.

 

VOTO FINALE: 75/100

Consigliati