Cosa aspettarsi da Pokémon: Il Disco Indaco

Manca pochissimo all'uscita nella seconda parte del DLC Pokémon, ecco tutto quello che sappiamo fino ad ora

Sono passati esattamente 3 mesi dall'uscita della prima parte del DLC di Pokémon Scarlatto e Violetto: La maschera turchese, che nonostante non sia riuscito da solo a risollevare un titolo che è a livello tecnico uno dei peggiori mai rilasciati da Game Freak e The Pokémon Company, ha mostrato spunti di trama molto interessanti che andranno a completare l'esperienza dei titoli principali che è sembrata monca a tantissimi appassionati.

Facciamo un passo indietro alla parte 1

Mettiamo in chiaro che "La maschera turchese" e "Il disco indaco" fanno parte dello stesso DLC: I tesori dell'Area Zero, quindi le due storie ed i personaggi sono molto legati tra di loro.

 

Nella prima parte del DLC abbiamo visitato il villaggio di Verdegiada, presso Nordivia per un viaggio di studio, durante il quale abbiamo avuto la possibilità di partecipare alla "Festa delle maschere" dove siamo venuti a conoscenza della leggenda di Ogerpon e dei beneamici.

 

Durante la campagna principale della maschera turchese, il nostro obbiettivo è stato quello di portare luce sugli eventi che riguardano il Pokémon leggendario di Nordivia e nel corso della nostra avventura ci sono stati presentati due personaggi chiave che saranno presenti anche nel Disco indaco: Rubra e Riben.

Rubra è la sorella maggiore. È determinata e a volte un po' egoista, ma si preoccupa sempre per suo fratello, anche se fatica a dimostrarlo. Si dice che sia un po' fredda con le persone che arrivano da altre regioni.

Suo fratello minore, Riben, è calmo e gentile e spesso si nasconde dietro a sua sorella. Tuttavia, si dimostrerà curioso nei tuoi confronti quando arriverai da Paldea.

La situazione cambia però sul finale della prima parte, dopo aver ottenuto noi il Pokémon leggendario Ogerpon, i sentimenti di Riben nei nostri confronti diventano sempre più ostili, in quella che è un'ottima evoluzione del personaggio per un titolo Pokémon.

 

Infatti l'ultima cut scene della Maschera Turchese è dedicata a Riben, che arrabbiato per le sue sconfitte decide che vuole diventare più forte per avere la sua rivincita.

Un Pokémon nascosto nel DLC

Tra i tantissimi Pokémon intorno alla quale ruoterà la parte 2 del DLC, il primo che dobbiamo nominare è sicuramente colui che pare essere legato al personaggio di Riben, ovvero il "capo" dei tre beneamici, ancora inedito, se non attraverso una bambola a forma di seme poggiata sul bancone di un negozio di Verdegiada.

 

Sono Moltissime le immagini che stanno girando online tra leak e fanart di quello che sarà un Pokémon centrale per l'evoluzione di questa sotto trama.

L'accademia Mirtillo ed il Bioterarium

Uno scambio studentesco con l'Istituto Mirtillo, dove le lotte Pokémon sono all'ordine del giorno​
Nella Parte II: Il disco indaco, uno scambio studentesco ti porterà a frequentare l'Istituto Mirtillo, una scuola gemellata con la tua accademia. A differenza della tua accademia, caratterizzata da una lunga e ricca storia, l'Istituto Mirtillo è una scuola nata negli ultimi anni e i suoi corsi di studio sono particolarmente incentrati sulle lotte Pokémon. Tra gli aspetti più sorprendenti c'è il fatto che gran parte dell'istituto si trovi in fondo all'oceano.

Questa seconda parte quindi sarà (quasi) interamente incentrata all'interno di questo istituto che mette al centro dei propri insegnamenti lo studio della lotta.

 

All'interno dell'istituto Mirtillo sarà possibile affrontare nuove sfide, catturare nuovi Pokémon e soprattutto esplorare e scoprire tutti i segreti di questa nuova zona in game.

Il Bioterarium: una struttura sottomarina che ospita biomi artificiali

Nell'Istituto Mirtillo, che frequenterai in occasione di uno scambio studentesco all'estero nella Parte II: Il disco indaco, si trova una struttura chiamata Bioterarium, la quale ospita diversi ecosistemi mirati a garantire un ambiente vivibile per i Pokémon. Questo celebre parco sottomarino fu costruito per offrire un ambiente di apprendimento agli Allenatori particolarmente forti.

Il Bioterarium è composto da quattro aree, ognuna delle quali è caratterizzata da un clima e un ecosistema unici. Il cielo artificiale proiettato sul soffitto e sulle pareti cambia in base al momento della giornata e al meteo. Inoltre, ciascuna delle aree ha una sua temperatura regolata con cura e ospita Pokémon completamente diversi.

All'interno del Bioterarium oltre che moltissimi Pokémon provenienti da altre regioni sarà possibile incontrare dei nuovi paradossi, che inspiegabilmente si ritrovano lì.

Furiatonante: il nuovo Pokémon paradosso del passato che ricorda incredibilmente Raikou, una delle tre bestie leggendarie di seconda gen.

Ha un anello di pelliccia intorno al collo
Il vistoso anello che circonda la cima del lungo collo di questo Pokémon è, di fatto, una pelliccia. Si dice che Furiatonante incenerisca i dintorni con i fulmini che erompono da questa pelliccia, ma non si sa molto di più su questo Pokémon.

Capoferreo: Un paradosso del futuro che ricorda moltissimo una versione cybernetica di Cobalion, uno degli spadaccini di quinta gen.

Corna luminose a forma di S
Si dice che una volta Capoferreo abbia tranciato tutto ciò che aveva intorno sparando lame luminose dalle sue particolari corna, ma non si sa molto di più su questo Pokémon. Non si sa neanche che tipo di Pokémon sia.

Affronta la Lega Mirtillo

In Il tesoro dell'Area Zero Parte II: Il disco indaco, scoprirai che l'Istituto Mirtillo ha una sua organizzazione dedicata alle lotte Pokémon, la Lega Mirtillo (o LeMi), in cui gli studenti possono lottare e scalare la classifica in base alla loro abilità. I quattro Allenatori migliori dell'istituto sono noti come Superquattro della Lega Mirtillo e vengono ammirati da tutti gli altri studenti.

Ma chi sono i Super 4 di questa Lega Mirtillo? Quali saranno gli allenatori più forti di quest'accademia?

RUPI

Rupi è responsabile e premurosa. Sarà lei ad accompagnarti in giro per l'Istituto Mirtillo al tuo arrivo.

PIROS

Piros adora la cucina... e le lotte infuocate! Dopo le attività del club, spesso si mette ai fornelli e prepara pasti da condividere con gli altri tre membri dei Superquattro.

ERIN

Erin è taciturna e mantiene la calma in ogni situazione. Nascosta sotto la dura corazza, però, c'è una persona che tiene davvero ai suoi amici.

ARIS

Aris si comporta in modo spensierato, ma a quanto pare nelle lotte è davvero devastante. Sembra non vada quasi mai a lezione e gira voce che sia già stato bocciato tre volte.

Scopri i segreti che si celano dietro a Terapagos

Il Pokémon in cui l'intero DLC ruoterà è il leggendario Terapagos, presente attraverso una sua bozza fin dalle primissime ore di gioco. Terapagos è il leggendario intorno al quale ruota il fenomeno della Teracristal e pare che è lui a custodire il segreto per utilizzare un 19esimo Teratipo esclusivo.

 

Al termine dell'avventura infine torna a Paldea, nell'Area Zero e regala, finalmente, una degna conlusione alle bellissime narrazioni di Pokémon Scarlatto e Violetto.

Consigliati