League of Legends, Arcane si concluderà con la seconda stagione ma la storia prosegue in nuovi progetti

A dirlo è stato Netflix che con il trailer della seconda stagione ha sancito la fine dello show

league-of-legends-arcane-si-concludera-con-la-seconda-stagione-ma-la-storia-prosegue-in-nuovi-progetti-main

Un annuncio ufficiale che chiude una porta, quella su Arcane, e apre un portone, sulle nuove storie ispirate a League of Legends. Arcane, dopotutto, era una serie prequel, che anticipava quindi le vicende di League of Legends, lasciando molto spazio a nuove tipologie di narrazione.

Arcane 2 e l’universo di League of Legends

Arcane è stata sin dal suo debutto su Netflix una delle serie tv più amate dal pubblico della piattaforma di streaming conseguendo il titolo di serie più vista in 52 paesi nella prima settimana dalla messa in onda. Lo show è stato elogiato anche dalla critica che ne ha apprezzato le animazioni, quanto l’uso impeccabile della CGI e la trama che ben si presta ad anticipare gli eventi del celebre videogioco. Ecco perché quando Netflix, lanciando il trailer della seconda stagione, ha annunciato che la serie si sarebbe conclusa proprio con il nuovo capitolo in arrivo, i fan sono rimasti piuttosto delusi. Per fortuna, all’annuncio di Netflix è seguito quello della produzione che con  Riot Games e Fortiche Production ha realizzato la serie.

 

View post on X
View post on X

 

“Arcane è solo l'inizio del nostro più viaggio narrativo nel mondo di League of Legends e della collaborazione con il meraviglioso studio di animazione Fortiche. Fin dall’inizio, da quando abbiamo iniziato a lavorare su questo progetto, avevamo in mente un finale molto specifico, il che significa che la storia di ‘Arcane’ si concluderà con questa seconda stagione. Ma questa è solo la prima di molte storie che vogliamo raccontare a Runeterra”

 

Paul Bellezza, Executive Producer di League of Legends ha invece dichiarato che:

 

“Sono entusiasta di tornare a lavorare su League of Legends come produttore esecutivo. Sono profondamente onorato ed estasiato di tornare a casa, nel gioco che conosco e amo, per contribuire a creare esperienze straordinarie per tutti voi. Sono al vostro servizio. Per ora, sarò impegnato a mettermi in pari tutto ciò che riguarda League. Ci vediamo la prossima volta giocatori!”

 

View post on X
View post on X

League of Legends, LOL, per chi ancora non lo conosce

Si tratta di un videogioco sviluppato da Riot Games per Windows e Mac in cui il giocatore detto evocatore controlla un campione, l’obiettivo è distruggere la base operativa della squadra avversaria. Questo in estrema sintesi ma LOL è molto di più, il gioco ha conquistato per la qualità e le modalità dei combattimenti inseriti in una strama e in uno scenario più affascinante che mai. Sono disponibili diverse modalità di gioco in ognuna delle quali è previsto che l’evocatore cresca all’interno del gioco arricchendosi di oro e items dopo ogni uccisione di un campione avversario. E come se non bastasse, LOL si è guadagnato negli anni una delle scene più competitive al mondo nell’ambito degli Esports.

Consigliati