Undawn, il survival con Will Smith che forse sarebbe meglio dimenticare

Will Smith ha collaborato con il videogioco Undawn, un survival zombie dove interpreta la guida del gioco, anche se non è stato un successo.

undawn-il-survival-con-will-smith-che-forse-sarebbe-meglio-dimenticare-main
CREDITI: Dreamstime

L’industria dei videogiochi si è messa in gioco con molte collaborazioni persone di spettacolo, ma poche sono state così discusse come quella di Will Smith in "Undawn". Questo gioco di sopravvivenza zombie, prodotto da Tencent, ha alimentato grandi aspettative grazie alla presenza dell'iconico attore. Tuttavia, nonostante il budget imponente e la star di Hollywood, il gioco non ha avuto il successo sperato. 

Undawn: un lancio sottotono nonostante Will Smith

"Undawn" è stato rilasciato a giugno con grande clamore. Con un budget stimato intorno ai 140 milioni di dollari e oltre 300 sviluppatori al lavoro, Tencent ha puntato molto su questo progetto. Will Smith interpreta Trey Jones, una guida che aiuta i giocatori a orientarsi in un mondo devastato quattro anni dopo un disastro globale. La sua presenza nel gioco ha attirato l'attenzione dei media e dei fan, creando una forte aspettativa intorno al titolo.

 

View post on X
View post on X

 

Tuttavia, al lancio del gioco, ha deluso sia le aspettative dei critici che dei giocatori. Secondo un rapporto di Reuters, "Undawn" ha incassato solo 287.000 dollari nel mese successivo al suo lancio, un risultato molto al di sotto delle previsioni di Tencent. Questo insuccesso ha portato l’azienda a riconsiderare la sua strategia, spostando l’attenzione verso giochi più casual e party game, e allontanandosi dai titoli basati su IP occidentali.

Un gameplay che non ha convinto nessuno

Il gameplay di "Undawn" è tipico dei giochi di sopravvivenza zombie, con elementi di esplorazione, recupero di risorse e combattimenti contro orde di non-morti. Tuttavia, molte recensioni hanno evidenziato problemi di bilanciamento, meccaniche poco innovative e una scarsa ottimizzazione, soprattutto per quanto riguarda la versione mobile. I giocatori hanno lamentato una curva di apprendimento ripida e un sistema di monetizzazione troppo aggressivo che ha compromesso l’esperienza di gioco.

 

View post on X
View post on X

 

Il ruolo di Trey Jones, con le fattezze di Will Smith, è centrale nella trama. Jones è una figura carismatica e saggia, che offre consigli e missioni ai giocatori. Nonostante la performance digitale di Smith sia stata molto apprezzata dai fans, non è bastata a colmare le carenze del gameplay. La narrativa del gioco poco coinvolgente, e tantissimi utenti hanno percepito la presenza di Smith più come una trovata pubblicitaria che un elemento realmente integrato nell’esperienza di gioco.

Will Smith e l'Apocalisse: un Déjà-vu

La scelta di Will Smith per "Undawn" ha un forte richiamo al suo ruolo nel film "Io sono leggenda", dove interpreta un sopravvissuto in un mondo post-apocalittico infestato da creature simili a zombie. In entrambi i casi, Smith rappresenta l'eroe solitario che combatte per la sopravvivenza in un mondo devastato. Questa somiglianza ha sicuramente contribuito ad aumentare le aspettative per "Undawn", ma ha anche reso più evidente la differenza di qualità tra il film e il gioco.

 

View post on X
View post on X


L’insuccesso di "Undawn" offre diverse lezioni importanti per l'industria dei videogiochi. Primo, l’ingaggio di celebrità non può compensare le lacune nel gameplay e nella narrativa. L’importanza di ascoltare la comunità dei giocatori e rispondere alle loro esigenze è cruciale per il successo di un gioco.

 

Nonostante l'insuccesso di "Undawn", la presenza di Will Smith ha dimostrato ancora una volta il suo carisma e la sua capacità di catturare l'attenzione del pubblico. Resta da vedere come Tencent utilizzerà queste lezioni per i suoi futuri progetti. Per ora, "Undawn" rimane un monito su quanto sia difficile creare un successo nel mondo dei videogiochi, anche con una star del calibro di Will Smith al timone.

Consigliati