Star Wars: cancellato a causa dei licenziamenti

Ea ha comunicato di aver interrotto definitivamente lo sviluppo di un gioco dedicato a Star Wars con protagonista un mandaloriano

L'inizio del 2024 e la fine del 2023, passeranno alla storia come il periodo più nero per il settore dei videogiochi sotto l'aspetto della solidità delle compagnie e per l'enorme mole di tagli avvenuti in rapida sequenza.

Ea cancella il gioco di Star Wars in lavorazione

Non c'è tregua per nessuno in questo inizio anno, stando a quanto riferito da Andrew Wilson, CEO dell'azienda, EA si è trovata a riorganizzare il lavoro delle proprie casa di sviluppo, dovendo tagliare di netto il 5% dei propri dipendenti, per un totale di circa 670 licenziamenti effettuati.
 

La ripartizione di tale riorganizzazione non è chiara, ma a subirne maggiormente il contraccolpo, contiamo DICE, acronimo di "Digital Illusions Creative Entertainment," è una casa di sviluppo di videogiochi con sede a Stoccolma, in Svezia. Fondata nel 1992 da quattro persone - Andreas Axelsson, Ulf Mandorff, Olof Gustafsson, e Fredrik Liliegren - DICE è diventata una delle principali aziende nel settore dei videogiochi, particolarmente nota per i suoi giochi di sparatutto in prima persona (FPS) e per la sua tecnologia grafica avanzata; e Respawn Enterteinment.
 

Proprio quest'ultima si è vista tagliata maggiormente la forza lavoro, arrivando fino a cancellare un FPS di Star Wars già annunciato nel 2022, come progetto in lavorazione con al centro del piano di gioco un mandaloriano, non si hanno invece informazioni sullo strategico ambientato nel mondo di George Lucas. Per il momento sembra che la forza lavoro sia stata riposizionata su altri progetti, focalizzando lo sforzo di tutti i team su i nuovi open world in arrivo e su nuovi giochi Live Service. Il dato preoccupante per tutta l'industria è che da inizio anno sono già stati tagliati oltre 8000 posti di lavoro tra tutte le case di sviluppo.

Respawn una casa in grado di cambiare il mondo dei videogiochi

Quando parliamo di Respawn, indubbiamente facciamo riferimento ad uno dei fiori all'occhiello di EA, con alcune delle idee recenti del team di sviluppo che sono riuscite a cambiare indissolubilmente il mondo dei videogiochi, ecco i titoli major prodotti da loro.

 

  • Titanfall: Il loro primo gioco, "Titanfall", è stato rilasciato nel 2014. È un sparatutto in prima persona multiplayer caratterizzato dall'uso di enormi mech chiamati "Titans". Il gioco ha ricevuto elogi per il suo gameplay frenetico e l'integrazione unica dei mech nelle battaglie.
  • Apex Legends: Uno dei successi più grandi di Respawn è "Apex Legends", un gioco battle royale gratuito ambientato nell'universo di Titanfall. Rilasciato nel 2019, "Apex Legends" ha guadagnato rapidamente una vasta base di giocatori grazie alla sua grafica di alta qualità, meccaniche di gioco solide e personaggi unici con abilità speciali.
  • Star Wars Jedi: Fallen Order: Rilasciato nel 2019, questo gioco d'azione e avventura in terza persona è ambientato nell'universo di Star Wars. È stato elogiato per la sua narrazione coinvolgente, il sistema di combattimento avvincente e il rispetto per la tradizione di Star Wars.

Consigliati