The Everyday Tactician: dal videogioco al campo di calcio

McCann London e Xbox hanno annunciato il lancio di una campagna che punta a integrare il mondo virtuale del gaming con quello reale dello sport

CREDITI: Dreamstime

Per il lancio di Football Manager 2024 (sviluppato da Sports Interactive), McCann London ha annunciato “The Everyday Tactician”, una campagna in collaborazione con Xbox. La società di sviluppo SEGA il club di calcio Bromley Football Club puntano a trasformare l’esperienza virtuale del gioco in un’opportunità reale nel mondo del calcio. Il motivo è semplice: come indicato da una ricerca condotta proprio da Xbox e McCann London, la campagna sfrutta la divertente convinzione di molti appassionati di calcio che, ritenendosi esperti del gioco, credono che di poter fare meglio dei professionisti stessi. L’indagine, infatti, ha rivelato che quattro tifosi su dieci ritengono di poter svolgere un lavoro più accurato del commissario tecnico della nazionale inglese, Gareth Southgate.

La campagna: dal gioco virtuale all'esperienza reale

L’agenzia pubblicitaria ha trasformato la nota simulazione calcistica di FM24 in una piattaforma di reclutamento per il Bromley FC, permettendo a un giocatore promettente di vivere il sogno di iniziare una carriera professionale in un club di calcio. Il 23enne Nathan Owolabi, che ha superato la rigida fase di selezione (incluso un colloquio con l'allenatore Andy Woodman) e portato a termine l’obiettivo ‘Championes’ Football Manager 2024, è il prescelto che si unirà staff del Bromley Football Club.

 

View post on Twitter
View post on Twitter

 

Owolabi, che non può che portare con sé la sua esperienza da giocatore, apprenderà le complesse (e soprattutto reali) strategie e tattiche del calcio professionistico. Il tutto verrà pedissequamente monitorato per The Everyday Tactician, un’approfondita serie documentaristica diretta da Exell Films, che intende seguire il percorso di crescita e integrazione del giovane. 

Il prezioso ponte tra il mondo del gaming e quello dello sport

Al giovane Nathan Owolabi spetta l’onere di confrontarsi con il vero mondo del calcio, in quanto collegamento tra il mondo virtuale del gaming e quello reale dello sport professionistico. In un momento di grande competitività, questa partnership non fa che creare un profondo legame tra il mondo reale e quello virtuale. Mohan Gehlot, Senior Global Product Manager di Xbox, ha dichiarato:

 

"Nathan porta sul campo un livello di comprensione reale di FM24. Sa assolutamente cosa gli viene richiesto e vuole imparare e impegnarsi in nuovi processi: è fantastico"

 

View post on Twitter
View post on Twitter

 

Queste, invece, le parole del Chief Creative Officer di McCann London Laurence Thomson:

 

"Guardare ai talenti non sfruttati nel mondo virtuale e reale è eccellente sia per l'industria del gioco che per quella dello sport. Più che una campagna di lancio per FM24, si tratta di un lavoro vero, con vite reali e sport competitivi. Ci congratuliamo con Nathan per il successo e con il team della partnership per aver accolto un'idea così ambiziosa. Attendiamo con ansia l'impatto duraturo che iniziative come questa possono portare. Forza Nathan! Facciamo il tifo per te e forza Bromley!"

Consigliati