Nintendo Direct senza troppe sorprese, mostra titoli interessanti

Durante l'ultimo Nintendo Direct, sono stati mostrati i titoli di terze parti che accompagneranno i giocatori Nintendo durante il 2024

Durante l'atteso Nintendo Direct, appena terminato, i fan della console Nintendo Switch sono stati accontentati con una serie di annunci attesi e sorprendenti, riguardanti i giochi di terze parti in arrivo nel corso del 2024. Con un mix di nuovi titoli e remake molto attesi, l'evento ha catturato l'attenzione degli appassionati. Tuttavia è innegabile come la console Nintendo Switch non sia più, come un tempo, al centro dell'attenzione nel panorama videoludico, mostrando come sia sempre più necessario il passaggio alla prossima console Nintendo.

Un Direct senza troppe pretese

Come già anticipato nelle premesse, questo direct non prometteva nuove incredibili IP targate Nintendo o giochi che avrebbero rivoluzionato il mercato videoludico, ma che avrebbe semplicemente mostrato i videogiochi sviluppati da terze parti che sarebbero entrati a far parte del catalogo giochi Nintendo Switch entro la fine del 2024. Analizziamo insieme gli annunci più interessanti del Direct.

Da Grounded a Monster Hunter: porting di livello

Buona parte dei titoli annunciati in questo direct, sono in realtà dei porting da altri videogiochi, come ad esempio il caso di Grounded, videogioco esclusiva Xbox che però sbarcherà anche su Nintendo Switch nel corso del 2024. Questa notizia in realtà era già stata anticipata da molti leak, e dallo stesso Phil Spencer, che durante l'episodio del Xbox Podcast ha parlato di alcuni titoli che avrebbero perso l'esclusività Xbox.
 

Altro porting molto importante che arriverà su Nintendo Switch è Monster Hunter Stories: uno stupendo RPG targato Capcom, con meccaniche di gioco esclusive rispetto ad altri titoli della serie. Questa volta, il porting arriva sempre da casa Nintendo, infatti inizialmente questo era un apprezzato titolo del Nintendo Ds.

Infine una sorpresa incredibile è stata vedere il primo teaser del remake della saga di Epic Mickey, con il titolo di Epic Mickey: Rebrush. La trama del titolo ruota attorno a Mickey Mouse e si svolge in un mondo chiamato Wasteland, una sorta di luogo dimenticato dove risiedono i personaggi dimenticati e abbandonati di Disney. Il giocatore assume il ruolo di Mickey, che deve navigare attraverso questo mondo per correggere i danni causati dal suo alter ego malvagio, chiamato Oswald il Coniglio Fortunato. Il gameplay presenta elementi di esplorazione, platform e risoluzione di puzzle, mentre i giocatori possono influenzare il mondo attraverso le loro azioni e le scelte morali fatte durante il gioco.

Delusione da Game Freak

Per via di molti leak, era già noto come Game Freak sarebbe stato presente all'interno del Direct, ma non per un titolo Pokémon, quindi in molti speravano in un titolo incredibile, come il loro Panda Project, di cui ancora non sappiamo nulla; invece non è stato così. Game freak era presente per la remastered del gioco Pocket Card Jokey: Ride on: titolo che unisce il gioco del solitario, all'ippica. Ovviamente questa scoperta non ha fatto felici i fan di casa Game freak.

L'annuncio più importante del direct

L'annuncio più importante dell'intero direct, sicuramente è della versione definitiva di uno dei capolavori di Atlus su Nintendo Switch: Shin Megami Tensei V: Vengeance. Questo titolo rappresenta il capitolo finale del titolo originale, con nuovi personaggi, nuovi livelli e nuove parti della storia, da giocare assolutamente si avete amato l'avventura originale. Shin Megami Tensei V è un videogioco di ruolo giapponese sviluppato e pubblicato da Atlus per la console Nintendo Switch. È il quinto titolo principale della serie "Shin Megami Tensei", una delle saghe più acclamate nel genere dei giochi di ruolo giapponesi.
 

Il gioco è ambientato nel moderno Giappone e segue le vicende di un liceale che si ritrova coinvolto in eventi sovrannaturali che portano al risveglio di demoni e creature mitologiche. Come tipico della serie, il giocatore assume il ruolo di un protagonista senza nome, noto anche come Protagonista o Demone, che si trova ad affrontare scelte morali e situazioni complesse mentre cerca di navigare un mondo minacciato dall'oscurità e dal caos.

In attesa del Pokémon Presents

Molti inoltre, sono rimasti delusi per la mancanza di un titolo spin-off Pokémon, cosa che però era molto improbabile anche perché tra meno di una settimana, il 27 febbraio, in onore del Pokémon Day, potremo vivere il Pokémon Presents, che tutti stanno aspettando con ansia, sia per il possibile annuncio di un nuovo remake di 5 generazione, ma anche per dei possibili spin-off in arrivo come Pokémon Rangers o Mistery Dungeon.

Consigliati