Iniziano i playoff della LEC 2024: I G2 continueranno il loro dominio?

Inizia la fase decisiva del winter split della Lega europea di League Of Legends

3/2/2024

Nel fine settimana inizieranno i playoff del Winter Split della LEC, con la prima fase del campionato europeo di League Of Legends che si avvicina, andiamo ad analizzare i matchup del weekend, con i G2 Esports che vogliono mantenere il proprio dominio sulla regione con un ennesima vittoria.

Team BDS contro Team Heretics (Sabato 2 Febbraio alle 17:00)

Il primo scontro del weekend vedrà affrontarsi quella che è stata la sorpresa più grande dello split, i BDS, contro uno dei team più esperti della LEC, gli Heretics. I BDS hanno cominciato la stagione con una mossa shock, salutando l'ADC Jus "Crownie" Marusic (considerato il giocatore più forte del team svizzero) e rimpiazzandolo con il coreano Yoon "ICE" Sang-hoon. 
 

Questo inaspettato cambio però ha completamente risvegliato il support Labros "Labrov" Papoutsakis e il midlaner Ilias "nuc" Bizrike, che sono diventati delle vere superstar, finendo il girone con 5 vittorie e 2 sconfitte. Gli Heretics invece hanno avuto una stagione di alti e bassi con 4 vittorie e 5 sconfitte, nonostante la grande esperienza dei giocatori e l'ottima forma di Norman "Kaiser" Kaiser,i BDS arrivano a questo match da favoriti assoluti.

G2 Esports contro GIANTX (Sabato 2 Febbraio alle 20:00) 

I campioni in carica G2 affronteranno invece i GIANTX, team che si è qualificato ai playoffs per il rotto della cuffia e su cui pendono moltissimi dubbi. I G2 hanno confermato la loro grandissima forza durante i gironi, con il midlaner Rasmus "Caps" Winther che continua a dominare la lega senza che nessuno possa avvicinarsi al suo livello d'impatto sulla mappa, da non dimenticare anche il jungler Martin "Yike" Sundelin, protagonista di una stagione a dir poco eccellente, confermandolo fra i giovani più promettenti della scena di League Of Legends.
 

I GIANTX sono riusciti a qualificarsi imponendosi sui Rogue nell'ultima partita della prima fase, ma considerando il calibro dei loro avversari, ci sono pochissime speranze per la squadra di Andrei "Odoamne" Pascu, che dovrà prepararsi per la lower bracket.

SK Gaming contro Team Vitality (Domenica 3 Febbraio alle 17:00)

Lo scontro fra gli SK e i Vitality si prospetta come uno dei più eccitanti, soprattutto per i fan della midlane, in quanto lo scontro fra Yassine "Nisqy" Dincer e Vincent "Vetheo" Berriè sarà decisivo per capire chi prevarrà. Gli SK sono stati fra i migliori team all'inizio della LEC, grazie alla costanza dell'ADC Thomas "Exakick" Foucou e del support Mads "Doss" Schwartz, che hanno migliorato molto la loro capacità di avere presenza sulla mappa ad inizio partita rispetto all'anno scorso.

 

I Vitality invece hanno trovato il loro successo durante le parti più avanzate della fase a gironi, dopo un inizio disastroso infatti Vetheo ha trascinato la squadra a cinque vittorie nelle ultime 6 partite, rendendo i Vitality il team più in forma della LEC. Oltre al midlaner francese, la squadra in giallo e nero può contare anche su Matyas "Carzzy" Orsag, che continua ad essere uno dei tiratori più efficaci della lega in termini di laning.

MAD Lions KOI contro FNATIC (Domenica 3 Febbraio alle 20:00)

Il vero highlight del fine settimana sarà lo scontro fra gli spagnoli MAD Lions e i FNATIC, con la leggendaria organizzazione inglese che dovrà misurarsi contro la squadra capitanata da Javier "Elyoya" Prades Batalla. I Fnatic hanno avuto una fase a gironi abbastanza nella media, con il midlaner Mareks "Humanoid" Brazda che ha mostrato la sua fantastica sinergia con Ivan "Razork" Diàz durante tutte e 5 le vittorie del team, qualche dubbio resta riguardo il nuovo support Yoo "JUN" See-jun, che non ha ancora dimostrato di essere all'altezza di Adrian "Trimby" Tribus.

 

I MAD Lions invece sono arrivati ai playoff a sorpresa, con moltissime persone che avevano liquidato il team a maggioranza spagnola nella pre-stagione, invece il duo di bot lane ex-Movistar Riders composto da David "Supa" Garcia e Alvaro "Alvaro" Fernandez si è dimostrato essere fra i migliori nel League Of Legends europeo.

Consigliati