Il Battle Royale di Halo non verrà mai pubblicato

Arriva la conferma da XboxEra, il Battle Royale di Halo è stato definitivamente cancellato da Microsoft.

Secondo un noto insider il nuovo Battle Royale di Halo, chiamato “Project Tatanka” non verrà mai distribuito, la conferma da parte dei game studio arriva durante uno spezzone di un podcast di XboxEra.

Il Battle Royale di Halo è stato ufficialmente cancellato

Da alcuni anni si vociferava di una modalità Battle Royale di Halo a cui stava già lavorando da tempo Certain Affinity. A quanto pare il progetto però, secondo Nick Baker, sarebbe stato cancellato definitivamente proprio in questi giorni. La cancellazione del progetto è stata comunicata da Nick durante un’intervista al podcast XboxEra, la community di riferimento per le notizie riguardo i dispositivi gaming di Microsoft.

 

Il videogioco in programma, stando ai file presenti denominati Project Tatanka, sarebbe stato in sviluppo con un team attivo costituito da circa 100 persone, in lavorazione dal 2020, il titolo aveva creato discussioni nelle community di gamers. Secondo quanto emerso Certain Affinity si sarebbe avvicinata a 343 Industries, azienda di sviluppatori americana del franchise di Halo, per “evolvere ulteriormente Halo Infinite in alcuni modi nuovi ed emozionanti”.

Il progetto relativo al gioco sembra essere stato abbandonato sia da Microsoft che dagli stessi sviluppatori come già anticipato. Questa decisione è stata subito bersagliata da molteplici voci e speculazioni, le quali ora hanno sollevato molti dubbi riguardo la possibilità che il progetto abbia preso una direzione completamente diversa. Tuttavia, le circostanze che hanno condotto alla sua cancellazione, dal suo inizio fino alla conclusione, rimangono oscure e poco chiare fra le community di appassionati della serie.

Le informazioni sul nuovo Battle Royale

I primi rumor riguardo il Battle Royale di Halo in realtà risalgono al 2022, Jez Corden di Windows Central aveva dichiarato che il progetto era in lavorazione presso Certain Affinity, studio esterno a Microsoft che aveva collaborato per Halo Infinite, e si sarebbe trattato di un Battle Royale semi-indipendente dall'ultimo capitolo della serie.

Da allora sono arrivate poche informazioni riguardo questo progetto, il che forse è dovuto alla “ristrutturazione” avvenuta all'interno di 343 Industries e il possibile passaggio dallo SlipSpace Engine all'Unreal Engine 5 come nuovo motore grafico per i prossimi videogiochi della serie.

Potrebbe essere l'occasione per un nuovo titolo?

Niente paura cari fan di Xbox, perché c'è ancora un barlume di speranza all'orizzonte. Secondo alcuni leaks che circolano online, un nuovo videogioco è in fase di sviluppo con 343 Industries, anche se al momento le informazioni sono ancora un po’ scarse. Tuttavia è noto che, se le voci sono accurate, il progetto è stato avviato all'inizio del 2022.

Justin Dinges, famoso per il suo lavoro su Halo 4 e Halo 5 prima di assumere il ruolo di Game Director di Halo Infinite, ha indicato su LinkedIn di aver lavorato da aprile 2022 a marzo 2023 come Art Director per la "prossima uscita non annunciata di Halo".

Ulteriore credibilità al queste novità è conferita dal profilo LinkedIn di Ian Slutz. Slutz, che ha ricoperto il ruolo di Senior Character Systems Designer presso 343 Industries per diversi anni, ha recentemente aggiornato la descrizione del suo lavoro includendo "sistemi e risorse dei giocatori in Unreal Engine 5". Perciò non abbiate paura, questa non è la “fine” della serie sparatutto a tema fantascientifico militare.

In arrivo la seconda stagione su Paramount

Come ultima novità su Halo, Paramount Plus ha recentemente divulgato il primo trailer della seconda stagione della serie basata sul videogioco. Recuperatevi la prima stagione, se non l’avete già vista, e preparatevi ad un mare di azione per questa nuovissima stagione in arrivo il mese prossimo, dall'8 febbraio 2024 in streaming.

Consigliati