I titoli dell'Xbox Showcase che sono passati inosservati

Non tutti i giochi hanno la stessa potenza mediale dello sparatutto di Activision, ma non vuol dire che la lor qualità sia inferiore, ecco alcuni titoli annunciati da Xbox da provare assolutamente.

16/6/2024

i-titoli-dell-xbox-showcase-che-sono-passati-inosservati-main

Le grandi conferenze come l'Xbox Game Showcase sono periodi di grande eccitazione per il panorama videoludico, nonostante la maggior parte dell'attenzione sia rivolta ai grandi titoli come Call Of Duty Black Ops 6, sono sempre di più i giochi di case indipendenti che mostrano livelli di qualità sempre più alta, come questi 3 giochi in uscita nel 2025 su Xbox Game Pass a cui vorremmo dare spazio sotto ai riflettori.

Clair Obscur: Expedition 33

Il titolo di debutto di Sandfall Interactive sembra essere l'ennesima riprova della rinascita dell'RPG nel mondo occidentale, un fenomeno iniziato dal successo spettacolare di Baldur's Gate 3 e che continua con l'annuncio di un nuovo capitolo della saga di Dragon Age, proprio all'Xbox Game Showcase.

 

Expedition 33 è un RPG a turni con una disposizione diversa dalla tradizione occidentale e prende un approccio fortemente ispirato da titoli come Persona 5 (con attacchi spettacolari e la visuale dietro le spalle dei personaggi) e Chrono Trigger (che metteva una grande enfasi sulla velocità dei turni e penalizzava i giocatori che perdevano troppo tempo).

 

View post on X
View post on X

 

La presenza di Quick Time Events e le animazioni curatissime, unite a un art style, grafiche veramente impressionanti per un RPG e un world building misterioso e pieno di premesse importanti, promettono molto bene per quello che potrebbe rivelarsi un debutto coi fiocchi per lo studio francese.

Atomfall

Sempre dall'Europa arriva Atomfall, un FPS fortemente ispirato a Fallout, compresa l'ambientazione post-apocalittica dovuta a un disastro nucleare, stavolta però ambientato in Gran Bretagna, dettaglio che sicuramente avrà accesso i radar di tutti i fan della popolare mod, Fallout: London

 

Il gioco sviluppato da Rebellion (famosi per la serie Sniper Elite) vanterà di uno dei Game Engine più potenti mai sviluppati da una casa indipendente e una tematizzazione molto particolare, in quanto il gioco sembra voler prendere elementi da tutto l'immaginario delle isole anglosassoni.

 

View post on X
View post on X

Dagli elementi fantasy come cerimonie druidiche, foreste incantate dalle radiazioni fino agli elementi dello sci-fi brittanico tradizionale, dai robot che sembrano usciti da un episodio particolarmente violento di Doctor Who fino alle prigioni di cemento che rimandano a 1984 di George Orwell.

S.T.A.L.K.E.R. 2 - Heart of Chernobyl

Per chiudere sembra  dovuto menzionare S.T.A.L.K.E.R 2, l'attesissimo seguito di una delle saghe più influenti dell'FPS a tema horror e probabilmente uno dei giochi più importanti mai creati in Europa, un titolo rivoluzionario che tutt'oggi ispira giochi di successo come Atomic Heart e la serie Metro.

 

Il gioco dello studio ucraino GSC Game World è un seguito diretto di Call of Pripyat, uscito nel 2009 e riporterà i giocatori all'interno della Zona, una misteriosa area che circonda la centrale di Chernobyl in cui eventi sovrannaturali succedono regolarmente, nei panni di un cercatore di tesori, che sarà costretto a confrontarsi con numerosi gruppi di persone che vogliono razziare La Zona, ma nel corso della storia scoprirà che questa misteriosa area contaminata è ben più terrificante di quello che pensa.

 

View post on X
View post on X

La storia, basata sul libro Picnic sul ciglio della strada di Arkadij e Boris Strugackij è sempre stato un punto di forza della serie e ci aspettiamo che nel gioco in uscita su Xbox Game Pass i creatori sapranno di nuovo trasportarci nella misteriosamente allettante Zona di Esclusione di Chernobyl.

Consigliati