Cinque giochi da regalare a Natale

10 giorni al Natale e non hai ancora fatto il regalo a quel tuo amico che passa ore ed ore a giocare alla sua console preferita? Questa è la guida che fa per te

Arrivano le feste, con esso anche le incombenze del regalo di Natale: hai molti amici gamer e pensi che la scelta più giusta sia regalarli un video gioco, ma non sai tra quale scegliere, quale su quale console sono disponibili quali giochi, magari cerchi pure qualcosa per giocarci insieme e per condividere un'avventura di natale, abbiamo ciò che fa al caso tuo. 

I 4 migliori giochi + 1 bonus

Partiamo subito forte con i consigli, nei quali inseriremo titoli single player, multiplayer e cooperativi per un natale all'insegna di ogni tipo di videogiocatore con un consiglio per regalo perfetto, cercando di toccare quante più console possibili in modo da non scontentare tutti. Il 2023 in realtà è stato un anno atipico pieno di grandi uscite super attese come Baldur's gate 3 assoluto dominatore di quelli che sono stati i The Game Awards di quest'anno, ma c'è stato tanto spazio anche per piccole e grandi perle nel panorama indipendente. Non perdiamoci dunque in chiacchiere e ci lanciamo nella scoperta dei 5 giochi da  scambiarsi a natale.

Avatar Frontiers of Pandora 

L'opera targata Ubisoft, sulle tracce di ciò che sta  è stato riprodotto sul grande schermo da James Cameron è un tripudio ai fan della serie, i quali potranno immergersi nell'immaginario di Pandora e vivere un esperienza unica, piuttosto lunga, nei panni di un Na'vi e nella strenua lotta contro l'RDA, articolandosi tra elementi survival ed un mondo open world davvero immenso e fantastico in termini di qualità e resa grafica.

 

L'esperienza di Avatar Frontiers of Pandora parte da un giovane Na'vi orfano, che viene addestrato in un centro RDA, per divenire un super soldato in prospettiva di una guerra futura, l'eliminazione del nostro progetto però ci porterà a dover fuggire dai terrestri con ogni metodo possibile e ritrovandoci in un mondo a noi completamente sconosciuto ci uniremo alla resistenza e cercheremo di scoprire più su noi stessi e sulle tribù che popolano la frontiera occidentale. L'esperienza sarà interamente vivibile e godibile in cooperativa con un amico, mantenendo i progressi nella nostra campagna. L'esperienza sarà disponibile sulle console di nuova generazione e su i sistemi di gioco in cloud Amazon Luna e pc.

 

Tutta la follia di Dead Island 2

Dopo ben 9 anni dal bellissimo trailer di annuncio della seconda iterazione di una dell'ip dedicata ai morti viventi nel 2023 il gioco ha preso forma, uscendo dal lunghissimo e travagliato sviluppo che ha coinvolto deep silver ed il suo gioco. Dead island 2 vi terrà incollati allo schermo per una ventina di ore di grezzo pve contro gli zombie, richiedendovi di aguzzare l'ingegno e di riaccendere il cervello solo per ideare nuovi strumenti di morte con cui perpetrare la vostra causa.

 

Dead island 2 è un gioco senza impegno, assolutamente godibile attraverso una modalità cooperativa divertente e dinamica, che manterrà il ritmo dell'avventura su toni mediamente bassi e che vi permetterà di chiacchierare del più e del meno mentre sconfiggete l'epidemia con i più strani strumenti di morte possibile, l'esperienza non vi lascerà qualcosa di memorabile, ma negli ultimi anni il gaming sembra essersi spinto troppo verso il competere, piuttosto che verso il divertimento del giocatore. L'esperienza comunque di Dead Island 2 è disponibile sulle console di nuova e vecchia generazione, eccezion fatta per switch. 

 

 Nightmare Before Christmas con Alan Wake 2

C'è chi la vigilia di natale vuole godersi un bello spavento prima di scambiarsi i regali, beh Alan Wake 2 ,dominatore indiscusso dietro a Baldur's gate 3 ai The Game Awards, è indiscutibilmente ciò che fa per voi. Il seguito del primo celebre capitolo della serie ha avuto anche lui un lungo e travagliato sviluppo come per Dead Island 2, ma in questo caso il contorno del gioco è stato tessuto divinamente, non a caso le ore in compagnia di Alan Wake 2, vi sapranno spaventare, ma come un buon libro dell'horrore questo senso di angoscia vi spingerà ad entrare ancor di più a fondo nella storia. 

 

L'esperienza in single player di Alan Wake 2 vi saprà coinvolgere nel mondo della luce e delle ombre, in maniera primordiale l'uomo teme l'oscurità e fin dall'antichità abbiamo cercato di creare la luce e mai come in Alan Wake 2 la luce vi saprà aiutare, rivelandosi forse il vostro unico alleato. La narrativa del gioco che segue il ritmo di un thriller Horror vi terrà incollati allo schermo e vi spingerà ad immedesimarvi nei due protagonisti. Della trama preferiamo non parlare perchè qualunque cenno potrebbe rivelarsi uno spoiler ed anzi vi invitiamo a giocare al gioco a luci spente e con un buon paio di cuffie per godervi a pieno l'immersività del prodotto di Remedy. Qual ora voleste puntare su Alan Wake 2 come regalo per natale, sappiate che lo trovare per le console di nuova generazione e su Epic store in esclusiva per il mercato pc.

 

Si all'albero di natale, ma d'acciaio come in Armored Core 6 

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana... no aspetta qui non si parla di battaglie spaziali, forza e scontri per la libertà, o meglio si parla di quando From Software non era ancora sinonimo di Souls like, ma in cui la casa si dilettava nella produzione della saga Armored Core, giochi action in cui al centro c'erano tonnellate di acciaio grezzo, in pratica il sogno di ogni bambino cresciuto con il mito di gundam e dei Mech da battaglia in generale.

 

Nonostante From abbia voluto inserire il 6 nel titolo della propria opera, Armored Core Fires of Rubicon è il tentativo di far rinascere la serie decidendo di creare una linea temporale inedita per la saga, mantenendo però alcuni dei dettami classici della serie per non scontentare nessuno, nè i novizi nè i più navigati della saga. La narrazione, pecca che in molti sottolineano alle produzioni di From, qui viene esposta chiaramente ed anzi non vi lascerà mai quella sensazione del non sapere bene che cosa si stia facendo. In termini di giocabilità l'action a tema robottoni è uno dei migliori sul mercato per questo 2023, di fatti per ottenere tutti i finali bisognerà concludere il gioco ben 3 volte spingendovi, probabilmente, ad uscire dalla vostra stanza fino all'alba del cenone di capodanno. Le scelte per l'acquisto qui ricadono sulle console di vecchia e nuova generazione e personal computer.

 

Il ritorno del cavaliere uscoro Batman: Arkham Trilogy

Il gioco bonus per questa particolare guida agli acquisti è la trilogia del cavaliere oscuro arrivata finalmente anche su Switch crediamo sia indispensabile recuperare una trilogia che ha segnato l'epoca delle console PS3 e Xbox 360, non solo per chi magari all'epoca ha saltato i titoli che hanno cambiato la concezione di trasposizione di un opera cinematografica nel mondo dei videogicohi, ma che ha saputo rivoluzionare con il suo sistema di combattimento e con la grande cura della direzione delle storie raccontate. Il lavoro su Switch è stato fatto anche per dare la possibilità di giocarci in viaggio e poter godere dell'avventura nel mondo DC anche mentre si è in treno o in autobus.

Consigliati