Fortnite: l'esercito britannico cerca di reclutare i giocatori

L'esercito britannico avrebbe creato un'isola personalizzata per indurre i giocatori ad arruolarsi all'interno dell'esercito di sua maestà

Torna sotto i riflettori Fortnite, amato da giovani e meno giovani, ma questa volta per motivi controversi. Il gioco di Epic sembra infrangere le sue stesse regole sulla community, vietando espressamente "contenuti commerciali che inducono all'arruolamento".

Armyjobs, il profilo dell'esercito britannico

Il 17 gennaio, l'esercito britannico ha annunciato tramite un post sul suo profilo ufficiale di X, di essere lo sponsor di un evento a tema che si sarebbe svolto su Fortnite. Questa competizione avrebbe visto due team di content creator sfidarsi: il team di Yung Filly, musicista e content creator, e il team di Elz the witch, una popolare youtuber e presentatrice.
 

Inizialmente previsto per il 24 gennaio, l'evento sembra essere stato cancellato in seguito alle numerose critiche e preoccupazioni emerse, soprattutto riguardo alla possibilità che i giovani giocatori di Fortnite potessero essere influenzati e indotti al reclutamento. Il post originale è stato rapidamente rimosso, e non sono stati fatti ulteriori annunci dopo la sua cancellazione.

 

La mappa correlata all'evento non è stata ancora resa pubblica, il contenuto è in fase di revisione e al momento non ci sono notizie concrete riguardo alla sua effettiva realizzazione. Date queste circostanze, è difficile credere che l'evento si svolgerà come inizialmente pianificato. Un rappresentante di Epic Games ha risposto a domande relative all'evento, sottolineando che l'intento non era quello di incoraggiare i giovani a arruolarsi:

Quest'isola non è ancora stata pubblicata su Fortnite (cioè non è accessibile ai giocatori) ed è in fase di moderazione, come tutti i contenuti dell'ecosistema Fortnite, e deve rispettare le nostre Linee guida sui contenuti e le Regole dei creatori

Di fatti la critica per cui l'evento non potrebbe svolgersi, al di fuori di un qualsivoglia contesto etico e morale è alla base del funzionamento del gioco di Epic, che indica proprio con questa frase la violazione che starebbero commettendo quelli dell'esercito britannico: 

I contenuti commerciali e gli sponsor devono seguire tutte le regole sui contenuti di cui sopra, e le linee guida sui contenuti di Epic, e non devono [...] promuovere l'arruolamento nelle forze armate

Gli Stati Uniti ci provarono già nel 2018

L'esercito britannico, non è il primo però a cercare di arruolare nuove reclute attraverso i videogiochi, i quali sono sempre stati terreno fertile per alcune agenzie di reclutamento, le quali in molti casi si celavano dietro alle aziende di sviluppo di videogiochi per indurre i giocatori ad arruolarsi nell'esercito di turno. In questo caso nel lontano 2018, 6 lunghi anni fa l'esercito degli Stati Uniti d'America, aveva annunciato la propria idea di creare il proprio esportivo di Fortnite, con il Sergente Maggiore Meaux che annunciava ciò su reddit:

I soldati hanno espresso il forte desiderio di rappresentare l'Esercito nel gaming competitivo, questa iniziativa aiuterà i nostri uomini ad essere più visibili e legati alla gioventù attuale

Vedremo come si evolverà la situazione e se verranno rilasciati comunicati ufficiali dalle parti, per il momento quello che sappiamo è che l'evento dovrebbe essere stato messo completamente in stand by.

Consigliati