eChampions League: la Germania vince la coppa dalle grandi orecchie con una squadra di serie B

L'edizione 2024 della nuovissima eChampions League volge al termine con una finale tutta tedesca a spuntarla è una squadra di Bundesliga 2

e-champions-league-la-germania-vince-la-coppa-dalle-grandi-orecchie-con-una-squadra-di-serie-b-main

La nuova eChampions League ha chiuso il sipario su Londra, con una nuova edizione seguitissima e con tantissime novità tra cui un nuovo vincitore che si inserisce nell'elite del calcio virtuale d'Europa, con un nuovo vincitore che arriva da un club della seconda divisione della Bundesliga tedesca.

eChampions League il Padeborn rivaleggia tra le regine d'Europa

Dopo 4 anni di formati che con la Champions League reale, condividevano solo il nome dopo la e, il 2024 è stato il primo anno di forte cambiamento, in cui la Champions League ha voluto avvicinarsi al calcio reale con un nuovo formato, strettamente legato al rendimento nei campionati e nelle leghe nazionali di tutt'Europa, mantenendo anche per certi versi i posti assegnati in base al ranking Uefa e dando la qualificazione automatica alle 4 migliori squadre della competizione reale la qualifica diretta all'evento senza dover passare per altre vie.

eChampions league si chiude il sipario sulla nuova edizione 2024

Come vi abbiamo già raccontato la fase a gironi aveva premiato 4 su 5 giocatori italiani, vedendo solo la Fiorentina dover salutare anzi tempo con una performance poco brillante da  parte di Virgil, ma con la volontà di rifarsi al prossimo appuntamento in agenda con gli interessi. Purtroppo il secondo italiano a doverci salutare è stato HHezers con il suo Monza, il quale nonostante aver c'entrato la finale nella scorsa edizione, si è dovuto arrendere contro il player dell'Olympique Lione. Nonostante una partenza promettente agli ottavi di finale, è uscito di scena anche il Torino di Luconegua che ha dimostrato ancora di aver enormi potenzialità per il futuro dopo aver eliminato il player del Borussia Dormund gli è stato fatale il match contro Levyfinn, giovanissimo talento di casa Red Bull Leipzig.

 

Per Montaxer, giovane player del Lorient con cui si è laureato campione di Francia, la partita contro Jonny si rivela troppo complessa, costringendo così il player italiano a doversi arrendere ai quarti di finale, stessa sorte è toccata al bianconero Danipitbull, che dopo una stagione complicata in eSerie A si ritrova a soffrire troppo il gioco di Bonanno, player del Manchester City insieme al famosissimo Tekkz, così facendo l'Italia si è ritrovata senza giocatori nella top 4 della eChampions League di questa stagione, da segnalare comunque la stupenda vittoria di Montaxer per qualificarsi ai quarti contro il brasiliano di casa Ajax, PHzin, vincitore ad inizio stagione del FC Pro Open.

 

View post on X
View post on X

La vittoria della Cenerentola tedesca 

Le semifinali sono dunque state con Padeborn 07 contro Manchester City, finita in favore del giocatore tedesco Jonny del Padeborn, e PSV contro Red Bull Leipzig, vinta da Levyfinn in modo abbastanza agevole per andare a giocarsi una finale storica tutta tedesca e che ha poi visto laurearsi campione d'Europa proprio Jonny del Padeborn 07, portando cos' sul tetto di Londra il nome di una squadra che nella realtà milita a metà classifica della seconda divisione tedesca.

 

View post on X
View post on X

Consigliati