Apple Vision Pro in arrivo a Febbraio negli Stati Uniti

Tutti i dettagli riguardo il nuovo dispositivo Apple, realtà aumentata e realtà virtuale aiuteranno l'azienda a prendersi una fetta del mercato videoludico.

Il prossimo 2 febbraio è previsto il lancio di Apple Vision Pro negli Stati Uniti, come dichiarato dalla rinomata società di Cupertino. I preordini per questo dispositivo saranno aperti dal 19 gennaio alle 5:00 PST. 

Caratteristiche e prezzo di Apple Vision Pro

Il nuovo Apple Vision Pro rappresenta la pionieristica incursione dell'azienda nel mondo della realtà "mista", fondendo realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (VR) attraverso le sue caratteristiche tecniche avanzate. 

Con un prezzo iniziale di ben 3.499 dollari, il dispositivo offre un display con risoluzione superiore al 4K per ogni occhio, garantendo ai suoi acquirenti un'esperienza immersiva senza precedenti. 

 

La caratteristica distintiva del Vision Pro di Apple è la rotella posizionata sopra l'headset, che permette una transizione fluida tra AR e VR a seconda delle esigenze dell'utente. Apple Vision Pro sfrutta la potenza combinata del processore M2 e del chip R1, consentendo una navigazione senza controller ancora più intuitiva attraverso i movimenti degli occhi, della testa e delle mani.

 

Questo visore innovativo si distingue nell'uso di applicazioni come FaceTime, migliorando l'esperienza di fruizione di foto e film, nonché la visione di video spaziali registrati con l'iPhone 15 Pro, supportato dal nuovo sistema operativo di Apple, visionOS, orientato alla massima compatibilità.

Il visore è dotato di 256 GB di spazio di archiviazione, e gli inserti ottici ZEISS possono essere acquistati separatamente a 149 dollari.

 

Attualmente, non sono disponibili ulteriori dettagli sulla distribuzione di Apple Vision Pro in altri mercati, suscitando molta curiosità riguardo alle performance di vendita, considerando il suo prezzo elevato.

Apple Vision Pro è innovazione anche per l’industria videoludica

Bisogna ammettere che nel 2024 le innovazioni tecnologiche, da poter sfruttare anche nel settore del gaming, saranno veramente moltissime e sicuramente l'Apple Vision Pro farà parte di queste.

Più nello specifico, in questo caso, parliamo di realtà virtuale (VR) e realtà aumentata (AR).

Come già menzionato, ormai i videogiochi che sono stati riadattati per garantire un esperienza unica grazie all’utilizzo di visori sono innumerevoli; 
volendone citarne alcuni che hanno riscosso maggior successo, ci sono le saghe di: Resident Evil, Gran Turismo, Skyrim, Half-Life e molte altre.

 

Ciascuno di questi titoli, se giocati con visore, garantiscono un esperienza migliorata ed unica nel proprio genere, senza considerare che per l’utente è molto più coinvolgente un gioco di questo tipo sia per le emozioni che suscita sia per l’adrenalina che si prova nelle scene più decisive.

Apple Arcade e AppStore integrati nel nuovo dispositivo 

Apple ha inoltre condiviso delle informazioni più dettagliate sui tipi di giochi e contenuti che saranno disponibili per Vision Pro:

La società promette per i videogiocatori sia una raccolta di nuovi titoli che una serie di riadattamenti; d'altra parte per i cinefili è stata annunciata una vasta gamma di film in 3D che saranno resi disponibili al lancio e continuamente aggiornati nel tempo.

Vision Pro garantirà l'accesso a videogiochi provenienti dall'App Store, oltre che a ben oltre 250 titoli da Apple Arcade, tra cui spiccano giochi dal calibro di NBA 2K24 e Sonic Dream Team

La prospettiva di una collezione dedicata ai titoli appositi per Vision Pro è stata altresì anticipata dall'azienda nell'ultimo annuncio fatto in questi giorni.

Consigliati