COD: i prossimi capitoli su game pass

Call of Duty tutti i capitoli arriveranno su game pass presto o tardi secondo Phill Spencer responsabile di Microsoft

Microsoft sta continuando a lavorare per portare sul proprio game pass, i giochi della saga di Call of Duty, il team di Xbox vorrebbe addirittura portare i titoli al lancio sul servizio in abbonamento di Microsoft.

Call of Duty su game pass?

La serie di proprietà Activision Blizzard di Call of Duty, in molti si aspettavano sarebbe arrivata su Xbox game pass dopo l'acquisto record delle società da parte di Microsoft, per la quale ha conquistato il record di esborso per l'acquisizione più importante della storia dei videogame.
 

Dopo l'acquisizione però nulla è cambiato, i possessori del servizio in abbonamento di Microsoft non hanno potuto accedere a tutto il catalogo di Activision Blizzard, in cui tra l'altro sono presenti anche giochi che detengono la nomea di pietre miliari come Starcraft 2. La motivazione si cela probabilmente dietro alla causa che portò Microsoft a dover rimandare di quasi un anno l'acquisizione per vicessitudini legali. Phill Spencer, responsabile per Microsoft della sezione gaming, ha dichiarato in una intervista con Stephen Totilo, quanto segue:

Il nostro obiettivo è di avere tutti i giochi di Zenimax, Activision Blizzard e Xbox Game Studios sul Game Pass, dal giorno del lancio

Queste le dichiarazioni di Phill Spencer, il quale per certi versi rinfranca i fan della serie Call of Duty e tutti i fan e possessori di Xbox e Pc con un abbonamento, Xbox game pass attivo. L'ultima casa acquisita da Microsoft avrebbe in catalogo non solo gli ultimi 20 capitoli della saga di Call of Duty, ma come confermato da Microsoft questa collaborazione dovrà portare anche i nuovi titoli fin dal lancio sul proprio servizio in abbonamento.
 

Modern Warfare 3 sicuramente sarà il primo grande banco di prova per capire se magari un possibile lancio su Xbox game pass, possa revitalizzare una serie che perde interesse molto velocemente negli ultimi anni, con sempre più giocatori che li preferiscono Warzone. Il prossimo titolo in uscita della serie dovrebbe essere Call of Duty Gulf war, secondo i leaker che negli ultimi mesi hanno fatto circolare anche la notizia di una possibile rivoluzione per la serie intera.
 

L'idea scelta da Activision per far riprendere il brand di Call of Duty e ri-attirare a se gli appassionati delle campagne in giocatore singolo è quella di puntare su una formula molto affermata di una diretta concorrente, Ubisoft. L'idea che trapela dagli studi americani sembra quella che porterebbe le campagne in single player ad avere una veste completamente nuova fin dalla sua impostazione, abbandonando i dettami dei sistemi a missioni e abbracciando la volontà di dare un mondo open world in cui affrontare le vicende. 

Consigliati