Vicky Piria: si allenava con il SIM racing prima delle gare

La pilota Vicky Piria , nuova commentatrice dei mondiali di F1, prima della pista si allena con i SIM racing.

Vicky Piria è un'automobilista con anni di esperienza alle spalle, resa famosa dalla rubrica Drive Tribe, mandata in onda su Italia uno. La pilota, per allenarsi in vista delle gare, ha sempre usato un simulatore di corse molto particolare, che le ha permesso di ottimizzare i risultati in pista. Ora Vicky ha appeso i guanti da corsa al chiodo, diventando la nuova commentatrice di Sky Sport per i mondiali di Formula 1.

Chi è Vicky Piria?

Vicky è il soprannome con cui è conosciuta Vittoria Piria, pilota automobilistica nata a Milano l'11 novembre del 1993. La sua passione per i motori sboccia fin da piccola, grazie alle influenze del padre e diventa concreta all'età di 8 anni, quando corre con il primo kart.
 

All'età di 15 anni Vittoria ha il suo primo debutto in Formula 2000 Light e Formula Renault, per il team Tomcat Racing, per poi passare, nel 2009, alla Formula 3. Con la Formula Abarth, Vicky non ottenne grandi risultati che invece raggiunse con il cambio di scuderia, passando al Prema Powerteam dove riesce ad andare a punti in diverse gare, chiudendo in quindicesima posizione nella serie italiana e diciottesima in quella europea.
 

La pilota in seguito corre per il GP3, una delle uniche tre donne a partecipare nel 2014 al Pro Mazda Championship. Dopo un periodo di pausa Vicky riprende a correre con la W Series, di cui risulta essere l'unica italiana a passare le selezioni, gareggiando fino al 2022. Vittoria ha il suo debutto nel GT con con una Porsche 991 GT Cup del team Tsunami, conquistandosi il secondo posto nella classifica Pro Am Cup. 

Gli allenamenti di Vicky Piria con i SIM Racing

Per ogni buona automobilista l'allenamento è fondamentale per memorizzare al meglio la pista e ottimizzare le proprie prestazioni. Non sempre è possibile fare pratica su strada prima della gara, quindi Vicky utilizza i SIM Racing per allenarsi al meglio.  Naturalmente non parliamo di un comune simulatore di corse, ma del top di gamma che permette un'esperienza quanto più vicina possibile a quella reale. Il valore del simulatore utilizzato è di circa 400.000 euro e ha in dotazione alcuni particolari che rendono l'esperienza di guida una vera e propria gara in pista.
 

Il simulatore ha le dimensioni reali dell'abitacolo di una vettura Formula, inoltre è dotato di cinture di sicurezza che si stringeranno alla pressione del pedale del freno, simulando fedelmente una frenata. Lo schermo utilizzato copre per 180° la visuale del pilota e le piste sono realizzate mediante una mappatura laser, realizzando un circuito identico all'originale. Con un'allenamento del genere è possibile studiare ogni pista prima della gara, sviluppando strategie e affinità con il circuito.

La carriera di Vicky da pilota a commentatrice

Vicky Piria è stata selezionata da Sky Sport come commentatrice dei mondiali di Formula 1 del 2024, in sostituzione a Valsecchi. La pilota è entusiasta di questa nuova possibilità ed è pronta a stupire grazie alla sua esperienza in pista e alla sua conoscenza di alcuni piloti che ha incontrato personalmente, come Leclerc e Sainz.
 

Una nuova esperienza per Vicky che commenterà i suoi idoli durante il mondiale di Formula 1 e chissà che possa tornare a stringere il volante del suo kart in futuro, intanto si potrà tenere in allenamento con il SIM racing.

Consigliati