Tutte le novità del Tokyo Game Show 2023

L'expo di videogiochi più importante della terra del Sol Levante si è concluso, ecco tutti gli annunci più importanti dell'industria videoludica nipponica

24/9/2023

Si è concluso oggi il Tokyo Game Show, la fiera videoludica più importante del Giappone, in cui tutti i maggiori publisher del paese hanno messo in mostra i loro prodotti in uscita, con un grande focus sui giochi mobile, che rappresentano una fetta sempre più grande del settore dei videogiochi, Capcom e Xbox, le ultime due hanno infatti avuto due panel dedicati interamente a loro, ecco le novità più importanti per il settore.

I giochi mobile annunciati al Tokyo Game Show

Fra i giochi per Mobile più importanti spicca immediatamente Reverse:1999 dello studio cinese Bluepoch Games, un RPG gacha con un setting molto particolare, infatti è ambientato nell'Europa degli anni '20, con un focus sui viaggi nel tempo e cospirazioni governative, inoltre il gioco vanta di un cast di doppiaggio sia giapponese che inglese, con quest'ultima che avrà doppiatori con "accenti inglesi, francesi ed italiani autentici".

Un altro nome di peso che ha annunciato un gioco mobile è KOEI Tecmo, che sbarcherà su IoS e Android con Atelier Resleriana, l'ultimo capitolo della saga JRPG Atelier, molto popolare in Giappone, il trailer mostrato mostra un gioco curatissimo, con una grafica anime molto avanzata rispetto a quello che ci si aspetterebbe da un titolo mobile; il sistema di combattimento resta quello classico dei giochi Atelier. 
Il gioco è uscito in Giappone il 23 settembre, con la data d'uscita globale ancora sconosciuta.


Ultimi ma non per importanza, Level 5, creatori di Professor Layton e Yo-Kai Watch, hanno mostrato il nuovo capitolo dell'RPG a tema calcistico Inazuma Eleven, che si chiamerà Victory Road, il gioco includerà una modalità storia corposa e la possibiltà di giocare il "Calcio Iperdimensionale", una sorta di Ultimate Team di FIFA con i personaggi di tutta la storia del franchise.

Xbox al Tokyo Game Show

Xbox ha mostrato un panel ricchissimo di annunci di ogni tipo per la comunità giapponese, come l'arrivo di The Elder Scrolls Online in Giappone, ma soprattutto molte novità, fra cui Hotel Barcelona, un gioco metroidvania in 2d particolarissimo, creato dalla collaborazione fra Hidetaka "Swery" Suehiro e Goichi "Suda51" Suda, che arriverà su Xbox Series X nel 2024.


Fra gli annunci per Game Pass il più importante è sicuramente Like A Dragon Gaiden: The Man Who Erased His Name, lo spin-off di Yakuza: Like A Dragon che segue la storia di Kazuma Kiryu, insieme a questo anche l'altro spin-off Like A Dragon: Isshin arriverà su Game Pass a Settembre.

Oltre ai giochi di Yakuza vedremo nel futuro anche Eyuden Chronicle, un JRPG tradizionale successore spirituale del gioco di culto Suikoden, che ha mostrato nel trailer una bellissima grafica che unisce sfondi 3d con sprite in pixel art. 

Per finire è stato confermato l'arrivo della trilogia di Phoenix Wright: Ace Attorney, non solo su Game Pass ma anche su Mobile, il 26 settembre.

Capcom al Tokyo Game Show

A chiudere l'evento è stata Capcom, con un annuncio pesantissimo, Dragon's Dogma 2,  che includerà un mondo ampiamente esplorabile e una nuova tecnologia che controllerà i compagni del protagonista chiamata Pawn AI, che permetterà ai nostri companion di muoversi e prendere decisioni in combattimento in modo efficace. Successivamente è stato mostrato anche il sistema di combattimento che unisce le caratteristiche di un action RPG come Dragon's Age con la spettacolarità che può ricordare i giochi Musou come Dinasty Warriors, la data di uscita però è ancora sconosciuta.

 

Consigliati