Saetta McQueen e Lewis Hamilton in campo su Rocket League.

Le collaborazioni più recenti del titolo di Epic Games hanno dell'incredibile.

20/11/2023

Rocket League, il celebre videogioco di calcio automobilistico sviluppato da Psyonix ed ora in mano ad Epic Games, la scorsa settimana ha annunciato una collaborazione epica che ha entusiasmato parecchio i suoi fan e che purtroppo ormai è quasi giunta al termine.

La collaborazione Cars x Rocket League

La notizia che ha lasciato tutti spiazzati è che Rocket League si unirà a Cars, la famosa serie di film d’animazione prodotta dalla Pixar, per un’esperienza di gioco unica nel suo genere. Questa incredibile collaborazione trasporterà i veicoli iconici di Cars nell’arena di Rocket League, aggiungendo una nuova dimensione al gioco e creando un connubio entusiasmante tra due mondi amati dai giocatori di tutto il mondo. 
Oltre ai veicoli, i giocatori potranno immergersi in nuovi stadi ispirati all’universo colorato e avventuroso di Cars, portando freschezza e innovazione al gameplay di Rocket League. 
 

 

Ma cosa significa davvero questa collaborazione per i giocatori? 
Innanzitutto, offre un’opportunità unica di guidare i veicoli caratteristici di Cars, come la famosa Lightning McQueen, all’interno delle partite di Rocket League. 
Questo non solo aggiunge una componente visiva accattivante al gioco, ma introduce anche dinamiche di gioco uniche, considerando le diverse caratteristiche  di ciascun veicolo.

 

Inoltre, l’integrazione di stadi ispirati a Cars porterà i giocatori in scenari familiari e amati dai fan del film. Immaginate di giocare in un’arena ispirata a Radiator Springs, con le sue strade polverose e l’atmosfera caratteristica della cittadina del film. Questi nuovi scenari non solo offriranno uno sfondo visivo accattivante, ma potrebbero anche influenzare le strategie di gioco, aggiungendo un livello di profondità tattica alle partite.

 

Le caratteristiche del bundle 

La collaborazione tra Rocket League e Cars non  si ferma qui.
I giocatori avranno l’opportunità di personalizzare ulteriormente i loro veicoli con una serie di oggetti a tema Cars, come adesivi, colori e cappelli ispirati ai personaggi del film tra cui: Saetta McQueen, la versione Dinoco e la versione Cruisin di Saetta McQueen.
Questa personalizzazione consentirà ai giocatori di esprimere la propria passione sia per Rocket League che per l’universo di Cars, creando combinazioni uniche e personalizzate.

 

Le collaborazioni future e quella con il pilota F1 Lewis Hamilton

L’annuncio della collaborazione con Cars ha scatenato l’entusiasmo tra le community i giocatori ed appassionati del film, evidenziando l’importanza di tali partnership nel mondo dei videogiochi. 
Unire due mondi popolari come Rocket League e Cars non solo ha attirato l’attenzione dei fan delle due franchigie, allo stesso tempo ha aperto a ulteriori collaborazioni innovative nel futuro dei giochi. Ad esempio quella annunciata negli ultimi giorni, poco prima dell’ultima gara, con il famoso pilota di F1 Lewis Hamilton. Che prevede il lancio di una nuova skin per le automobili del titolo Epic Games, sarà dipinda dai colori preferiti del pilota: viola e giallo.

 

Queste collaborazioni tra Rocket League-Cars e Rocket League-Lewis Hamilton rappresentano un passo audace nel mondo dei videogiochi, unendo in modo creativo universi amati dai giocatori di tutte le età. Con veicoli iconici, nuovi stadi e opzioni di personalizzazione a tema, queste collaborazioni offriranno un’esperienza di gioco indimenticabile e chissà magari apriranno la strada a nuove e entusiasmanti possibilità nel mondo dei videogiochi.

Consigliati