R6: Central Combine gli MnM vincono la prima edizione

La priama edizione del Central Combine va in archivio tiriamo le somme dopo la attesissima finale della Gamescom giocatra tra wolves e Mnm in lan

La prima edizione del Central Combine va in archivio e con essa possiamo iniziare a tirare le somme di ciò che ubisoft e blast hanno ideato per il primo segmento di off season che va da Maggio ad Agosto.

Dai qualifiers al Division Clash

L'inizo del torneo è stato costituito da 4 tipi di qualifier dedicati al central combine ben distinti, il primo forse il più semplice da descrivere è il qualifier dedicato ai team che hanno partecipato al circuito europeo competitivo Europeo Ubisoft X Blast ( Europe league) e ne sono usciti MnM e Wolves,  si è poi passati ai National League Qualifier in cui potevano partecipare solo ed esclusivamente i team con lo slot in uno dei precedenti campionati nazionali del centro europa ( GSA campionato di lingua tedesca, V4 master riservato ai paesi del est europa, Bennelux) da cui abbiamo visto invece uscire gli Italiani Wild Multigaming, Mythesports, Team alpha e Budowlani.

 

Gli ultimi due tipi di qualifier per il central combine considerabili gli open li dobbiamo dare una differenziazione chiara, i primi erano riservati solo agli aventi 3 / 5 di roster di giocatori residenti in uno dei paesi delle zone sopra indicate, da cui sono usciti gli speed boat e gli Iles Akademia. L'ultimo tipo di qualifier quello completamente open si è svolto in quattro trance in cui venivano preso solo i 3 migliori piazzamenti dei team e da cui sono usciti 18 team, tra cui gli lfo o ex mkers.

 

Per quanto riguarda il division clash del central combine le 24 squadre vengono inserite in 6 gruppi da 4 team i quali vengono poi accoppiati a due a due per creare così delle conference composte da due divisioni (i due gruppi), le squadre hanno poi iniziato a scontrarsi all'interno delle singole divisioni come in un girone all'italiana, terminata la prima tornata di scontri è stato giocata la fase di cross division in cui le squadre delle due divisione associate si scontravano in maniera incrociata, una volta ottenuta la nuova classifica le squadre ripetono quanto fatto in precedenza fino ad avere di nuovo la fase di cross division. Purtroppo dal division clash i ragazzi del team degli Lfo escono pur rimanendo la squadra con più punti a salutare la competizione.

Conference clash e Playoffs  

Superata la prima fase del central combine quella più complicata e lunga da spiegare, si passa al conference clash che non è altro che l'aglomerato dei due migliori team di ciascuna divisione accumunati nelle rispettive 3 conference, in questa fase tutti incontrano tutti tranne le squadre della propria conference ottenendo così solamente più 6 team, tra questi 6 erano presenti anche i nostri Wild Multigaming ( i quali vantavano presso che lo stesso roster dei 4 real che aveva giocato la finale di Mgw dell'italian cup)

 

Arrivati i playoffs del central combine gli Wolves e gli Mnm fanno piazza pulita di tutto ciò che gli si para davanti arrivando entrambi a giocarsi la finale dal vivo alla GamesCom di Cologna, la Bo5 in cui si affrontano i 2 team è costellata da un sacco di problemi tecnici che portano le due squadre a giocare per un totale di 7 ore e mezza, gli Wolves riescono ad andare in vantaggio per 2-0 ma si sciolgono e il reverse swip è servito agli MnM che chiudono la pratica con un 3-2 che li celebra come primi campioni del Central Combine.

 

Consigliati