Furiosa: il nuovo trailer con Anya Taylor Joy

Vendetta, azione e dramma: la saga di Mad Max torna al cinema il 23 maggio

Warner Bros ha diffuso un nuovo trailer del film Furiosa - a Mad Max Saga, prequel del’opera cult Mad Max, in cui vengono mostrate sequenze sul passato di Furiosa, la protagonista interpretata da Anya Taylor Joy. La pellicola che, finalmente, riporta in sala le vicende ideate negli anni 80 da George Miller, è in effetti un tuffo nel passato per scoprire le origini dei personaggi del quarto capitolo della saga, Mad Max-fury road uscito nel 2015. Ecco cosa sappiamo sul nuovo film e tutto quel che c’è da sapere sulla serie di film cult.

Furiosa, a Mad Max saga

Da bambina il mio mondo è stato cambiato per sempre. Mia madre era magnifica e lui mi ha rubato tutto

 

View post on Twitter
View post on Twitter

 

Furiosa, prequel del film Mad Max - Fury Road, ci fa scoprire il passato di Furiosa, già protagonista del quarto capitolo della saga, che lotta per trovare un "posto verde", ricco di acqua e vegetazione, proprio come il luogo in cui è cresciuta e da cui è stata portata via da bambina. Con questo secondo trailer diffuso da Warner Bros, impariamo a conoscere la Furiosa di Anya Taylor Joy, prima da bambina assieme alla madre nel Luogo Verde e poi giovane donna, intenta a trovare un modo per tornare a casa. Il ruolo del villain del nuovo capito della saga è invece affidato a Chris Hemsworth che, con una barba degna di Odino o del Thor di Avengers - Endgame, cercherà di impedire il viaggio di Furiosa verso casa.
 

Il nuovo trailer ci mostra inoltre le ambientazioni familiari di Fury Road, il deserto, le città presidio dei tiranni, lo stile e le caratteristiche della Furiosa interpretata da Charlize Theron: dall’iconico buzzcut al makeup, e porta noi nostalgici della saga a non vedere l’ora che il film esca finalmente in sala, cosa che per fortuna accdrà tra circa un paio di mesi. Furiosa- a Mad Max Saga, uscirà al cinema infatti il prossimo 23 maggio.

 

"Ci sarà sempre una guerra ma, per tornare a casa, Furiosa ha sfidato il mondo"

 

La saga di Mad Max: le origini

Cinque film, una serie di fumetti e un videogioco, la saga di Mad Max è un cult che ci affascina da generazioni ma qual è l’origine della storia? Facciamo un salto indietro nel tempo quando, nel 1979, esce per la prima volta al cinema Mad Max. 

 

In Interceptor, primo capitolo della saga, incontriamo Max Rockatansky, detto Mad Max , un ex poliziotto, interpretato da Mel Gibson, che vive in un mondo distopico in cui l’energia scarseggia e le strade sono dominate da gruppi di criminali. Mad Max sceglierà, dopo aver lottato e sconfitto una banda di criminali, la vità on the road. Il film si chiude preannunciando una apocalisse nucleare che, nel secondo capitolo Interceptor- il guerriero della strada, fa da sfondo alla trama che si sviluppa in un mondo devastato dalle esplosioni nucleari mentre il nostro Mad Max si trova alle prese con bande di predoni che mettono a dura prova la vita dei pochi villaggi superstiti. 
 

Mad Max Beyond Thunderdome è il primo film della trilogia originale a lasciare un finale aperto sul destino di Max e preannuncia gli eventi di Fury Road oltre ad un cambio di attore per il protagonista. In Fury Road infatti, toccherà a Tom Hardy vestire i panni del guerriero della strada e a Charlize Theron interpretare l’imperatrice Furiosa. Nel quarto capitolo il focus verte sulla lotta ai tiranni che gestiscono le scarne risorse idriche dei villaggi e ne terrorizzano gli abitanti. A capovolgere la situazione ci penserà il sodalizio tra Mad Max e Furiosa. 
 

Le vicende di Fury Road saranno poi fonte di ispirazione per gli autori Mark Sexton e Nico Lathouris, che ne faranno una serie a fumetti in 5 volumi, prequel degli eventi mostrati nel film. La serie di fumetti ha avuto recensioni contrastanti, il volume Furiosa è tra i 5, quello che ha ottenuto le critiche più aspre a causa della violenta e inappropriata rappresentazione dello stupro e dei personaggi femminili che, secondo la critica, rovinerebbero le narrazioni create dai film.

 

Mad Max, il videogioco del 2015

All’uscita del film Mad Max - Fury Road nel 2015 fa seguito quella del videogame ispirato alla storia di Furiosa. Il gioco, sviluppato da Avalanche Studios e pubblicato da Warner Bros, è ancora una volta ambientato prima degli eventi rappresentati nel film. Nel videogame non ritroviamo i protagonisti del film, non sono presenti infatti i personaggi di Mad Max e Furiosa ma, possiamo immergerci appieno nelle ambientazioni dell’Australia distopica e post apocalittica della saga, dove l’unica religione è quella del V8 e l’unico oggetto sacro è la benzina. E, tra combattimenti in macchina e esplosione di pozzi, le sequenze d’azione del gioco riescono a tenere i gamers incollati allo schermo. Certo l’adrenalina è incomparabile a quella che l’intera saga fa vivere allo spettatore ma, quello del 2015, è stato comunque un tentativo ben riuscito per ampliare la magia creata da Miller con il primo Mad Max.

 

Il mio nome è Max, il mio mondo è fuoco e sangue. Un tempo ero un poliziotto, un guerriero di strada in cerca di una giusta causa. Mentre il mondo crollava, ognuno di noi a modo suo era a pezzi. Difficile capire chi fosse più folle: io o gli altri”.

Potente, iconico, cult: Mad Max è tutto questo e molto di più, immergetevi nella sua storia e provate anche voi il desiderio di rivalsa e di libertà di Furiosa perchè, manca poco, la saga sta per tornare.

Consigliati