Supermassive: grossi licenziamenti in arrivo

Supermassive games la casa di sviluppo di alcuni dei migliori giochi Horror usciti negli ultimi anni, al centro del ciclone dei licenziamenti nel mondo del gaming

Supermassive games celebre casa di sviluppo del Regno Unito, si ritrova nell'occhio del ciclone, la casa di sviluppo nel breve termine ha comunicato ad un quarto dei propri dipendenti le cessazioni delle attività lavorative con essi per un taglio dei costi.

The Dark Picture e The Quarry

La celebre casa di sviluppo di Supermassive games, di proprietà di Nordisk, non è di certo una delle realtà più grosse del mercato videoludico, eppure i suoi prodotti come: Until Dawn, The Quarry, The Dark Pictures e soprattutto Little Nightmares hanno ottenuto ottimi successi, venendo apprezzati regolarmente da giocatori e critica per le scelte di sviluppo di videogiochi sempre più simili a film e con la suspance sempre al centro delle proprie produzioni a tema Horror.
 

Nel 2022 la casa di sviluppo è stata acquisita dalla casa di sviluppo danese della Nordisk games, in seguito ad una prima acquisizione parziale dell'anno precedente. Purtroppo il calo di fatturato del mondo del gaming degli ultimi anni sembra aver costretto quest'ultima ad effettuare diversi tagli anche presso il pubblisher pluripremiato britannico.

Le dichiarazioni della casa di sviluppo

A riportare in primo luogo la notizia è stato Jason Schreier, noto giornalista di Bloomberg, il quale ha scritto di esser stato contattato da alcuni dipendenti della Supermassive, i quali lamentavano il fatto di aver ricevuto l'email riguardante il presunto licenziamento. In un primo luogo la situazione sembrava interessare solo i diretti interessati dei tagli, ma poi la casa britannica ha voluto far chiarezza con tutti i propri dipendenti e poi ha deciso di rilasciare un comunicato ufficiale attraverso il proprio profilo X ufficiale.

 

 

View post on Twitter
View post on Twitter

 

Non è un segreto che attualmente, l'industria dei videogiochi stia affrontando una sfida impegnativa, sfortunatamente noi non siamo immuni da questa situazione. Dopo molte consultazioni interne e con grande rammarico, dobbiamo affrontare una riorganizzazione interna di Supermassive games. Come risultato di ciò entreremo in una fase di consultazione, la quale ci porterà a dover salutare alcuni dei nostri colleghi. Non prendiamo questa decisione con leggerezza, abbiamo provato in tutti i modi ad evitare che ciò che accadesse ma è stato inevitabile. Siamo al corrente di quanto questa decisione sia difficile da digerire, ma stiamo facendo tutto il possibile per lavorare a stretto contatto con gli impiegati implicati in questi tagli per permettere un processo quanto più rispettoso e compassionevole possibile. Ci stiamo concentrando i nostri sforzi sulla nostra spina dorsale e sui titoli in uscita, per assicurarci la continua sostenibilità dell'operato dell'azienda.

Consigliati