R6: i MIBR annunciano il loro nuovo roster

I Made In Brasil annunciano il proprio nuovo roster di R6, nella speranza di tornare al più presto al Six Invitationals

Nella tarda serata italiana di ieri, il mondo brasiliano di Rainbow Six Siege, ha subito un forte scossone, la celebre squadra dei Made In Brasil, una delle formazioni più importanti per il Brasile ha annunciato il suo nuovo roster competitivo in vista degli appuntamenti del 2024.

Chi sono i MIBR?

I Made in Brasil sono una squadra che è entrata nel mondo di Rainbow Six Siege grazie all'acquisizione del brand da parte degli Immortals, celebre squadra nel mondo competitivo grazie soprattutto al team in LCS su League of Legends. Inoltre grazie al fondo di investimento alle loro spalle, il team detiene parte delle quote dei Memphis Grizzlies in NBA e ad una parte degli investimenti provenienti dalla band dei Linkin Park.
 

L'esordio dopo il passaggio al nome nuovo da Immortals arriva nel 2019, il successo internazionale li porta a tornare tra i più interessanti sul mercato, soprattutto quando dopo un 2019 deludente ai margini della Pro League Brasiliana, si conquistarono un posto al Six Invitationals successivo. Il loro percorso fu ottimo: si fecero notare battendo il Team One e ottenendo una top 8 all'evento in se, venendo solo eliminati dai fortissimi BDS. All'interno di questo evento si dimostrano subito pronti su i palchi più importanti battendo anche squadre più blasonate come il Team Liquid.
 

Per loro in seguito sono arrivati ben 2 ulteriori qualificazioni al Six Invitationals, ottenendo nel 2021, dopo un anno piuttosto duro all'interno di un Brasile falcidiato dall'emergenza COVID 19, una terza posizione ottenuta all'ultimo contro finalisti del Team Liquid che poi avrebbero perso la finale contro i Ninjas in Pyjamas. Nel 2022 invece arriva un 4° posto che racconta ancora una volta l'anima ed il cuore di un team che difficilmente si è perso del tutto, nonostante i problemi fisici di Felipox non sembravano averli fermati.
 

Nel 2022 e nel 2023 però qualcosa si rompe e la squadra smette di arrivare agli eventi intercontinentali. Nonostante gli anni d'oro in cui FAZE, NIP, Team One e W7M vincevano, la squadra dei MIBR, si è sgretolata fino a questa stagione in cui il team ha completamente perso ogni stimolo chiamando così un possibile re-shuffle del proprio roster in qualcosa di migliore per i migliaia di tifosi.

La nuova squadra

Non essendo in lizza per partecipare al Six Invitationals, la squadra ha potuto lavorare con tranquillità in questa off season, arrivando preparati per la prossima stagione ancora da annunciare. Ripartendo da R4re e Fntzy, la squadra ha deciso di prendere: Bullet1 ex giocatore dei FAZE, e degli stessi MIBR. finito ai margini del competitivo brasiliano dopo l'ultima disfatta del team rosso nero in ambito intercontinentale. 

View post on Twitter
View post on Twitter

 

Per poi puntare su due giovani promesse una è quella di Gomess, giocatore in circolazione da circa due anni nella massima serie brasiliana omonimo del giocatore della Nord American League, ma ex Keyd stars, la seconda promessa invece è questo Semper di cui si sa poco, ma di cui si parla molto bene, proveniente dall'ambiente competitivo extra T1, chissà che non si riveli il nuovo Lukidera o il nuovo Fntzy. Quello che ci possiamo auspicare però è che il team torni a competere tra i migliori al mondo al più presto.

Consigliati