Oscar 2024, Hayao Miyazaki si dice “felice dal profondo del cuore”

Il Ragazzo e L’airone si aggiudica la statuetta come Miglior film d’animazione: ecco come festeggiare recuperando videogiochi in stile Studio Ghibli

CREDITI: dreamstime

Il Miglior film di animazione alla 96ª edizione degli Oscar è andato a Il Ragazzo e L'airone di Hayao Miyazaki. L’ultimo capolavoro dell'esponente dell'animazione giapponese conduce lo spettatore attraverso la crescita psicologica di un adolescente, che avviene mediante le interazioni con i suoi amici e lo zio. Il Ragazzo e l’Airone, dove l’immaginazione corre e si affida completamente ai simbolismi malinconici e funerei, batte il grande favorito Spider-Man: Across the Spider-Verse. Hayao Miyazaki, all’emittente statale giapponese NHK Toshio Suzuki, si dice “Felice dal profondo del cuore” per la vittoria. Per chi avesse amato la visione del titolo vincitore di un Premio Oscar, di un Golden Globe e di un BAFTA, ecco come “festeggiare” recuperando alcuni videogame che si ispirano proprio alla meravigliosa cifra stilistica dello Studio Ghibli. 

Hayao Miyazaki: “Non posso mostrare felicità”

Il regista Hayao Miyazaki, non presente al Dolby Theatre di Hollywood, ha raccontato quanto segue all'emittente statale NHK dopo l'Oscar come Miglior film d'animazione:

"Penso che sia stata solo fortuna, ma sono davvero felice dal profondo del cuore. Poiché sono giapponese, non posso mostrare la felicità sul mio volto".

View post on Twitter
View post on Twitter

Miglior film d’animazione: tutti i candidati

Di seguito, tutti i candidati come Miglior film d’animazione alla 96ª edizione degli Academy Awards:

 

Il ragazzo e l'airone

 

Elemental

 

Robot Dreams

 

Nimona

 

Spider-Man: Across the Spider-Verse

 

View post on Instagram
 
View post on Instagram
 

 

I videogiochi che si ispirano allo Studio Ghibli

Fondato nel 1985 da Hayao Miyazaki, Isao Takahata, Toshio Suzuki e Yasuyoshi Tokuma, lo Studio Ghibli non ha bisogno di grandi presentazioni. Si tratta infatti della leggendaria casa di produzione cinematografica capace di creare sofisticati capolavori d’animazione. I mondi magnetici di Miyazaki, che hanno rubato il cuore degli spettatori di tutto il mondo, sono quasi sempre sospesi a metà tra il reale e l’immaginario.

 

Chi è cresciuto guardando Il castello errante di Howl o La città incantata saprà bene che sono film in grado di creare un’atmosfera unica, proprio come Il Ragazzo e L’Airone. In occasione della statuetta come Miglior film d’animazione, ecco cinque videogiochi capaci di trasportare gli utenti in mondi magici, in stile Studio Ghibili.

Ni no kuni: La minaccia della Strega Cinerea

Se pensi allo Studio Ghibli, pensi anche a Ni no kuni: La minaccia della Strega Cinerea. Il ponte è dovuto al fatto che, durante il suo sviluppo, il gioco è riuscito a godere dalla partecipazione diretta della casa di produzione del medesimo autore de Il Ragazzo e L’Airone

 

Il videogioco di ruolo del 2010, sviluppato da Level-5 e Studio Ghibli e pubblicato da Namco Bandai per PlayStation 3 e Nintendo DS, ha per protagonista il tredicenne Oliver, che si avventura in un altro mondo abitato da nemici con la speranza di salvare la madre da un universo parallelo a seguito di un incidente.

Tales of Arise

Tales of Arise inizia con l'incontro tra un ragazzo e una ragazza, nati su pianeti diversi ma entrambi determinati a cambiare il proprio destino e a costruire un nuovo futuro. Pubblicato da Bandai Namco Entertainment per PlayStation 4, PlayStation 5, Microsoft Windows, Xbox One e Xbox Series X e Series S, regala argomenti complessi e maturi adattati, come di regola nello Studio Ghibli, a un pubblico dall’età variabile. 

 

Lo stile visivo, coordinato da Minoru Iwamoto, è un vero e proprio gioiello estetico, tra scorci meravigliosi e personaggi curati perfettamente.

Forgotton Anne

Una delle caratteristiche principali dello Studio Ghibli è quello di saperci trasportare in mondi paralleli, a volte fatti di silenzi e immagini oniriche. Forgotton Anne muove i passi in un luogo in cui ogni cosa viene perduta o dimenticata: lettere, calze e persino vecchi giocattoli. 

 

Le Forgotten Lands sono infatti un luogo abitato proprio da oggetti andati perduti che cercano di essere essere ricordati. L'avventura cinematografica senza soluzione di continuità intervallata da sessioni puzzle, sviluppata da ThroughLine Games e pubblicato da Square Enix Collective, è incentrata su una narrazione significativa. Un’esperienza emozionante e disegnata a mano, in perfetto stile anime.

Behind the Frame

Guida le pennellate e risolvi i rompicapi per aiutare un’aspirante artista a completare il suo capolavoro, tra lo sguardo burbero del vicino e il suo pestifero gatto. Behind the Frame è un delicato ma intenso gioco interattivo su un'aspirante artista sul punto di completare l'ultimo pezzo da inviare a una galleria. 

 

Acquistabile su Nintendo eShop, PlayStation Store, PC e dispositivi mobili, il gioco si ispira liberamente ma chiaramente alla “sospensione” tipica di Hayao Miyazaki.

Europa

Forse il “migliore” per celebrare l’Oscar de Il Ragazzo e L’airone, in quanto unico videogame della lista ancora in uscita. Previsto per il 16 aprile 2024 su PC via Steam, Europa è un pacifico gioco di avventura, esplorazione e meditazione. 

 

Ispirato allo stile visivo dello studio cinematografico di Tokyo, Europa permette di addentrarsi, con un sistema di movimento libero, in un mondo mozzafiato fatto di laghi, prati e montagne da esplorare, disseminato dai resti di una civiltà caduta.

Consigliati