Nerd Weekend: The Outer Worlds

The Outer Worlds è un GDR dimenticato troppo in fretta, ecco perchè dovresti recuperare questa perla di Obsidian

Nerd Weekend è la rubrica dei gamer per i gamer. Ogni settimana prenderemo in esame un videogioco, uscito da poco o anche 10 anni fa, ma ancora reperibile, e vi narreremo come mai dovreste spendere il vostro tempo libero a giocarci. 

The Outer Worlds il GDR dimenticato 

The Outer Worlds è un videogioco di ruolo sviluppato da Obsidian Entertainment e pubblicato da Private Division. È stato rilasciato nel 2019 per Microsoft Windows, PlayStation 4 e Xbox One, mentre la versione per Nintendo Switch è stata pubblicata nel 2020. Il gioco è stato creato da alcuni degli stessi sviluppatori responsabili di Fallout: New Vegas.

 

Ambientato in un futuro alternativo in un sistema solare colonizzato, il gioco offre una trama ricca di sfaccettature e possibilità di scelta, con influenze di fantascienza e umorismo nero. I giocatori assumono il ruolo di un personaggio personalizzabile, svegliatosi da un lungo periodo di criostasi su una colonia spaziale chiamata Halcyon. Il giocatore può esplorare pianeti diversi, interagire con vari personaggi e prendere decisioni che influenzano la trama e il mondo di gioco.

 

La trama si concentra sulle corporazioni che controllano la vita nella colonia, e il giocatore può scegliere se collaborare con loro, opporsi o cercare una terza via. Le scelte del giocatore influenzano il corso della storia, determinando il destino dei vari personaggi e delle fazioni presenti nel gioco.

 

Uno degli aspetti distintivi di The Outer Worlds è il sistema di dialogo ramificato e la gestione delle abilità del personaggio. Il gioco offre anche un approccio non lineare alla risoluzione delle missioni e alle interazioni con i personaggi non giocanti. Complessivamente, il gioco è stato ben accolto per la sua narrazione coinvolgente, il design dei personaggi, l'umorismo e la capacità di fornire ai giocatori una vasta gamma di scelte significative.

Elementi caratteristici della produzione

In primo luogo la creazione del personaggio: all'inizio del gioco, i giocatori possono personalizzare il proprio personaggio, scegliendo il suo aspetto fisico, il background e le abilità. Le abilità includono categorie come pistole, fucili a canna liscia, persuasione, scienza e altro ancora. Le scelte fatte durante la creazione del personaggio influenzano le opzioni disponibili durante il gioco.

 

Compagni durante il viaggio attraverso la colonia, i giocatori possono reclutare vari compagni, ognuno con la propria personalità, abilità e storie di background. Questi compagni possono partecipare alle missioni del giocatore e offrono dialoghi interattivi, portando una dinamica aggiuntiva alla storia.

 

Armi e equipaggiamento: il gioco offre una vasta gamma di armi, armature e oggetti utilizzabili. Gli oggetti possono essere migliorati o modificati, fornendo ai giocatori la possibilità di personalizzare il loro equipaggiamento in base al loro stile di gioco. Sistema di affamamento: The Outer Worlds  presenta un sistema di affamamento che influenza le statistiche del personaggio. I giocatori devono mangiare regolarmente per mantenere le loro abilità al massimo livello. Questo aspetto aggiunge una componente di sopravvivenza al gioco.

 

Eterogeneità dei mondi: i giocatori possono visitare vari mondi e lune all'interno del sistema solare di Halcyon, ognuno con la sua atmosfera unica, missioni e sfide. Ogni luogo è progettato con cura per offrire una varietà di ambienti e scenari. Stile artistico: il gioco presenta uno stile artistico colorato e vibrante, che si riflette nei paesaggi spaziali, nelle strutture futuristiche e nei design dei personaggi. Questo stile contribuisce a creare un'atmosfera unica e distintiva.

 

In generale, The Outer Worlds offre un'esperienza di gioco coinvolgente che combina un gameplay di ruolo solido con una narrativa avvincente e scelte morali impegnative.

 

L'accoglienza di critica e giocatori

La reazione della stampa a The Outer Worlds è stata generalmente positiva. Il gioco è stato elogiato per vari aspetti, tra cui la sua narrazione intelligente e non lineare, il sistema di dialogo ramificato, il design dei personaggi, il black humor e la capacità di offrire ai giocatori una vasta gamma di scelte significative. I recensori hanno apprezzato anche la possibilità di esplorare mondi diversi, la varietà di missioni e la libertà data ai giocatori nel plasmare la trama in base alle loro decisioni. Il gioco è stato paragonato positivamente ad altri titoli di ruolo occidentali, in particolare a Fallout: New Vegas, dato che molti sviluppatori di Obsidian Entertainment hanno lavorato anche su quel gioco.

 

Le critiche più comuni riguardavano aspetti tecnici come i caricamenti un po' lunghi e alcuni problemi grafici, ma queste questioni erano spesso considerate minori rispetto ai punti di forza del gioco. Nel complesso, The Outer Worlds è stato accolto come un ritorno positivo al genere di giochi di ruolo occidentali con una forte enfasi sulla narrazione e sulle scelte del giocatore.

L'esperienza si allarga

The Outer Worlds ha ricevuto due DLC principali dopo il suo lancio iniziale. Ecco una panoramica di entrambi:

1. Peril on Gorgon:  questo è il primo DLC del gioco, rilasciato a settembre 2020. "Peril on Gorgon" porta i giocatori su un asteroide abbandonato chiamato Gorgon, dove esplorano nuovi ambienti, affrontano nuovi nemici e scoprono una storia intrigante legata al passato oscuro della colonia di Halcyon. Il DLC aggiunge circa 6-8 ore di gameplay, nuove armi, armature e abilità, oltre a una serie di missioni secondarie e nuovi personaggi.

 

2. Murder on Eridanos: rilasciato a marzo 2021, "Murder on Eridanos" è il secondo e ultimo DLC del gioco. In questo capitolo, i giocatori vengono inviati sul pianeta Eridanos per investigare su un misterioso omicidio. Mentre esplorano il lussureggiante mondo di Eridanos, i giocatori incontrano nuovi personaggi, affrontano nuovi nemici e affrontano una serie di intricati enigmi per risolvere il caso. Questo DLC aggiunge anche circa 6-8 ore di gameplay, nuove armi, armature e abilità, insieme a una nuova storia e missioni secondarie.
 

Entrambi i DLC sono stati ben accolti dalla critica e dai giocatori per l'espansione della storia, l'aggiunta di nuovi contenuti e l'approfondimento dell'universo di gioco. Offrono una continuazione delle avventure dei giocatori nel mondo di The Outer Worlds, fornendo nuove sfide e possibilità di esplorazione.

Consigliati