League of Legends: Le prime impressioni sul Smolder, il nuovo campione

Il nuovo campione del MOBA di Riot Games è arrivato sul Public Beta Environment. Ecco le nostre prime impressioni sul kit del nuovo ADC e riguardo la sua viabilità competitiva

10/1/2024

Con l'arrivo dell'anno nuovo, League of Legends ha iniziato il processo di trasformazione del gioco per la stagione competitiva 14. Dopo aver analizzato i nuovi item, i cambi sostanziali alla Landa Degli Evocatori e la controversa decisione di aggiungere l'anticheat Riot Vanguard, passiamo all'analisi del nuovo campione: Smolder, il draghetto che inaugura il 2024 di League of Legends.

Le abilità di Smolder

Smolder è pensato per essere una delle nuove interpretazioni del ruolo dell'AD carry per la stagione 2024. Lui rappresenta il personaggio che porta danni fisici al team pur essendo molto fragile e bisognoso di supporto. Per riuscire nel suo intento prettamente offensivo, il suo kit si basa principalmente sull'utilizzo della sua Q per infliggere danni piuttosto che l'utilizzo degli attacchi base.

 

Le abilità di Smolder sono:

 

  • PASSIVA Draconic Practice: Ogni volta che Smolder infligge danni ad un campione nemico con le proprie abilità o uccide un'unità con Super Scorcher Breath, ottiene una carica di Draconic Practice; queste cariche aggiungono danni magici a tutte le sue abilità.

La passiva è sicuramente l'abilità centrale del kit, in quanto permette a Smolder di diventare sempre più forte nel corso della partita attraverso i danni magici aggiuntivi su tutte le sue abilità, che rendono molto difficile la scelta di item per proteggersi, questo perchè infliggerà danni sia fisici che magici (come un altro campione molto popolare per sconfiggere i tank, Kai'Sa).
 

  • Q Super Scorcher Breath: Smolder sputa una palla di fuoco su un avversario, infliggendo danni fisici. Quest'abilità cambia le sue proprietà in base a quante cariche di Draconic Practice sono possedute da Smolder.

La Q è l'abilità che infliggerà la maggior parte dei danni durante la partita, è un'abilità punta e clicca con un buon raggio d'azione e molto semplice da utilizzare.

 

Nel corso della partita la Q si evolverà, prima a 25 cariche di Draconic Practice, che daranno all'abilità un piccolo effetto ad area; a 125 cariche verranno sparati 6 zampilli di fuoco dietro al bersaglio di Smolder, aumentando considerevolmente la gittata dell'abilità; e per finire a 225 cariche, chi è colpito dalla Q subirà danni nel tempo, inoltre se questa bruciatura porta il bersaglio sotto al 5% degli HP, l'avversario verrà ucciso istantaneamente.

 

  • W Achooo!: Smolder starnutisce, sparando una bolla di muco che rallenta chi colpisce e causa esplosioni quando colpisce un campione.

La W di Smolder è un semplice skillshot che permetterà al giocatore di uccidere facilmente tanti minion in combinazione con la Q, oltre a rallentare gli avversari che cercheranno di avvicinarsi al draghetto.

 

  • E Flap Flap Flap: Smolder spiega le ali e per poco tempo guadagna velocità di movimento ignorando i muri mentre attacca i nemici nel suo raggio d'azione.

Un'abilità che aiuta molto Smolder ad uscire dalle situazione pericolose o anche ad aggredire bersagli isolati.

Gli attacchi che verranno lanciati durante l'attivazione dell'abilità sono inoltre potenziati dalle nostre cariche di Draconic Practice, rendendo un assalto da parte di Smolder veramente temibile anche quando si avranno a disposizione pochi punti vita.

 

  • R MMOOOMMMM!: Smolder chiama sua mamma per farsi aiutare, infliggendo danni fisici ad area e curando Smolder.

Uno skillshot molto grande e con una gittata notevole, unito agli ottimi danni è una ultimate molto pericolosa in teamfight e che può salvare Smolder da morte certa grazie alla cura che fornisce.

Prime impressioni competitive

Smolder sembra avere un kit molto potente per la botlane, porta tanti danni anche in early game grazie all'ottimo raggio d'attacco ed il continuo spam di Q, che potrà dare non pochi problemi ad altrettanti ADC. La sua unica problematica è la mancanza di dash, che lo rendono veramente vulnerabile quando è mal posizionato, in quanto la sua E non è un escape sufficiente per sfuggire a certe situazioni di pericolo.

 

La difficoltà principale per Smolder nel meta attuale di League of Legends sarà trovare spazio contro ADC fortissimi a inizio partita come Ashe, Miss Fortune, Lucian e Kalista, che possono dominare completamente il giovane drago non permettergli di ottenere abbastanza cariche di Draconic Practice necessarie per diventare effettivamente minaccioso.

Scegliere la build migliore

Riguardo la build, ci sono due filosofie per ora: alcuni lo stanno buildando sfruttando le Lame Rapide Navori, uno strumento che aumenta i danni delle abilità in base alla probabilità di colpo critico, un item che sinergizza bene con la Q di Smolder; altri invece sostengono che la via migliore sia trattarlo come un campione completamente basato sulle sue abilità e utilizzare un Item come Manamune.

 

Se si sceglie di utilizzare le Navori, la build consigliata inizia con Predatore d'essenza, che potenzia i nostri attacchi base dopo aver usato un'abilità (per massimizzare i danni bisognerà quindi cercare di lanciare gli attacchi base regolarmente) ottenendo così il 20% di probabilità di critico, poi si fanno le Lame Rapide Navori e come terzo item Saluti di Lord Dominik, che permetterà di fare molti danni ai Tank avversari.

 

Se si preferisce invece la build più incentrata sull'utilizzo esclusivo della propria Q come fonte di danno, bisognerà concentrarsi sull'ottenere quanta più letalità possibile; una statistica che permette di ignorare l'armatura degli avversari.

 

Il primo item importante sarà Lama di Youmuu, che darà Letalità ad un prezzo efficiente ed aiuta Smolder ad uscire dalle situazioni pericolose con la sua abilità di dare velocità di movimento. 
Utilizzando la propria Lacrima della Dea per fare Manamune, si concluderà con Rancore di Serylda, che permetterà infine al nostro draghetto di rallentare gli avversari permettendoci di infliggere danni costanti.

Le rune migliori per Smolder

Una delle parti più importanti di League of Legends è avere le rune giuste e Smolder ha una vasta gamma di scelta per complementare le proprie build.

 

Se si decide di utilizzare una build incentrata sullo sconfiggere i Tank, come quella con Lame Rapide Navori, la scelta migliore è di usare Attacco Sostenuto, in quanto Smolder ha un ottimo raggio d'attacco e può attivare la runa abbastanza facilmente, aumentando di molto i danni delle sue Q sui tank.

Se invece si preferisce la Build Letalità, che è più incentrata sull'uccidere rapidamente i campioni con pochi HP, allora sarà molto meglio la potentissima runa Raccolto Oscuro, che permetterà di infliggere danni maggiori ai nemici in punto di morte.

Consigliati