Rivelato il futuro della saga di COD

Il brand di Call of Duty avrà almeno altri 3 capitoli a cadenza annuale ed uno sarà un grande ritorno al passato della serie

Un noto insider legato al mondo dello sviluppo della serie Call of Duty ha diffuso informazioni cruciali sulle prospettive aziendali di Activision per la sua serie principale dal 2024 al 2027. Queste anticipazioni suggeriscono la presenza di titoli di grande risonanza, capaci di attirare numerosi appassionati della serie.

Sledgehammer chiuderà i battenti?

Nel giorno in cui sono trapelate notizie importanti sui prossimi 3 capitoli annuali, della serie di Call of Duty, arriva anche un altra informazione molto importante: Sledgehammer Games, la celebre casa di sviluppo che ha iniziato a lavorare al brand Call of Duty per il primo Modern Warfare 3. Sembra infatti che sia stata costretta a chiudere il suo quartier generale in California, ma comunque pare che la casa di sviluppo rimarrà in attività, cambiando localizzazione e avendo a disposizione uno studio fisico più piccolo del precedente, delegando molto del lavoro di sviluppo e di creazione al personale in smart working. Questa situazione è un sintomo evidente di come l'industria dei videogiochi si sia estesa oltre le attuali possibilità, portando spesso a decisioni drastiche come i tagli del personale. Al momento, non sono emerse informazioni riguardo a possibili licenziamenti, il che almeno ci offre un certo grado di sollievo.

2025, 2026 e 2027 cosa aspettarci dal futuro di Cod ?

Nel 2023 l'uscita di Modern Warfare 3, negli Stati Uniti, è stato un evento incredibile tanto da spingere l'ultimo sforzo di Activision, in cima alle classifiche di vendita della paese a stelle e strisce, l'ottimismo generato da questo ritorno in grande stile per gli amanti della serie ha portato diverse voci a circolare nei meandri delle community. La voce del più noto insider nel mondo di Call of Duty, sembrerebbe molto veritiera, per quanto noi vi consigliamo comunque di prenderla con le pinze, viene rivelato come il prossimo capitolo della serie in uscita 2025, sembra portare nuovamente ad un rilancio di qualcosa giù visto, un seguito spirituale di Call of Duty Black ops 2. Questa informazione ha scaturito subito un chiacchiericcio generale a livello di reddit e sub reddit che ha fatto impazzire i fan, non si sa ancora molto ma sembra chiaro che verranno estrapolati alcuni personaggi e alcune ambientazioni.
 

Per il 2026, il piano sembra quello di perpetrare la serie Modern Warfare, in questo caso non ci sono indicazioni chiare se si cercherà di elaborare qualcosa di nuovo ambientato in questa serie nella serie o se si cercherà il rebrand di un titolo passato come già successo altre volte. Per il 2027 non vi sono chiare indicazioni di ciò che ci troveremo di fronte, sembra però confermato che verrà affidato il progetto alle mani di Sledgehammer games, la quale possiamo immaginare, data la distanza temporale, che stia lavorando a livello embrionale al concetto di un idea, magari innovativa per una saga che avrebbe bisogno di un salto nel futuro piuttosto che nel passato nuovamente. L'acquisto da parte di Microsoft, dunque non ha cambiato i piani aziendali e attraverso questi rumor si può percepire come l'idea di fondo sembri essere rimasta invariata, con un gioco all'anno per cecare di tenere alta l'attenzione dei videogiocatori. Call of Duty è l'ultima serie non sportiva a mantenere questo ritmo e chissà per quanto ancora accadrà.

Consigliati