Crisi dei Videogiochi: chiude lo studio di Paradox dopo l'ennesima cancellazione

Paradox Tectonic viene chiusa inseguito alla cancellazione definitiva del progetto Life By You, un gioco simil The Sims che non vedrà mai la luce

crisi-dei-videogiochi-chiude-lo-studio-di-paradox-dopo-l-ennesima-cancellazione-main

Continuano, senza fine, le incensanti perdite del mercato videoludico e a pagarne le conseguenze quest'oggi è un team della casa di sviluppo Paradox Interactive, nella fattispecie il team di Paradox Tectonic, in conseguenza alla cancellazione del proprio videogioco in sviluppo di Life by You.

Paradox cancella il proprio prossimo flop, Life By You

Quando si parla di Paradox Interactive, non si può non parlare di una casa di sviluppo ben preparata sul mercato dei videogiochi, in grado di realizzare perle come Cities Skyline, ma anche di lavorare su serie importantissime, come Hearts of Iron IV, o Europa Universalis, ma negli ultimi tempi anche la loro qualità produttiva si è abbassata di molto.

 

Il primo grande buco nell'acqua recente è stato, il lancio di Cities Skyline 2, il gioco uscito come completo sulle varie piattaforme mostrava non poche carenze, a livello tecnico e non solo, portando con se anche numerosi e fastidiosissimi bug, ma i fan della serie erano quanto meno pronti a chiudere un occhio, ma il vero e proprio buco l'hanno fatto con Millenia, una risposta al predominio di Sid Meier's Civilization, il quale uscito a fine marzo 2024, fin ora ha solo raccolto pochissime recensioni positive, rivelandosi un vano tentativo di cercare di inserirsi in un mercato in maniera piuttosto goffa, rilasciando un prodotto da 40 € con moltissime pecche qualitative e di gameplay.

 

Il 2023 è stato l'anno in cui Paradox, annunciò per la prima volta il proprio life simulator, una sottospecie di The Sims, cercando di riprende i canoni del genere e stra volgere l'operato di EA sulle produzioni di The Sims 4. Peccato che fin da subito il team di sviluppo incontra insidie, inaspettate ed il gioco viene rinviato per 3 volte fino ad arrivare al punto in cui sarebbe dovuto uscire all'inizio di giugno come gioco in accesso anticipato. Tutto lo staff è rimasto in silenzio fino alla tragica notizia di ieri sera, il gioco, che si era mostrato in alcuni screen davvero di scarsa qualità e che raffiguravano un gioco che sembra già datato, era stato cancellato  e con esso chiuso anche lo studio di sviluppo ad esso collegato, con il licenziamento dei 24 dipendenti.

 

View post on X
View post on X

Il comunicato ufficiale di Paradox

Ecco il comunicato di Paradox ufficiale, riguardo la situazione Life By you:

"Ciao a tutti, 

Purtroppo, abbiamo deciso di cancellare l'uscita del nostro tanto atteso simulatore di vita Life by You. Questa è stata una decisione incredibilmente difficile da prendere ed è un chiaro fallimento da parte di Paradox nel soddisfare sia le nostre aspettative che quelle della comunità. Ci rendiamo conto che questo solleva alcune grandi domande; speriamo di far luce almeno su alcuni dei motivi per cui abbiamo optato per la cancellazione, piuttosto che per il ritardo come avevamo comunicato in precedenza.
 

Life by You  è in lavorazione da molto tempo e siamo stati molto entusiasti della promessa e del potenziale di questo gioco. La nostra speranza è sempre stata che sarebbe stato in grado di lasciare un segno in questo genere emozionante e nuovo per noi. È per questo motivo che abbiamo optato per ritardarlo due volte, per dare allo studio e al gioco una giusta possibilità di realizzare il potenziale che abbiamo visto. Per ogni ritardo, abbiamo visto miglioramenti incrementali, che col senno di poi potrebbero averci portato a concentrarci sui dettagli piuttosto che sull'insieme.


Alcune settimane fa, abbiamo deciso di sospendere il rilascio in Accesso Anticipato per rivalutare Life by You, poiché sentivamo ancora che il gioco mancava in alcune aree chiave. Sebbene un'estensione del tempo fosse un'opzione, una volta presa quella pausa per avere una visione più ampia del gioco, ci è diventato chiaro che la strada per arrivare a un rilascio di cui ci sentissimo sicuri era troppo lunga e incerta. Questo non vuol dire che il gioco non abbia mostrato qualità promettenti; Life by You aveva una serie di punti di forza e il duro lavoro di un team dedicato che si è impegnato per realizzarli. Tuttavia, quando arriviamo al punto in cui crediamo che più tempo non ci porterà abbastanza vicino a una versione di cui saremmo soddisfatti, allora crediamo sia meglio fermarsi. Questo è ovviamente difficile e deludente per tutti coloro che hanno investito il loro tempo e il loro entusiasmo in questo progetto, soprattutto quando la nostra decisione arriva così tardi nel processo.


Alla fine della giornata, il nostro compito è rilasciare giochi che siano divertenti, interessanti e stimolanti per i nostri giocatori, e ogni nostra decisione dovrebbe essere presa con questo scopo in mente. Quando ci riusciamo, meritiamo il nostro stipendio. Quindi, come possiamo assicurarci di non trovarci di nuovo in questa situazione? Onestamente, non ci sono garanzie reali. I giochi sono difficili da fare bene, e sicuramente faremo errori, che, come succede, diventano sempre dolorosamente evidenti col senno di poi, ma non dovrebbero comunque raggiungere questa portata. Dobbiamo guardare a lungo e con attenzione a ciò che ci ha portato qui e vedere quali cambiamenti dobbiamo fare per migliorare. Alla fine, la nostra missione rimane la stessa, e continueremo a fare tutto ciò che è necessario per realizzarla.


Cordiali saluti,  
Mattias Lilja, Vice CEO di Paradox Interactive"

 

Consigliati