Si ritira il CEO di Sony Interactive, Jim Ryan

Dopo ventinove anni, il presidente della divisione videoludica del colosso Giapponese andrà in pensione, a sostituirlo Hiroki Totoki.

28/9/2023

Dopo una carriera in Sony durata ventinove anni, il presidente di Playstation Jim Ryan, il volto del lancio della PS5 si ritirerà dalla posizione di CEO di Sony Interactive, ruolo che ha avuto dal 2019. In un comunicato stampa la multinazionale giapponese ha annunciato che Ryan si separerà dall'azienda a Marzo 2024.

La Carriera di Jim Ryan

Ryan iniziò la sua carriera in Sony nel ramo europeo di Sony Electronic Publishing, la divisione videoludica dell'azienda giapponese, nel 1994, prima del lancio della prima Playstation, Ryan riuscì a imporsi come figura di riferimento del distaccamento europeo durante il periodo in cui la Playstation venne rilasciata e cambiò per sempre l'industria delle console casalinghe.

 

Dopo 17 anni in cui ricoprì il ruolo di Finance Officer e poi di vicepresidente di SEP, viene promosso nel 2011 a CEO di Sony Computer Entertainment Europe, sotto la sua guida la Playstation vende benissimo nella regione, soprattutto durante l'era PS4.  

CEO di Sony Interactive

Nel 2016 viene promosso a capo delle vendite e del marketing di Sony Interactive, aprendo un età d'oro per la Playstation, con uscite esclusive acclamatissime come God of War, The Last of Us Parte 2 e Spider-Man di Insomniac Studios. Questo periodo di grande successo gli permette di diventare vicepresidente di Playstation nel 2018 per poi succedere a John Kodera nel 2019.

 

Da presidente, il suo progetto più importante è il lancio della PS5, un evento mediatico mai visto prima, con la console sold out in pochissimo tempo nonostante il periodo della pandemia rendesse difficile la produzione e la rivendita della console e rendendolo il lancio più di successo per una console Sony e dopo 3 anni ha raggiunto le 40 milioni di unità vendute.

Il Futuro di Sony Interactive

Con l'uscita di una figura di successo come Ryan, viene da chiedersi come procederà Sony Interactive. Il CEO uscente infatti, aveva pianificato di investire nel sistema "Games as a Service" (il sistema utilizzato ad esempio da Fortnite che offre un flusso costante di contenuti e aggiornamenti) per Playstation, decisione che lo aveva reso poco popolare fra i fan. 

 

Non si sa se questi piani verranno perseguiti dal nuovo management di Hiroki Totoki, il successore designato di Ryan, già presidente di Sony Group Corporate, che ha dichiarato "lavorerò a stretto contatto con il presidente di Sony Kenichiro Yoshida per decidere il futuro di SIE".

Consigliati