Shakira: Piquè come Voldemort e un nuovo album in uscita

La cantante colombiana torna sulla fine della relazione con l’ex giocatore del Barcellona che oggi si dedica ai videogiochi

In una lunga intervista al Sunday Time, Shakira ha svelato nuovi dettagli sulla sua relazione con Gerard Piqué e sui sacrifici fatti per seguire la carriera del calciatore. Il nuovo album Las Mujeras Ya No Lloran chiude il cerchio sulla rottura con l’ex marito con la canzone Ultima 

Basta parlare di Piquè

“A chi, a Voldemort, quello che non dovrebbe essere menzionato? Spero sia l’ultima canzone che scriverò su questo e su di lui”.

Dopo il successo di Music Session 53, la canzone in cui l’invettiva di Shakira contro l’ex marito Gerard Piqué raggiunge il suo apice - ricorderemo per sempre i versi "hai scambiato una Ferrari con una Twingo” - la cantante colombiana torna a parlare della rottura col calciatore del Barcellona. La vicenda in sintesi: dopo più di 10 anni di matrimonio e due figli, la relazione tra i due si chiude a seguito dell’infedeltà di Piqué con la 22enne Clara Chia Martì, Shakira, che di 22 ne vale 2, non perdona e affida alla musica il compito di diffondere il suo manifesto: le donne non piangono, fatturano. Con il nuovo album Las Mujeras Ya No Lloran, Shakira annuncia una ripartenza dopo anni di sacrifici e difficoltà: 

Ci sono stati così tanti pezzi della mia vita che sono crollati davanti ai miei occhi e in un certo senso ho dovuto ricostruirmi, raccogliendo i pezzi dal pavimento e rimettendoli a posto. Il collante che ha tenuto tutto saldo è stato la musica”. Inutile sottolineare tutti riferimenti a lui, Piqué, o meglio, Voldemort in quanto ormai innominabile, sparsi a pioggia nel testo della canzone Ultima, titolo da intendersi in senso letterale come la stessa cantante ha specificato “Spero sia l’ultima canzone che scriverò su questo e su di lui”.

Shakira e Piqué, da Waka Waka al mondo dei videogames di Piqué

Galeotto fu il video di Waka Waka, inno dei mondiali di calcio 2010, che fece incontrare Shakira e Piqué e da lì, dopo più di dieci anni, un tempo lunghissimo per il mondo delle celebrities, la separazione e una serie di nuovi progetti. Se la cantante colombiana punta tutto sulla musica, Piquè dice addio al calcio, almeno quello reale. L’ex difensore del Barcellona è infatti un gamer appassionato e, oltre ad essere stato protagonista costante dei videogiochi Fifa, il calciatore ha investito in prima persona nel mondo dei video games prima con Kerard Games e poi con Goals.  
 

Kerard Games è una azienda in costante crescita verso la quale Piqué ha, negli anni, indirizzato pubblico direttamente dai suoi canali social pubblicando aggiornamenti e anche annunci di lavoro. Goals è invece una società con sede in Svezia, di cui Piqué è uno dei principali finanziatori, che mixa il mondo del calcio, del gaming e quello delle criptovalute e che mira a rivoluzionare il mondo del gioco virtuale legato al calcio.

Consigliati