LOL: T1 contro Weibo gaming chi vincerà ?

il dodicesimo mondiale di League of legends è giunto all'ultima battaglia chi ne uscirà vincitore ? il duello dei duelli Cina o Sud Corea andiamo a vedere i dettagli del loro percorso

Il mondiale in Sud Corea è giunto al suo ultimo atto, ma prima dell'attesissima finale, diamo uno sguardo al percorso dei due team e facciamo un recap di ciò che abbiamo visto nelle fasi precedenti

Dai play in alla top 8

Il 12° mondiale di League of Legends si apre con alcune novità, che vi abbiamo già segnalato nell'articolo relativo alla guida all'evento, ma dalla prima fase entrano il team Europeo dei Bds con ottime performance da parte dell'adc del team Crownie, ed una sorprendente performance di Adam nel match determinante contro i Talon. Il secondo team a passare la prima fase invece sono i Vietnamiti dei Gam con Kiaya Top laner della squadra che sarà determinante sia all'interno dei play-in che durante la fase svizzera.

 

Parlando della fase svizzera la prima giornata si chiude malissimo per i team Europei, con Fnatic, Mad lions e Bds tutti e tre sconfitti dalle rispettive antagoniste ( la peggior sconfitta la rimediano però i ragazzi dei Mad Lions contro i Cloud 9 storica formazione di Lcs), unica nota positiva sarà quella dei G2 che riuscirà a battere con facilità i Dplus. 

 

In generale la fase svizzera si chiuderà con magrissime soddisfazioni da parte dell'Europa con solo G2 e Fnatic in grado di provare a controbattere all'egemonia di Corea del Sud e Cina, con il rammarico della sconfitta dei G2 contro il team degli NRG dal Nord America con un 2-0 che condanna le nostre speranze, malissimo i Mad ed i Bds.

 

Per quanto riguarda le altre regioni il team dei Gen.G dimostra le sue capacità con un sonoro 3-0 e senza droppare un game durante l'intero percorso, ma la Corea del Sud sembra arrivare alla top 8 con pochissime certezze al di fuori del proprio primo seed perchè le difficoltà mostrate da T1 e KT rolster non sembrano poter portare in alto la bandiera del paese ospitante, con addirittura il team dei Dplus che viene eliminato in uno scontro fraticida dai KT.

 

La Cina nella fase svizzera riesce a fare un 4 su 4 semplice semplice con solamente gli Weibo leggermente in difficoltà contro il team dei Fnatic nell'ultimo game valevole per la qualificazione, per quanto riguarda JD gaming la fase svizzera si rivela una passeggiata di salute con un solo game perso contro gli LNG che si sono dimostrati valevoli di attenzioni per i playoffs 

I playoff con uno stravolgimento inaspettato

Partiamo dal presupposto che entrambi i team hanno avuto percorsi incredibili da entrambi i lati del bracket, per certi versi forse quello dei T1 è stato quello più inaspettato poichè Faker e compagni sembravano arrivare a questo evento con poca possibilità di vincere, mi verebbe da dire come sempre alle ultime lan, ma pensare che gli weibo sono il 4° seed LPL fa comunque impressione vedendo le teste che riescono a portarsi dietro

 

La squadra di TheShy arriva a questo torneo attraverso le regional finals da 6° seed su 6, rischiando addirittura di perdere al primo turno contro i Top Esports team di JackeyLove, ex campione del mondo 2018 con gli Invictus Gaming, con un rocambolesco 3-2 però l'accesso ai worlds sembra sempre più vicino e la sconfitta degli Edward Gaming consacra il team all'interno della fase svizzera.

 

Se da un lato il lavoro di Guma è fondamentale per l'accesso a questa finale dall'altro lato l'esperienza di TheShy e bsta facendo la differenza, battere 3-2 i blg è sicuramente stata una prova di grandi capacità competitive con un game cinque in cui la bravura di Light il ventiduenne ex lng ha fatto la differenza, il quale domina incontrastato un early game in cui il suo team stava completamente annaspando.

 

Per quanto riguarda i T1 la partita contro i JD gaming è pura poesia, 4 partite bastano al seed numero 2 della corea del sud per sbarazzarsi del primo seed cinese, il quale ricordiamo aveva concesso un solo game in tutto il torneo, con un 3-1 che ha il sentore di una grande rivalità tra Faker e Ruler con i due che si erano scontrati precedentemente in 2 finali dei mondiali, 2016 e 2017, con una vittoria a testa, non a caso facciamo il nome di Faker perchè è proprio la sua azione che riesce a flippare completamente un game incredibilmente equilibrato rispondendo alle critiche di molti sul fatto che non fosse più incisivo nei match importanti e riuscendo a scongiurare una finale tutta Cinese davanti al pubblico coreano.

 

Questa finale sarà la sesta per Faker che cerca vendetta dopo la sconfitta contro i DRX 365 giorni fa in una finale al cardio palma con un 3-2 che non ha lasciato spazio alla stella di questo gioco di raccogliere il suo 4° mondiale, di fronte a se però troverà uno Xiaohu indemoniato che cercherà di fare lo sgambetto al rivale Coreano per una sfida incredibile e leggendaria. 

 

La semifinale tra JD gaming e T1 intanto ha già fatto segnare un record importante con la partita in essere che ha avuto 4 milioni e 300 mila viewers suddivisi su i vari servizi di streaming, escludendo dal calcolo le piattaforme di streaming cinesi che non condividono i loro dati, questo ci racconta anche di quanto è atteso il ritorno di Faker sul proprio trono e di quanto possiamo immaginare la Cina ami l'esports

La finale e dove vederla

Per quanto riguarda la finale si svolgerà il 19 novembre con l'orario di start previsto per le 9, con 21 paesi a stremmare e localizzare il contenuto con la live di pg esports come streaming ufficiale dell'evento in Italiano con il costreaming affidato all'ex caster Terenas e Paolo Cannone, ex pro player, per una finale da gustare a 360 gradi.

Per i più appassionati Riot ha pensato però di creare in giro per l'italia la possibilità per i milioni di appassionati del proprio titolo di punta di poter assistere alla finale del mondiale di League of Legends presso alcuni cinema targati The Space qui riportato l'elenco completo: 

  • TSC Nola, Napoli
  • TSC Cerro Maggiore, cerro Maggiore
  • TSC Montesilvano, Montesilvano
  • TSC Pradamano, Udine
  • TSC Rozzano, Milano
  • TSC Limena, Padova
  • TSC Vimercate, Milano
  • TSC Roma parco de'Medici, Roma
     

 

 

Consigliati