Elsa Pataky, l’attrice avrebbe sacrificato la sua carriera in favore di quella del marito Chris Hemsworth

Le parole dell’attore di Thor nel giorno in cui riceve la sua stella sulla Walk of Fame hanno suscitato non poche polemiche

elsa-pataky-l-attrice-avrebbe-sacrificato-la-sua-carriera-in-favore-di-quella-del-marito-chris-hemsworth-main
CREDITI: dreamstime

Elsa Pataky non è solo la - bellissima - moglie di Chris Hemsworth ma questo l’attore non lo sa o lo ha dimenticato. Elsa, 48 anni, spagnola e una carriera nel cinema e nella moda avrebbe rinunciato a tutti i suoi sogni per supportare la carriera del marito e volto di Thor. I due hanno spesso recitato insieme, celebre la scena del bacio in Thor: The Dark World in cui Elsa avrebbe fatto da controfigura a Natalie Portman, co-star del marito nel secondo capitolo della saga cinematografica dedicata al dio del tuono. Ma, a quanto pare i ruoli interpretati da Elsa sono solo una piccola parte del potenziale espresso dall’attrice che avrebbe scelto di dedicarsi invece alla crescita dei figli e, professionalmente parlando, del marito.

Elsa Pataky, i sogni infranti nel discorso di ringraziamento di Chris Hemsworth

Chris Hemsworth, attore e interprete di Thor e, in questi giorni al cinema con Furiosa: A Mad Max Saga in cui presta il volto al villain Dementus, ha recentemente ricevuto la sua stella sulla Hollywood Walk Of Fame, mettendo una bella ciliegina sulla torta della sua carriera da attore. Ma, a fare notizia, oltre l’importante riconoscimento, è stato il discorso di ringraziamento che l’attore ha rivolto soprattutto alla moglie Elsa Pataky. Elsa è stata infatti ringraziata dall’attore per averlo sempre sostenuto e per “aver rinunciato ai suoi sogni” per consentire a lui, Chris, di realizzare i propri. 

 

“Voglio ringraziare la mia bellissima moglie, che è stato al mio fianco per quasi tutta la mia carriera, incoraggiandomi e sostenendomi incessantemente. E non dimentico che ha messo da parte i suoi sogni per sostenere i miei e, ancora una volta, ti sarò sempre debitore”

 

Alcuni hanno visto in questa affermazione qualche vaga intenzione sessista e un omaggio al patriarcato in cui la donna mette da parte le proprie aspirazioni e interessi per dedicarsi alla cura della famiglia, casa, figli e marito. 

 

La risposta di Elsa Pataky ai media spagnoli

Come abbiamo detto, il discorso di ringraziamento di Chris Hemsworth alla moglie ha suscitato qualche polemica ripresa anche dai media spagnoli che, appena possibile, hanno colto al volo l’occasione per chiedere a Elsa alcuni chiarimenti sulle parole del marito. L’argomento, spiega la Pataky, era “molto personale" quasi a giustificare dunque il fraintendimento delle parole pronunciate dall’attore. Ma, sì, Elsa ha effettivamente rinunciato a buona parte delle opportunità per la sua carriera ma, spiega:

 

Sentivo che era quello che volevo fare. e che mi sentivo più a mio agio stando con i miei figli e avendo l’opportunità di stare con loro. In quel momento volevo diventare madre e sacrificare parte della mia carriera. Ma è stata una mia decisione. Era all’inizio della sua carriera e se entrambi ci fossimo dedicati completamente alla carriera, i nostri figli avrebbero avuto alti e bassi senza stare con nessuno di noi”, continua la modella, che insiste “È stata una decisione molto personale”

View post on Instagram
 
View post on Instagram
 

La carriera di elsa Pataky tra Fast&Furious, Carlo Verdone e Thor 

In Italia Elsa Pataky è diventata nota al pubblico per la sua partecipazione al film di Carlo Verdone Manuale d’amore 2 ma, la carriera di Elsa, ha raggiunto il suo apice con la partecipazione al franchise Fast & Furious, nello specifico nei capitoli 5,6,7 e 8 della saga di cui, ve lo ricordiamo, è disponibile il videogioco per Playstation 4. Ma, uno dei suoi ruoli più celebri è il piccolo ma divertente cameo che ha fatto nel film Thor: The Dark World. Nella scena in cui Thor/Hemsworth deve infatti baciare la sua co-star Natalie Portman, l’attrice è stata sostituita proprio dalla moglie dell’attore dando vita ad uno dei baci più appassionati del cinema e, di sicuro del MCU - se state pensando al bacio tra Spiderman e MJ nella saga di Spider-man guidata da Sam Raimi non eravamo ancora nel Marvel Cinematic Universe - ha coronato la storia d’amore tra i due protagonisti. Dell'episodio è stata la Portman a chiarire le circostanze, i due attori protagonisti erano infatti in luoghi diversi:

 

La scena andava girata di nuovo, Chris era a Hong Kong e io non potevo raggiungerlo perché impegnata nelle riprese di un altro film. E così hanno fatto indossare la mia parrucca e i miei abiti alla moglie. Ecco perchè il bacio era così appassionato! E' stata una soluzione perfetta, no?

Consigliati