Dsyre: Annunciata la partnership con FITA

Attraverso un comunicato social del proprio profilo ufficiale la squadra esportiva, Dsyre annuncia l'ingresso nel mondo del fighting game

Il mondo dei fighting game sono senza ombra di dubbi gli apri pista per le collaborazioni tra esport e sport canonici, non a caso la prima federazione Italiana a riconoscere l'esport è stata la FITA, Federazione Italiana di Taekwondo, storica arte marziale Coreana nata tra gli anni 40 e 50 del novecento. Oggi la squadra dei Dsyre, celebre società ricca di traguardi nazionali e internazionali, inizia la sua collaborazione con la FITA.

Dal 2018 FITA sinonimo di Esport

Era il 3 Febbraio 2018 quando FITA attraverso un proprio comunicato stampa riportava queste parole:

Il Consiglio Federale oggi ha deciso di intraprendere il percorso di apertura della FITA nei confronti degli eSport proponendosi come la casa degli eSport da combattimento.
Una bella sfida da affrontare dopo che il CIO li ha riconosciuti disciplina sportiva. La Fita cercherà di incanalare nel modo giusto un fenomeno che riguarda milioni di giovani facendolo naturalmente secondo quelle che saranno le direttive del CIO e del CONI.

Troviamo poi anche le parole dell'allora presidente federale Angelo Cito:

tutto questo rappresenterà una sfida interessante da affrontare nei prossimi anni e rappresenterà uno straordinario strumento di promozione per il Taekwondo che per sua stessa natura essendo lo sport da combattimento più praticato al mondo sarà per lui naturale confrontarsi con questa nuova realtà!

FITA esport la troviamo su Tekken con uno straordinario impegno a supporto di Danielmado, Daniel Madonia all'anagrafe, il quale rappresenterà la FITA e tutta l'Italia al Tekken World Tour Finals 2023, massimo torneo di categoria arrivandoci tra l'altro come 10° seed e come 2° seed Europeo.

 

Con i Dsyre, FITA, entrerà su Street fighter prendendo sotto la propria ala Geeck-O, all'anagrafe Leandro Vilardo, talento molto interessante del circuito europeo, con tra l'altro alle spalle diversi anni di competizione, tra gli ultimi eventi a cui ha preso parte l'Italiano troviamo il CPT 2023 World Warrior: Europe West Regional Final, ottenendo comunque un buon 5/6° posto, maturato grazie ad un ottimo andamento durante l'arco dell'intero anno nei 5 eventi regionali. 

Dsyre la spinta giovane per il futuro

Dsyre è una realtà esportiva molto giovane, ma che fin da subito ha dimostrato di voler ambire al successo nazionale tanto a quello internazionale, ormai da un anno a questa parte Dsyre è sinonimo di certezze in termini di investimento e siamo sicuri che anche con la FITA le cose andranno nel verso Dsyre

 

Per chi non conoscesse Dsyre, sono una società esportiva che nell'ultimo anno hanno vinto 2 titoli su Valorant a livello nazionale, ottenendo buonissimi successi anche in ambito internazionale, hanno vinto la Eserie A Tim 2023 con Danipitbull sotto il nome Dsyre Juventus, hanno ottenuto l'accesso alle finals del 11° stagione dell'Italian Rocket Championship tenutesi dal vivo sul palco della Milano Games Week,  hanno centrato 1 finale nel loro primo anno di Pg Nationals di League of Legends, riuscendo anche a qualificarsi per la fase a gruppi dell'Emea Masters, ottenendo comunque discreti risultati.

 

Il 2023 per Dsyre, si sta chiudendo con un crescendo di annunci molto interessante, la partnership con FITA è solo l'ultima riporva di quanto sia fondamentale per chi lavora nell'esport avvicinarsi allo sport tradizionale.

Consigliati