Poppy Playtime: il videogioco horror diventa un film

Il noto gioco horror, ambientato in una fabbrica abbandonata, ha stretto un accordo con Legendary Entertainment per portare la saga sul grande schermo

poppy-playtime-il-videogioco-horror-diventa-un-film-main

L’era degli adattamenti videoludici sembra ormai inarrestabile. Per non parlare, nello specifico, delle trasposizioni dei giochi a tema horror. Dopo il grande successo di Five Nights at Freddy’s, anche il videogioco Poppy Playtime diventerà infatti presto un film live-action, prodotto da Legendary che svilupperà l'adattamento per il grande schermo con Don Murphy e Susan Montford di Angry Films e Mob Entertainment. L’occasione di trasformare la terrificante storia in un film ha suscitato l’attenzione di molti, tanto che i diritti del titolo sono stati al centro di una lunga e agguerrita lotta tra gli studios. Un vero e proprio periodo d’oro per gli adattamenti dei videogiochi!

Il nuovo film horror in arrivo

Poppy Playtime, sviluppato e pubblicato dallo studio indipendente MOB Games, sta per diventare un film. Lo sviluppatore Mob Entertainment ha dichiarato di aver raggiunto un accordo con la società di intrattenimento Legendary dopo aver ricevuto “diverse offerte competitive”. Il produttore di Transformers Don Murphy e la regista Susan Montford svilupperanno e produrranno l'adattamento del terrificante videogioco survival horror.

 

View post on X
View post on X

 

Dal lancio del primo capitolo nel 2021, il franchise è diventato incredibilmente popolare tra i giochi, i social media e nel merchandising di tutto il mondo. Con 12 milioni di giocatori su PC e mobile, il gioco si è esteso anche alle console e a Roblox. Il nuovo capitolo, Chapter 3: Deep Sleep, è stato presentato a gennaio di quest'anno.

 

View post on X
View post on X

 

Poppy Playtime sarà il terzo progetto della Legendary con i produttori Murphy e Montford, dopo il remake dell'horror cult del 1978 Le facce della morte, già girato, e un film su Buck Rogers ancora in fase di sviluppo. Tra gli altri progetti del Team Angry Filmworks figurano Assassini nati - Natural Born Killers, Real Steel, Shoot 'Em Up - Spara o muori! e tutti gli otto film di Transformers, solo per citarne alcuni.

La trama: un'avventura in prima persona in una fabbrica abbandonata

Sulla trama, ovviamente, non sappiamo ancora molto, ma possiamo certamente basarci su quelli che sono gli accadimenti all’interno del videogame. In Poppy Playtime, l’utente si cala nei panni di un ex dipendente che deve visitare una fabbrica di giocattoli abbandonata - precedentemente appartenuta ad una grossa società - dove lo staff, dieci anni prima, è scomparso senza lasciare traccia. 

 

View post on X
View post on X

 

Un gioco da brivido, dove i giocatori, attraverso una prospettiva in prima persona, devono risolvere alcuni rompicapo per progredire ulteriormente evitando di essere catturati dai terrificanti giocattoli animati che risiedono nella fabbrica.

 

View post on X
View post on X

 

Gli utenti devono risolvere diversi enigmi cercando di evitare, in particolare, Huggy Wuggy, il mostruoso giocattolo che si aggira nella fabbrica. La versione base di Poppy Playtime è giocabile gratuitamente su PC e console, ma gli sviluppatori hanno rilasciato dei capitoli che i giocatori possono acquistare per continuare l'avventura.

Consigliati