Palworld: ecco la data d'uscita

Palworld, l'attesissimo monster collector con componenti survival è finalmente in arrivo su steam e Xbox

Nel 2024 i fan della serie Pokémon si ritrovano a dover ammettere che la serie da loro amata, a cui hanno dedicato la propria giovinezza, purtroppo non si sta evolvendo nel modo migliore, anzi l'esperimento tentato con Leggende Pokémon Arceus ha fatto pensare ad un tentativo di allontanarsi dal tracciato principale. Se però, vi dicessimo che esiste un gioco che è una via di mezzo tra Pokèmon ed Ark?

Palworld: un gioco differente

Sono passati quasi 2 anni da quando il gioco avrebbe dovuto fare il suo esordio sugli scaffali degli e-commerce, eppure proprio nella serata di ieri i creatori di Palworld: Pocket Pair, hanno rilasciato un nuovo avvincente trailer con tanto di data d'uscita che recita 19 gennaio 2024.

 

Per chi si stesse chiedendo di quale gioco stiamo parlando, vi basti pensare che l'idea venne alla luce da alcuni developer nel lontano 2022, quando all'epoca "leggende Pokémon Arceus" stava ancora riscuotendo pareri molti critici, ma lasciando principalmente nei fan una sensazione di occasione sprecata, supportando però l'idea innovativa ma sviluppata in maniera pigra. Tra le criticità furono riscontrati un comparto grafico non all'altezza, una trama troppo lineare (seppur interessante) ed un gameplay ripetitivo, che purtroppo non rese giustizia alla volontà di creare un primo open world simil gdr a tema Pokémon.

 

Palworld si mosse in quanto "paladino della fede" mal riposta in Gamefreak e decise di puntare su una componente survival pvpve, incrociando lo sguardo non solo della saga di Ash e compagni, ma anche con il mondo di Ark Survival evolved. 
Infatti le dinamiche di impiego degli animali, che sono denominati in questo caso "i Pal", ricordano in maniera precisa i titoli della saga di Ark, per buona parte delle sue funzioni di gioco.

Per le informazioni che abbiamo raccolto, ad oggi il titolo presenta una struttura in cui si combatterà impugnando principalmente armi da fuoco  ma allo stesso tempo si potranno sfruttare i Pal per alimentare la nostra base. Nell'ultimo video gameplay che ci è stato mostrato dal profilo ufficiale del gioco, sembra chiaro che la chiave di gioco più importante siano gli scontri contro i boss, strutturati in maniera molto simile a quella che può ricordare una vera e propria Lega Pokémon. 

Costruisci la tua base dei sogni

L'immersività che promette un titolo innovativo come Palworld, ci permetterà non solo di catturare attraverso delle "sfere speciali" fino a 100 Pal diversi, ma ci sarà concesso di vivere insieme a loro e costruire insieme la propria base nel mondo di gioco; creando così un connubio di sostentamento tra l'allenatore e i suoi Pal.

 

Tutti i ragazzi cresciuti con il mito dei Pokémon, almeno una volta avranno pensato "Quanto mi piacerebbe avere un posto tutto per me nella regione di Kanto"; ecco, su Palworld questo desiderio si potrebbe avverare; infatti non solo saremo in grado di automatizzare alcuni processi di raccolta delle risorse primarie, utilizzando i nostri Pal, ma anzi, sarà possibile collaborare con diverse creature per ottenere risultati incredibili.

Per fare un esempio, uno dei dettagli che più ci ha lasciato perplessi, è la possibilità di sacrificare un nostro pal di tipo elettro in una pozza d'acqua per poter ottenere tutti i pal acquatici presenti senza doverli pescare manualmente. Sarà quindi fondamentale catturare ed allevare diversi tipi di Pal, tra i più prestanti e i più potenti presenti nel gioco.

 

Il gioco ha subito parecchi rallentamenti nel corso del suo sviluppo, ma la data di lancio è dietro l'angolo ed il trailer ufficiale rilasciato ieri ci fa ben sperare per il futuro di questo progetto così tanto ambizioso. 
Il gioco uscirà sia su Steam che su Xbox Game Pass, dando la possibilità a tutti gli abbonati al servizio di Xbox di giocare quest'interessantissima avventura targata Pocket Pair. Il gioco inizialmente sarà in accesso anticipato e probabilmente vedrà un lungo percorso di aggiornamenti periodici prima di uscire nella sua forma finale.

Un campanello d'allarme per la serie Pokémon?

Per la serie Pokémon, ed in realtà per tutti i fan dei monster collector, l'uscita di Palworld non suscita particolare preoccupazione, il gioco non è il primo a cercare di scimmiottare un immaginario simile per i suoi scopi, probabilmente non sarà neanche l'ultimo.

Tuttavia quello che è certo è la volontà di inserire nel mercato un gioco alternativo, qualcosa in grado di trasmettere emozioni diverse.

 

L'ormai solita minestra trita e ritrita proposta da Gamefreak non sembra avere più lo stesso piglio sul mercato, anzi, molti fan spesso si trovano a dover inventare sfide e modificare i vecchi giochi per poter trovare ancora del divertimento in un gioco che purtroppo non si evolve, a differenza dei protagonisti della propria serie.

 

Badate bene, nessuno qui sta chiedendo di realizzare un gioco con il Frostbite o in Unreal Engine 5, anzi sotto molti punti di vista a noi fan basterebbe solo un po' più di pulizia a schermo e paesaggi meno spogli di fronte a noi per vedere già un passo avanti; ma l'idea di fondo del provare a cambiare la solita formula potrebbe riportare in auge l'interesse di molti ormai andato perduto.

 

Palworld sembra per la prima volta un vero concorrente, il quale unisce perfettamente le meccaniche più richieste nel panorama videoludico attuale, alle meccaniche che hanno reso celebre la saga, come la volontà di catturare tutte le specie e la voglia di competere con i propri compagni in un'avventura che possa anche essere multiplayer e non per forza competitiva.

Palworld, come già detto verrà lanciato su Xbox Gamepass il 19 gennaio, o eventualmente per chi volesse, sarà comunque acquistabile su steam al prezzo di 29.99€ (un prezzo davvero molto abbordabile, a differenza dei giochi Pokémon ufficiali). 
Al momento non è prevista una versione per le console di casa Sony, ma gli sviluppatori non negano la possibilità di un porting. Inoltre gli stessi dev nella sezione faq di Steam, hanno anticipato che durante il periodo di lancio, verrà rivelata anche la road map del primo anno di vita del loro gioco, per fare più chiarezza possibile sulla traiettoria intrapresa dalla casa di sviluppo.

Consigliati