Palworld, è già finita? Persi 1 milione e 300 mila utenti

Palworld il fenomeno virale che a gennaio a scritto nuove pagine della storia dei videogiochi sta andando verso un declino molto repentino

Il celebre videogioco monster collector Palworld, ha subito il declino più veloce della storia dei giochi a pagamento su Steam, piattaforma utilizzata per tutti i tipi di rilevazioni in merito ai videogiochi grazie alla dashboard resa accessibile da valve stessa, ma c'è qualcuno che invece è riuscito a risalire egregiamente.

Palworld già finito il miracolo Pocket Pair?

Il gioco che passerà alla storia come l'antagonista di GameFreak, Pokémon company e Nintendo, sta vedendo lentamente scemare l'entusiasmo attorno a se, i numeri parlano chiaramente, dopo il miracolo di oltre 2 milioni di giocatori presenti contemporaneamente su Steam a giocare a Palworld.
 

Il gioco vanta comunque 19 milioni di copie vendute in 12 giorni, con una resa incredibile al rilascio, che non ha certo fatto mancare l'attenzione mediatica, da parte dei gruppi animalisti, da parte di alcune realtà come il giornalismo sensazionalistico (anche qui in Italia con alcuni servizi al Tg poco brillanti ci verrebbe da dire) eppure dopo tutto il circo mediatico e tentativi di indicare Palworld come il male supremo e con Pokémon company pronta ad andare in tribunale il gioco è ancora online e pur avendo perso 2 terzi dei giocatori vanta ancora il secondo posto di gioco più giocato su Steam.

In quanti giocano ancora a Palworld?

750 mila giocatori, poco più poco meno, questo il dato che spicca nelle ultime ore, di giocatori contemporanei online sul gioco, il quale come detto resta dietro solamente ad una entità sacra del mondo Steam come  Counter Strike 2. Il crollo di Palworld è registrato come il peggior crollo della storia della piattaforma targata Valve, la quale registrò un calo così importante, su un video gioco a pagamento, solo all'epoca dell'uscita di Player Unknown Battlegrounds, a cui però i giocatori dissero addio solo dopo un mese circa dal lancio, mentre qui il crollo si è figurato in poche settimane dal raggiungimento di grandi obiettivi.

 

 

Per il momento il gioco perde interesse, ed è un crollo repentino dovuto probabilmente anche alla mancanza di contenuti per i videogiocatori che hanno già completato il gioco e raggiunto l'apice del proprio percorso su Palworld, i contenuti in uscita potrebbero riattirare l'attenzione, ma bisogna prestare particolare attenzione ad un altro fenomeno simile avvenuto con il lancio di Apex Legends, il quale anch'esso attirò a se fin da subito un sacco di giocatori per poi piano piano andare verso il declino per assenza di contenuti lanciati tempestivamente. Pocket pair, la società dietro a Palworld attualmente non versa in buone acque, il team di sviluppo avrebbe sottovalutato parecchio il proprio lavoro trovandosi a corto di personale nel momento in cui il gioco è deflagrato divenendo incredibilmente virale in poche ore e richiedendo dunque una moltitudine di contenuti ed aggiornamenti difficili da produrre con l'organico a disposizione, proprio per questo l'azienda ha deciso di assumere, ecco il loro comunicato ufficiale

 

View post on Twitter
View post on Twitter

 

Ci sono tantissime cose che vorremo fare in Palworld, ma siamo a corto di colleghi! Stiamo reclutando per tutte le posizioni, ma in particolare siamo cercando progettisti e ingegneri! Cerchiamo persone con esperienza con qualsiasi motore, quindi se siete interessati a creare una tipologia di gioco completamente nuova, candidatevi!

Consigliati