Johnny Depp: il ritorno in Pirati dei Caraibi dopo Sea of Dawn?

Disney richiama il capitano Jack Sparrow sul set di Pirati dei Caraibi 6 dopo la sua apparizione nel trailer di un videogioco.

CREDITI: dreamstime

Dopo i tanti rumors intorno all’universo dei Pirati dei Caraibi, che avevano lasciato i fan con il fiato sospeso sul ritorno del pirata più amato degli ultimi tempi, è giunto l’annuncio del suo possibile ritorno. L’amato Jack Sparrow, interpretato da Johnny Depp, risplenderà a sorsi di rum nuovamente sul grande schermo? Nell'attesa ha creato un nuovo personaggio, un pirata, per il trailer di Sea of Dawn, un videogioco per mobile. 

Il Ritorno di Johnny Depp 

Secondo alcune indiscrezioni, Jerry Bruckheimer, lo storico produttore dei Pirati dei Caraibi, ha in serbo una nuova avventura della saga, firmata Craig Mazin,  in cui la figura di un nuovo protagonista segreto verrà affiancato dal pirata più amato di tutti i tempi. Una news che ha finalmente rotto il lungo silenzio che dura dal 2017, anno in cui aveva visto la luce il quinto capitolo dell'amato franchise. Il ritorno di Johnny Depp, in seguito alle ultime dichiarazioni, ha fatto esplodere l’emozione dei fan e creato un hype globale.

Sea of Dawn: Johnny Depp un pirata anche nei videogames

Nel 2022 Johnny Depp ha espresso, ancora una volta, la sua passione per i videogiochi apparendo nel trailer del videogioco Sea of Dawn, un coinvolgente online game multiplayer firmato dalla società cinese Changyou. Anche in questo caso Depp riveste il ruolo di un intrigante pirata.
 

Il gioco è un MMORPG open world per dispositivi mobili, il cui intento è quello di far rivivere il periodo d'oro piratesco del 17 secolo, con oltre 120 città da saccheggiare e tanti misteri da risolvere. Johnny Depp per la realizzazione del trailer ha creato un personaggio ad hoc per l'occasione, un pirata cieco dalle movenze abbastanza simili al pirata più famoso di tutti, Jack Sparrow, mantenendo quell'umorismo che ha sempre caratterizzato il personaggio.


L’amore per l’avventura di Johnny Depp e il suo spirito camaleontico è onnipresente in ogni sfaccettatura della vita dell’attore, che ha più volte dichiarato di essere un fan sfegatato dei videogames di ruolo, avventura e strategia. Il suo contributo in Sea of Dawn è un'ulteriore evidenza del bisogno del vip di esplorare mondi, personaggi e forme di intrattenimento diversificate che siano sul set o sul piccolo schermo.

La riappacificazione con la Disney: il ritorno di Johnny Depp

In una mossa strategica per il colosso americano Disney, sembrerebbe che la compagnia sia desiderosa di ridare al pubblico il suo amato pirata Jack Sparrow, interpretato ovviamente dall’attore Johnny Depp che, a causa delle vicende personali, si era allontanato dal suo amato personaggio del film. Il sesto capitolo del sequel Pirati dei Caraibi potrebbe ridare al pubblico il suo amato pirata, in un ruolo di secondario.
 

Una news sorprendente anche per lo stesso Mazin, che dichiara di aver proposto alla Disney questo ritorno con non poche incertezze sulla risposta dei vertici della stessa. Secondo voci indiscrete, infatti, l’attore sarebbe stato licenziato dal franchise successivamente alle terribili vicende che avrebbero coinvolto lui e l’ex moglie Amber Heard.
La Disney avrebbe allontanato Johnny Depp dal suo mondo, successivamente alla pubblicazione dell’articolo sul Washington Post in cui, la moglie Amber, accusava l’attore di violenza domestica. Johnny Depp avrebbe poi giurato di non voler più lavorare per il grande colosso della comunicazione.
 

Ora con grande sorpresa, dopo le prime indiscrezioni iniziate un anno fa, Jerry Bruckheimer (il produttore di Pirati dei Caraibi) avrebbe espresso alla AP Entertainment il possibile ritorno nel cast di Depp. Siamo felici di rivedere Johnny Depp nei panni di Jack Sparrow, coscienti che il franchise non sarebbe mai sopravvissuto senza. Attendiamo l’uscita del sesto capitolo, intanto i fan potranno ammazzare il tempo divertendosi a Sea of Dawn.

Consigliati