Ennio Doris, il film in uscita e i videogame per immergersi nel mondo della finanza

La finanza incide sulle nostre vite più di quanto ci aspettiamo o di quanto siamo consapevoli. A farcelo scoprire ci pensano Ennio Doris e i videogame

CREDITI: Dreamstime

Il mondo della finanza è intorno a noi e, non solo perché ce lo ha insegnato Ennio Doris, ma perchè tra film, serie tv e videogame, possiamo imparare a conoscerlo con strumenti diversi e in grado di farci appassionare alle grandi storie su questo mondo così complesso e affascinante.

 

C’è anche domani, la storia di Ennio Doris

Medusa Film ha da poco condiviso il trailer del film dedicato alla vita di Ennio Doris, il banchiere gentile, interpretato da Massimo Ghini e Alessandro Bartolucci nei panni di Silvio Berlusconi. Ennio Doris ha rivoluzionato il mondo della finanza non solo come tecnico ed esperto banchiere ma introducendo e valorizzando il significato culturale dell’economia costruita sulla persona, o meglio intorno alla persona. È lui, l’ex venditore porta a porta della Banca Antoniana di Padova, il giovane prodigio, a fondare la Banca Mediolanum, la banca costruita intorno a noi. Ma forse non tutti ricordano le origini del progetto che vedono protagonista Silvio Berlusconi
 

In una intervista, Il Cavaliere e Presidente di Fininvest pronunciò delle parole che attirarono Ennio Doris: 

Se qualcuno ha un'idea e vuole diventare imprenditore, mi venga a trovare. E se l'idea è buona ci lavoriamo insieme”. 
 

Un incontro fortuito a Portofino portò i due imprenditori ad incontrarsi e, dopo aver presentato il suo progetto, Doris riuscì a convincere Berlusconi a finanziarlo dando così il via a Programma italia, la prima rete di consulenti finanziari nel settore del risparmio privato. Programma Italia ebbe da subito un successo immediato e continuò a crescere diventando quella che oggi conosciamo come Banca Mediolanum. Ma accade un evento che cambia completamente le carte nel settore finanziario e anche Ennio Doris deve farci i conti. 

 

Nel 2008 il disastro finanziario che colpisce Lehman Brothers investe la finanza mondiale causando una crisi economica dalle pesanti conseguenze anche sui privati cittadini. È in quel momento che Doris dà il via ad una delle principali rivoluzioni che porta all’interno del mondo bancario; la sua idea fu infatti quella di rimborsare gli investitori senza incidere sul bilancio della banca ma prelevando fondi dai conti privati. In questo modo, prevedeva di poter rimborsare 320 milioni di euro a coloro che avevano investito sul colosso americano. 

 

"Quando negli anni 80 decide di fondare la banca guadagnava 100 milioni al mese. Era un uomo arrivato, ma ha la visione di costruire una banca che non c'era, che mettesse al centro il cliente come persona non da spennare, ma da tutelare. Il film vole mettere enfasi sull'uomo, rimasto semplice e legato ai vecchi amici del paese anche quando al vertice".

 

Questa è solo una delle vicende raccontate all’interno del film che ci riporta sì agli anni difficili della crisi economica, ma che ripercorre e ci affascina  anche con il racconto dell’infanzia e della giovinezza di Doris nel cuore di un’Italia rurale che lo accompagnerà per tutta la vita. Il film, ispirato all’autobiografia del banchiere, uscirà al cinema con un evento speciale il 15,16 e 17 aprile.

 

La finanza è intorno a noi, impariamo a conoscere grazie ai videogame

Non abbiamo notizie sull’interesse di Ennio Doris per i videogame ma, siamo certi, che il banchiere che ha immaginato la banca di famiglia per le famiglie avrebbe apprezzato la qualità con cui i videogames raccontano il mondo finanziario e la facilità con cui lo strumento videoludico riesce a raggiungere tutti ad ogni età. 

Ma quali sono i migliori giochi che riescono a farci entrare in questo mondo?

 

Capitalism e il viaggio dell’imprenditore

Rilasciato per la prima volta nel 1995 da Interactive Magic, Capitalism è un videogame in modalità Libero e Scenario il cui scopo è rendervi l’imprenditore più potente del mondo. Il gioco include 17 diversi scenari e si apre con il giocatore che, nei panni dell’imprenditore in ascesa, deve aumentare il suo capitale iniziale e far fruttare il più possibile le sue attività. Dal 95 ad oggi, sono migliaia i giocatori che sono rimasti affascinati dalle modalità di gioco al punto da convincere gli sviluppatori a rilasciare un’espansione, Capitalism plus che aggiunge mappe mondiali, nuovi scenari e grafiche aggiornate. Ma il viaggio di Capitalism è andato oltre e al titolo iniziate si è aggiunto un sequel, Capitalism 2 considerato tra i migliori gestionali  e strategic game sul genere. Con il sequel, sarà possibile costruire letteralmente l'impero dei tuoi sogni, diventando CEO di un’azienda.

 

È una simulazione aziendale completa che ti dà il potere di vincere la concorrenza nel libero mercato, con strategie aziendali complesse che potrebbero farti guadagnare milioni! Scegli tra oltre 60 tipi di prodotti da produrre e commercializzare, assumendo e licenziando posizioni dirigenziali superiori!

 

Cities: Skyline e le leggi del mercato

Ancora una volta un gestionale che ha conquistato i gamers nel mondo, Cities: Skyline, vi porterà al cuore del potere nei panni del sindaco/Dio di una città. L’obiettivo del sindaco sarà ampliare la città costruendo rete stradale, ferroviaria, edifici e organizzare il trasporto delle merci ma, numerose difficoltà insorgeranno. L’intero sistema di gioco si regge sulla legge principale del mercato, domanda e offerta, a il giocatore dovrà coordinare le diverse richieste della città e le imprese che porteranno avanti l’espansione. Più richieste saranno soddisfatte, più crescerà il potere della città che, evolvendosi, attirerà nuovi e ricchi residenti che tramite tassazione, accresceranno le entrate del sindaco.

 

Evil Bank Manager, via alle teorie del complotto

Se quello che desiderate è guadagnare ricchezza e potere, Evil Bank Manager è il gioco perfetto. Tra intrighi e cospirazioni si avrà la possibilità di accumulare capitale fino a diventare il più ricco imprenditore al mondo in una storia che prende il via nel periodo delle grandi scoperte geografiche. Con Evil Bank Manager si entra in un mondo fatto di teorie del complotto che vedono la grande finanza dettare le sorti degli stati nel mondo. Una piccola chicca da non perdere.

Consigliati