Dr Disrespect: dopo le gravi accuse, salta la collaborazione con la sua casa di sviluppo

Dr Disrespect le accuse peggiorano ai danni del content creator dopo alcune rivelazioni schock di un ex dipendente di Twitch

dr-disrespect-dopo-le-gravi-accuse-salta-la-collaborazione-con-la-sua-casa-di-sviluppo-main
CREDITI: Dreamstime

Non si fermano le notizie trapelate riguardo, il caso che portò Twitch a bannare uno dei suoi più importanti content creator diversi anni fa. La vicenda è scoppiata ormai da giorni e le accuse a carico del noto content creator, Dr Disrespect, sono pesantissime e per sua stessa ammissione la situazione si fa sempre più pesante.

Il mistero del ban da Twitch nel 2020 e le accuse di aver mandato messaggi in opportuni ad una minorenne

Quando il Dr Disrespect fu bannato a vita da Twitch, in molti insorsero proclamandosi paladini della giustizia al fianco del proprio idolo e dell'ideale che sicuramente la piattaforma viola si fosse sbagliata o che comunque il provvedimento fosse esagerato. Come ben sappiamo Dr Disrespect, è sempre stato un personaggio sopra le righe, che non ha mai fatto nulla per ridimensionare la propria personalità, come vi mostreremo dopo con uno statement ufficiale in cui mantiene gli stessi toni mostrati fino a qui.

 

 

Quando però qualche giorno fa, un ex-membro di Twitch al corrente dei fatti che portarono alla scelta di eliminarlo definitivamente dalla piattaforma, ha confessato che i reali motivi per l'allontanamento erano che nessuno si sarebbe mai aspettato. Difatti lo streamer sarebbe stato bannato, per via del fatto che mandasse messaggi a sfondo sessuale ad una utente all'epoca minorenne. La recidiva più problematica, stando anche ad un report di Rolling Stones, sarebbe che Disrespect avrebbe intensificato i messaggi espliciti alla ragazzina dopo esser venuto a conoscenza della sua età.

 

Le ultime dichiarazioni sull'accaduto

 ecco quanto raccontato dalla nota testata, Rolling Stones:

Ricordo che il Dr Disrespect è stato informato dall'utente di essere minorenne durante la conversazione, dopodiché ha affermato che non era un problema e ha continuato. Non c'era alcune confusione. I messaggi inviati successivamente non erano meno crudi o meno espliciti dal punto di vista sessuale rispetto a quelli precedenti, e credo che vadano oltre quanto indicherebbe la categoria "inappropriati".

 

Stando dunque a queste ultime informazioni rivelate dall'ex dipendente di Twitch, è venuto a galla un intero team denominato "Gold Sparrow" incaricato di monitorare le attività dei creato con a carico accuse per comportamenti, inappropriati nella sfera sessuale. Alcuni dettagli trapelati, dalle conversazioni "Whisper" ovvero i messaggi privati di Twitch, hanno raccontato che Disrespect fosse pienamente consapevole dell'età della sua interlocutrice e che anzi questo "stimolò" il creator a divenir ancora più volgare e diretto. Momentaneamente dopo il lungo post rilasciato sul suo X, di cui sotto, Dr Disrespect continua la sua vacanza con la famiglia, nonostante la continua perdita di sostenitori giorno dopo giorno.

 

 

View post on X
View post on X

Consigliati