Eric Carmen: muore il compositore della colonna sonora di Dirty Dancing e del videogioco

Addio Eric Carmen, morto l'8 Marzo 2024 lasciandoci la sua musica che ha accompagnato successi come Dirty Dancing (film) e il suo videogioco.

È con grande rammarico che il mondo della musica piange la scomparsa di Eric Carmen, avvenuta l'8 marzo 2024, all'età di 74 anni. Carmen, celebre musicista e compositore degli anni '80, ha lasciato un'impronta indelebile nella musica pop e nella cultura popolare, con le sue melodie coinvolgenti e le sue canzoni ricche di sentimento. Una traccia in particolare spicca nel suo repertorio, parliamo ovviamente di "Hungry Eyes", pubblicata nel 1987 e destinata a diventare un successo, grazie al film "Dirty Dancing" e all'omonimo videogioco.

L'eredità musicale di Eric Carmen

Nato nel 1949, Carmen ha iniziato la sua carriera nel mondo della musica come frontman dei Raspberries, band che ha contribuito a consolidare il suono del rock dell'epoca. Con i Raspberries, ha scritto e co-scritto molti dei loro successi che vengono tutt'ora ascoltati, tra cui "Go All the Way", brano che li portò a raggiungere un successo internazionale.

 

Una carriera da solista di successo

Nel 1975 i Raspberries si sciolsero, ma Eric Carmen non smise di comporre musica, intraprendendo una carriera da solista che lo ha visto emergere come uno dei talenti più luminosi della sua generazione. Il 1976 fu un anno importante per Eric, in quanto conquistò le classifiche con i singoli "All by Myself" e "Never Gonna Fall in Love Again", ottenendo un notevole successo con entrambe le tracce.
 

Dopo il successo arrivò un periodo meno roseo per il cantante, che pubblico due album non particolarmente amati dalla critica. Eric decise allora di dedicarsi a componimenti country per altri artisti, tornando solo successivamente nelle classifiche a metà anni ottanta, con la canzone Hungry Eyes, colonna sonora del film e del videogioco Dirty Dancing. 

Il contributo alla colonna sonora di Dirty Dancing

Con la sua partecipazione alla colonna sonora del film "Dirty Dancing", Carmen raggiunge l'apice della sua carriera . La canzone "Hungry Eyes", da lui scritta, ha catturato l'essenza romantica del film, dando vita a un successo mondiale e contribuendo a definirne l'atmosfera.
 

Nel film, la canzone fa parte di una famosa scena in cui il personaggio di Patrick Swayze, Johnny Castle, impartisce una delle sue lezioni di ballo a Baby, interpretata da Jennifer Grey. La musica parte da un juke box dopo che Johnny ha simulato dei battiti di cuore.

L'immortalità attraverso il videogioco "Dirty Dancing"

Non solo la sua musica ha accompagnato milioni di spettatori attraverso le vicende romantiche di Baby e Johnny sul grande schermo, ma ha anche continuato a vivere attraverso il videogioco "Dirty Dancing".
 

Il videogioco "Dirty Dancing" è basato sul film cult omonimo del 1987. È stato sviluppato da Say Design e pubblicato da Codemasters per Nintendo Wii e PC nel 2007.


Il gameplay presenta una combinazione di elementi di ballo e mini-giochi ispirati al film, per riprodurre l'atmosfera del film. I giocatori possono imparare e perfezionare una serie di balli, seguendo le mosse dei protagonisti del film, come Johnny e Baby. Ci sono anche diverse sfide e mini-giochi che i giocatori devono completare per avanzare nella trama e completare i livelli. 


Per quanto il videogame non sia stato ben accolto dalla critica, rimane un titolo che dovrebbero provare tutti i fans del film Dirty Dancing, per provare ancora una volta l'emozione di ballare con Johnny e Baby.


Eric Carmen lascia un'eredità musicale che continuerà a toccare il cuore di generazioni di appassionati di musica. Le sue canzoni indimenticabili rimarranno un tributo duraturo al suo talento e alla sua sensibilità artistica. Per quanto le cause della morte rimangano ancora un mistero, tutti i fans sono vicini alla famiglia che ha richiesto, attraverso il sito ufficiale dell'artista, rispetto per la privacy di questo triste momento.

Consigliati