Counter Strike: un calciatore dell'Arsenal viene bannato per cheating

L'attaccante dell'Arsenal Gabriel Jesus, è stato bannato da Steam perdendo l'accesso ad un account di Cs dal valore di 38 mila dollari in skin.

Nel 2023, abbiamo detto addio a Counter-Strike: Global Offensive per dare il benvenuto al nuovo Counter-Strike 2. Questo gioco è un FPS tattico a squadre, in cui 5 terroristi cercano di armare un ordigno esplosivo, mentre dall'altra parte, 5 membri delle forze speciali cercano di fermarli.
Una delle caratteristiche distintive che ha reso famoso Counter-Strike, oltre al suo gameplay impeccabile, è la componente dell'acquisto delle skin di gioco. Proprio per questo motivo, Gabriel Jesus, attaccante dell'Arsenal e della nazionale brasiliana, nonché ex attaccante del Manchester City, ha espresso la necessità di essere sbannato sul suo profilo X.

La vicenda

La piattaforma Steam, celebre piattaforma ormai in utilizzo nel mondo del gaming da anni, implementa un sistema anticheat atto ad individuare e bannare (bandire) dai propri giochi i giocatori scorretti, i quali possono utilizzare sistemi di cheating ( un po' come il doping per un atleta) o che non rispettano le linee guida dettate dall'azienda ai propri utenti, ricevere un  VaC ban potrebbe voler dire salutare non solo la propria libreria di Steam, ma anche tutti gli acquisti in game e i progressi effettuati.

 

View post on Twitter
View post on Twitter

 

In particolar modo per Gabriel Jesus, numero 9 dell'Arsenal, sembra essere molto importante venir sbannato dal proprio account, non solo per tornare a giocare ad un gioco molto popolare in Brasile e tra i giocatori della nazionale verde oro, ma anche per riavere accesso ad un account che secondo le stime, del sito specializzato Princempire, conterrebbe skin, graffiti e adesivi per la cifra di 38 000$, in oltre subito sotto il post della stella brasiliana il content creator Ohnepixel ha sottolineato con un po' di ironia la skin dei BIG, team esportivo tedesco, in possesso dell'attaccante che proprio nel 2014 vide la sua nazionale battuta per 7-1 dalla Germania.
 

Non solo la stella dell'Arsenal, anche il suo compagno di nazionale ed ex stella del Paris Saint Germain, Neymar Jr, si è mostrato più volte intento a giocare e a fare live su Cs, dando così la possibilità ai fan di comprendere a pieno il costo dell'inventario del numero 10 verde oro, il quale avrebbe speso una cifra intorno ai 40 000€, una cifra abbastanza esigua per quello che è il contesto della rivendita di skin di CS poiché attualmente il record, ancora imbattuto per il trade più grosso della storia del gioco di Valve è di mezzo milione di dollari.
 

View post on Twitter
View post on Twitter

Questione di punti di vista

Per il momento non ci sono stati aggiornamenti riguardo la questione del ban di Gabriel Jesus, che ancora oggi 24 gennaio, giorno in cui stiamo scrivendo questa notizia, rimane bannato ed estromesso dalla gestione del suo inventario di gioco. Non sappiamo come andrà a finire, ma certamente sono numeri abbastanza contenuti per il giocatore che da quando si è trasferito alla corta di Mikel Arteta percepisce un ingaggio da 265 000 £ a settimana per un totale annuo di 13,780,000£. Il giocatore attualmente potrebbe permettersi tranquillamente di comprarsi la skin più costosa del mondo di Cs, ma non è detto che basterebbe un'offerta di 2 milioni dollari per accaparrarsela.

Consigliati