Il futuro del Game Pass

Com'è nato il Game Pass e come si evolverà nei prossimi anni? Diamo un'occhiata alla panoramica del 2024

Negli ultimi anni, il settore dei videogiochi ha assistito a una trasformazione epocale grazie a servizi di abbonamento innovativi come Xbox Game Pass di Microsoft. In questo articolo, esploreremo il viaggio di Xbox Game Pass, analizzando come si è evoluto nel tempo, i suoi impatti sull'industria videoludica e cosa ci riserva il futuro.

Inoltre qui potete trovare anche un articolo che parla del confronto tra PlayStation Plus e Game Pass.

Xbox Game Pass come pionere del gaming 

Lanciato nel 2017, Xbox Game Pass ha immediatamente attirato l'attenzione degli appassionati di videogiochi. L'idea di accedere a una vasta libreria di giochi per una tariffa mensile è stata una svolta nel modello di business tradizionale. Inizialmente centrato sui titoli di Xbox, il servizio si è rapidamente espanso includendo anche giochi per PC e, più recentemente, ha abbracciato il crescente mercato del cloud gaming attraverso Xbox Cloud Gaming.

 

Ampliamento della Libreria e delle Partnership

Una delle chiavi del successo di Xbox Game Pass è stata la costante espansione della sua libreria di giochi. Con il passare degli anni, il servizio ha incorporato titoli di vario genere, da piccoli gioielli indie a blockbuster di punta. Le partnership con sviluppatori di terze parti e case editrici hanno portato all'inclusione di giochi di nuova uscita il giorno stesso del lancio, posizionando Xbox Game Pass come una fonte primaria per giocatori desiderosi di esplorare il meglio che l'industria ha da offrire.

L'Inclusione di EA Play: Un'altra freccia nell'arco del Game Pass

Un altro passo significativo nell'evoluzione di Xbox Game Pass è stata l'inclusione di EA Play nel suo catalogo. 

Ciò ha offerto agli abbonati l'accesso a una vasta gamma di titoli EA, da FIFA a Mass Effect, arricchendo ulteriormente l'offerta di giochi disponibili. Questa mossa ha dimostrato l'impegno di Microsoft nel fornire una varietà di esperienze di gioco per soddisfare i gusti diversificati della sua utenza.

Il Cloud Gaming e l'accesso ovunque: Xbox Cloud Gaming

Un tassello fondamentale nell'evoluzione di Xbox Game Pass è stato l'introduzione del cloud gaming. 
Con Xbox Cloud Gaming, gli abbonati possono giocare in streaming a numerosi titoli su dispositivi mobili, estendendo l'accesso a Xbox Game Pass ben oltre le console e i PC. Questa mossa ha riflettuto la crescente importanza della portabilità e dell'accessibilità nel mondo moderno del gaming.

Xbox Game Pass Ultimate permette di avere un’intera libreria di videogiochi, comprese tutte le nuove esclusive Microsoft e con la possibilità di poterli giocare in streaming su quasi ogni dispositivo dotato di schermo e connesso a Internet.

Strategie di lancio e l'impatto sulle vendite di gioco

L'inclusione di titoli di nuova uscita nel catalogo di Xbox Game Pass il giorno stesso del lancio ha sollevato domande sul possibile impatto sulle vendite tradizionali. Tuttavia, diversi sviluppatori e case editrici hanno notato un effetto positivo, sottolineando come la presenza su Xbox Game Pass possa portare a una maggiore visibilità e ad un incremento delle vendite, piuttosto che rappresentare una minaccia.

Possiamo dividere in tre categorie i prodotti presenti sul Game Pass:

  • Esclusive Xbox
  • Giochi indie creati da piccoli sviluppatori
  • Titoli delle grandi Software house acquisite da Microsoft

Le esclusive Xbox, poche ma buone

Ormai è risaputo che, per offerte ed abbonamento, la piattaforma di Microsoft sia anni luce davanti la concorrenza, eppure le sue esclusive non reggono minimamente il confronte nè con le esclusive PlayStation, nè tantomento con quelle di Nintendo. Tuttavia sono presenti alcuni titoli degni di nota che possono tranquillamente essere considerati titoli eccezionali, come le saghe di Halo, Forza Horizon o Forza Motor Sport, ma sopratutto il gioco più venduto della storia: Minecraft

Giochi indie, un'ottima vetrina per gli sviluppatori

Molto sottovalutati poichè non hanno un nome altisonante, ma i titoli indie presenti sul Game Pass sono tantissimi e tutti molto validi, basti pensare che giochi del calibro di Celeste o Undertale hanno fatto parte del catalogo, facendo innamorare migliaia di videogiocatori, quindi non sottovalutate assolutamente i titoli indie! 

Acquisizioni, un mercato in crescita per Microsoft

La politica di Microsoft riguardo le acquisizioni è chiara a tutti oramai e bisogna ammettere che è davvero incredibile quello che sta realizzando.

Le due più grandi acquisizioni probabilmente sono quelle di due veri e propri colossi: Bethesda, padre di titoli come The Elder Scrolls, Doom, Fallout, o la nuova esclusiva sulla bocca di tutti "Starfield";

L'altro nome è proprio Activision Blizzard, casa di produzione grande, quasi quanto il lunghissimo processo contro Sony per la sua acquisizione. Fatto sta che adesso, la casa produttrice della saga di Call of Duty, fa parte di casa Microsoft e il suo prossimo capitolo: Modern Warfare III sarà disponibile sul Game Pass.

La Concorrenza e il Futuro del Game Pass

La crescente popolarità di Xbox Game Pass ha spinto altre aziende a esplorare modelli simili, evidenziando la sua influenza sull'industria. Con la concorrenza che si fa sempre più intensa, ci si aspetta che Microsoft continuerà a innovare, magari ampliando ulteriormente la sua offerta di servizi o introducendo nuove partnership strategiche.

Cosa ci aspetta nel 2024 su Game Pass?

Forse è ancora presto per definire una lista definitiva, ma la produzione prevista nel 2024 ha alcuni nomi davvero interessanti tra giochi in produzione ed altri rinviati al 2024. Ecco una lista dei più attesi:

  • 33 Immortals
  • Stalker 2
  • Persona 3 Reload
  • Age of Empires IV
  • Cocoon
  • Senus's Saga Hellblade II
  • Microsoft Flight Simulator 2024
  • Hollow Knight: Silksong

 

Il Futuro della Gaming Subscription: Un Panorama in Evoluzione

A fronte delle continue evoluzioni, il futuro di Xbox Game Pass e dei servizi di gioco simili sembra promettente. L'industria sta assistendo a una trasformazione significativa verso modelli di business basati su abbonamento, e Xbox Game Pass è in prima linea di questa rivoluzione. Con il cloud gaming destinato a giocare un ruolo sempre più rilevante, è probabile che vedremo ulteriori innovazioni e adattamenti per soddisfare le esigenze dei giocatori moderni.

Xbox Game Pass non è solo un servizio di abbonamento; è un catalizzatore che ha plasmato il modo in cui viviamo e sperimentiamo il gaming. Il suo viaggio continua a essere affascinante, con nuovi sviluppi che sicuramente segneranno ulteriori pietre miliari nell'evoluzione dell'industria dei videogiochi.

Consigliati