EA FC 24: Zano ed altri creator affrontano la morte del gioco

Alcuni pro player e content creator della community italiana di EA FC 24 ammettono che attualmente il gioco è in un forte stato di declino

Questo articolo di approfondimento ci teniamo a specificarlo è creato e voltato a creare un confronto genuino è sano sullo stato di un gioco che ad un mese e mezzo dalla sua uscita mostra il fianco debole e rischia di far estinguere l'interesse attorno ad esso nel modo più veloce possibile e mai registrato su un gioco come Fifa.

Le parole di zano e le critiche dei pro 

In tarda serata nella giornata di ieri il celebre streamer e content creator Zano, il quale per molto tempo è stato secondo a livello internazionale solo al celebre castro per numeri sui giochi targati EA prima con Fifa e ora FC 24, scrive questo sul suo account x ufficiale:

Devo dirvi la verità, non è facile gestire la morte che sta avendo (giustamente) il mio gioco di punta. Vorrei fare qualcosa di più ma non riesco a capire cosa posso fare considerando il modo schifoso in cui viene gestito. Mi piacerebbe fare anche altro, ma tutto quello che vedo "andare bene" sono contenuti da clown in cerca di viralità per avere un pubblico di bambini che non riuscirei più a gestire e che onestamente non voglio neanche avere. Potrei continuare a fare il mio lavoro e fare quello che voglio mettendo da parte le ambizioni, però bho...

continua poi così subito sotto:

Vi spiego quale sarebbe la mia idea una volta finiti i progetti che ho al momento in ballo tipo Fanta FC e Serie Z (pro club). Vorrei iniziare a limitarlo come contenuto. Ovvero portare solo: qualifiche per fare eventuali team strani per youtube, Nuovo evento il venerdi con WL e WL domenica. Il resto dei giorni fare altro, potrebbe essere un buon inizio

questo invece il commento di Danipitbull ( bi campione dell'Eserie A ) e di Dagnolf ( coach dei Dsyre Juventus su EA FC 24)

Amico mio la stessa situazione e’ per me… e’ davvero noioso streammare sapendo che non puoi far qualcosa in cui davvero ti diverti, a parte il Fanta e le solite WL questo gioco è praticamente già morto, non capisco come siam riusciti ad arrivare a questo punto.

Lo stesso zano ha poi aggiunto in seguito attraverso un video sul suo canale youtube ufficiale che conta più di 1 milione di iscritti ad oggi, che le problematiche attuali del gioco che portano la gente a non interessarsi più al contenuto sono la scarsità di novità tra un anno e l'altro, la pochissima varietà di meta in UT e soprattutto la presenza di troppe carte da End game già a novembre con moltissimi giocatori che rasentano il 90 e con pochissime carte base oro con prezzi decenti e non da scarto.

 

Il giovane content creator il quale ha sempre puntato e combattuto sul disincentivare i propri follower a spendere reali, ammette che pur spendendo migliaia d'euro il gioco sembra essere scriptato e che in certe situazioni la cpu dell'avversario riesce a condizionare inevitabilmente la partita andando così a non premiare la bravura del giocatore o la qualità della propria rosa ma a ridursi ad una mera questione di fortuna o sfortuna in quella singola partita.

 

Un altra piaga denunciata dallo streamer Romano è la quantità di leaker che ormai attanagliano EA FC 24, i quali non farebbero altro che ridurre l'hype attorno al gioco, piaga questa condivisa dal 80% dei giochi moderni in cui tutti i contenuti vengono rivelati in anticipo da una falla nel sistema compromettendo mesi di lavoro e pianificazione anche a livello comunicativo.

Le differenze con Efootball e i possibili Fix

Sempre Zano continua dicendo che forse l'idea avuta da konami per il my club potrebbe essere ripresa anche da Ea con un modalita come UT completamente free to play e stand alone con le micro transazioni a farne da sostentamento, permettendo così, forse, di avere un prodotto migliore a pagamento con le modalità carriera allenatore e giocatore e un contenuto gratuito in costante aggiornamento. 

 

Parlando proprio di UT si sofferma sull'inserimento dei playstyles e delle calciatrici femminili, definendo inutile l'inserimento di tanti playstyles se tanto quelli che fanno realmente la differenza sembrano essere 2 massimo 3 andando così a creare un metà troppo poco variegato, ed alla domanda sul fatto se l'aggiunta delle calciatrici sia stato un bene o un male commenta dicendo che per fortuna Ea ha avuto questa intuizione perchè sennò il gioco sarebbe duranto ancora meno e con meno varietà.

L'importanza della viewership

Se per quanto riguarda l'aspetto di Zano si tratti meramente di un danno economico, e personale data la sua volontà comunque di voler giocare un gioco di calcio in live, per quanto riguarda i pro player il discorso è assolutamente diverso, il competitivo di FIFA è sempre stato poco seguito con diversi problemi da parte degli appassionati di seguire il complicato intreccio di competizioni proposte da EA. Il problema vero diventa quando la gente non segue più il competitivo perchè non piace più il gioco per il gioco diventa monotono. 

 

Proprio sul discorso monotonia si sono soffermati in tanti, su cui ci troviamo d'accordo, attualmente il nuovo Ea Fc 24 sembra avere un gameplay troppo ripetitivo ed esclusivamente basato su alcune falle di sistema a livello di CPU di difensori e gestione della squadra, non a caso chiunque avrà giocato al titolo targato EA si sarà reso conto della difficoltà di manovrare l'azione per vie centrali ed invece della facilità di esecuzione di azioni offensive sulla fascia mirate solo ad arrivare sul fondo per poi sfruttare le lacune della cpu avversaria che lasceranno incolpevolmente solo il vostro attaccante a due passi dalla linea della porta.

 

Ad oggi è innegabile l'inizio della nuova era targa EA FC 24 sembra essere un grosso passo indietro rispetto a quando fatto vedere nelle decadi precedenti con il gioco protetto dalla licenza ufficiale della Fifa, le speranze di tutti gli appassionati della serie ora passano nelle mani di EA che dovrà cercare di non sbagliare il titolo con EA Fc 25.

 

Consigliati