Outward, annunciato l'arrivo su Nintendo Switch.

Il titolo di Nine Dots Studio arriverà sulla console di Nintendo nel 2024.

21/12/2023

La novità del lancio di Outward su Nintendo Switch segna il culmine di un impegno straordinario da parte di Nine Dots Studio e Sneaky Box, il team incaricato del porting di questo gioco sulla console ibrida.

Il lavoro di sviluppo "dietro le quinte" di Nine Dots Studio e le dichiarazioni del CEO Guillaume Boucher-Vidal

 Il CEO e direttore creativo di Nine Dots Studio, Guillaume Boucher-Vidal, ha espresso la gioia di vedere realizzato un sogno a lungo ambito: "Portare Outward su Nintendo Switch è sempre stato un sogno per noi. Sarò sincero, dubitavo che una versione per Switch fosse possibile."

 

Le sfide tecniche rappresentavano una barriera significativa, come ha spiegato Boucher-Vidal: "Outward è un gioco molto grande che è stato realizzato in un contesto particolare e ha delle limitazioni tecniche molto specifiche."
Tuttavia, il team di Sneaky Box ha superato le aspettative, portando a termine un porting che sembrava inizialmente improbabile.
"Sono felice che ci sia un modo in più per giocare al nostro gioco, e con dispositivi come Steam Deck e Nintendo Switch, ora è possibile provarlo anche in viaggio."

Alcune informazioni riguardo Outward

Outward, un RPG ambientato nel vasto mondo di Aurai, invita i giocatori a vestire i panni di un avventuriero comune, impegnato nella difesa contro creature minacciose, sfide ambientali estreme e la necessità di mantenere la salute e l'idratazione. 

Durante il gameplay si attraversano città vivaci e dungeon pericolosi, popolati da nemici formidabili, tutto mentre si esplora la natura selvaggia.

Il gioco risulta abbastanza affascinante, un open world con una cornice tipicamente fantasy, che sembra incorporare alcuni elementi caratteristici dei giochi di ruolo occidentali, ma con l'inclusione di alcune componenti più legate ai moderni survival. 

 

In Outward, ci si trova a dover non solo affrontare minacce evidenti e immediate, ma anche a sopravvivere all'ambiente naturale, che si manifesta in modo decisamente ostile, nonostante il suo suggestivo scenario di fantasy classico.

 

Fuori dalle zone più urbanizzate, è quindi necessario sopravvivere in territori selvaggi, dove la fauna non dà l'impressione di essere particolarmente amichevole e le condizioni di vita possono diventare ostiche. 

Questo aspetto si aggiunge alle classiche missioni tipiche degli RPG, compresi dungeon da esplorare.

Insomma, le caratteristiche chiave di Outward includono: la sopravvivenza nelle terre selvagge esplorando il territorio, la possibilità di giocare da soli o in cooperativa, scenari di sconfitta dinamici che reagiscono al contesto in cui ci si trova, salvataggio automatico costante senza la possibilità di tornare indietro e un approccio rituale e graduale per gli incantesimi, offrendo un'esperienza unica ad ogni partita.

La versioni disponibili su Nintendo Store e l'opportunità di Nine Dots Studio

La Definitive Edition, ora disponibile su Nintendo Switch, comprende il gioco base insieme a due espansioni, "Three Brothers" e "The Soroboreans". 

 

Questa versione ampliata offre una ricca esperienza di gioco, permettendo ai giocatori di immergersi completamente nel mondo di Aurai e affrontare nuove sfide attraverso i contenuti aggiuntivi.

L'arrivo di Outward su Nintendo Switch rappresenta non solo una vittoria per Nine Dots Studio e Sneaky Box, ma anche un'opportunità emozionante per i giocatori di esplorare il vasto e affascinante mondo di Aurai in modalità portatile, offrendo un'avventura senza precedenti nella palma delle loro mani. 

Consigliati