Compaiono le pubblicità su Assassin's Creed.

Le community hanno già invaso i social di critiche e pareri, vediamo alcune di queste insieme.

24/11/2023

Da qualche giorno stanno emergendo segnalazioni riguardanti la presunta introduzione di pubblicità a schermo intero durante il gameplay di Assassin’s Creed da parte di Ubisoft, non accusiamo subito il publisher di propaganda esagerata, proviamo ad analizzare altre situazioni in cui la pubblicità in-game diventa a volte eccessiva e stremante. 

Le pubblicità nei videogiochi, come ci hanno abituati negli anni

Siamo abituati a vedere molta pubblicità sui videogiochi per cellulare, per esempio, è diventata ormai una componente significativa del modello economico di molte app-giochi

 

Spesso, vediamo annunci in diversi formati, come banner, video interstiziali o premi in-game per guardare annunci e questo consente agli sviluppatori di mettere nei marketplace giochi gratuiti o a costi ridotti, generando ricavi attraverso gli annunci ed il traffico in-game.

 

Tuttavia, la presenza e l’implementazione di annunci pubblicitari nei videogiochi per cellulare/tablet possono suscitare reazioni contrastanti. 
Alcuni giocatori accettano gli annunci come parte integrante dell’esperienza gratuita, mentre altri potrebbero percepirli come intrusivi, influenzando negativamente l’esperienza di gioco nello stesso.

 

Questa situazione di “pubblicità spam” ricorda, in qualche modo, il caso precedente e criticato delle pubblicità a schermo intero in Call of Duty: Modern Warfare 3 su Xbox, anche se in questo caso sembra essere una mossa orchestrata direttamente da Ubisoft e perciò non una cosa successa proprio così per sbaglio, confermerebbe questi test di pubblicità invasiva che l’azienda vorrebbe introdurre nei suoi titoli di punta.

La bufera di commenti e polemica che ha suscitato Assassin's Creed

Tornando ad Assassin’s Creed, la questione “pubblicità spam” non è stata ufficialmente confermata.
Diverse testimonianze su Reddit, iniziate con la versione Xbox e successivamente riportate anche su PlayStation, sollevano preoccupazioni riguardo a questa presunta nuova strategia di marketing di Ubisoft.

Un video, pubblicato su Reddit appunto, mostra chiaramente un giocatore di Assassin’s Creed Odyssey durante una transizione dal gameplay alla mappa di gioco, in cui ad un certo punto compare una pubblicità a schermo intero riguardo sconti sul nuovo titolo della saga di Ubisoft (si tratta di Assassin's Creed Mirage). 

 

Al momento sembra che la situazione coinvolga sia Xbox che PlayStation ma potrebbe anche estendersi alla versione per PC. Tuttavia, lasciamo spazio alla possibilità che si tratti di un bug risolvibile, poiché in caso contrario sarebbe davvero fastidioso e probabilmente renderebbe noioso il gameplay a cui siamo stati abituati finora, rovinando così l’esperienza di gioco.

La reazione immediata delle community

La reazione delle community online è stata piuttosto critica. 
Questo tipo di iniziative pubblicitarie nei giochi a pagamento, soprattutto su console, è spesso oggetto di controversie, con i giocatori che si aspettano un’esperienza di gioco priva di interruzioni pubblicitarie invasive, soprattutto dopo aver pagato ingenti somme di denaro per l’acquisto di un singolo prodotto.

Ubisoft non si espone al momento, vedremo come evolverà la situazione nei prossimi giorni

È da vedere se l’azienda Ubisoft chiarirà questo aspetto, offrendo ulteriori informazioni.
Sarebbe un vero peccato, come dicevamo prima, non solo rovinerebbe l’esperienza di gioco degli utenti, ma altrettanto facile che allontani nuovi giocatori che volevano provare questo tipo di videogiochi essendo anche solo appassionati di storia e cultura, aspetti su cui la saga ha sempre fatto molto riferimento (Assassin’s Creed ovviamente).
Non resta altro che aspettare un post social o un comunicato ufficiale da parte dell’azienda francese nota ormai in tutto il mondo, Ubisoft.

Consigliati