X-men ‘97, le reaction della stampa ai primi episodi e i nuovi fumetti

La serie animata farà il suo debutto il 20 marzo senza Beau DeMayo, creatore e showrunner della nuova saga

CREDITI: dreamstime

Presentata in anteprima mondiale a Hollywood, a pochi giorni dal debutto sulla piattaforma Disnet+, X-Men ‘97 ha già conquistato la stampa americana tra chi parla di una riuscitissima operazione nostalgia e chi ne elogia le scene epiche e ricche di azione. Ma la nuova serie animata dedicata ai mutanti viaggia ormai senza il suo capitano.

L’addio inaspettato di Beau DeMayo

A pochi giorni dall’uscita della serie X-Men 97’ , Disney ha inaspettatamente comunicato il licenziamento dello storico sceneggiatore Marvel Beau DeMayo. Lo showrunner e creatore della nuova serie animata che riporta sul piccolo schermo la squadra di mutanti guidata dal Professor Xavier, aveva lavorato anche a serie di successo come MoonKnight ed era parte del team di lavoro sul reboot di Blade.
 

Le ragioni del licenziamento sono ancora avvolte nel mistero e, a quanto pare, nemmeno il produttore esecutivo della serie è a conoscenza delle motivazioni che hanno portato all’allontanamento di DeMayo. Brad Winderbaum ha infatti dichiarato che:

 

"Ha fatto un ottimo lavoro scrivendo le stagioni 1 e 2 - ha detto Winderbaum - e non vedo l'ora che i fan vedano la serie. L'intero team si è riunito per creare un revival degno dei 60 anni di eredità degli X-Men. Da Stan e Jack, a Claremont, ai Lewald, eravamo davvero tutti sulle spalle di giganti".

 

Dalla casa di Topolino tutto tace e DeMayo sembra aver cessato anche ogni comunicazione sui suoi canali social. La stampa intanto continua ad elogiare la serie di cui ha potuto vedere in anteprima i primi tre episodi. Ad essere particolarmente lodata è la qualità delle animazioni, l’epicità della trama e, soprattutto, la riuscitissima operazione nostalgia che con maestria fa viaggiare gli spettatori indietro nella memoria, ai tempi d’oro delle serie sui super eroi.

X- Men: la Marvel ed iI rilancio dei fumetti

Le novità per i mutanti della Marvel a quanto pare non si esauriscono con l’uscita della serie. La società ha infatti annunciato il rilancio dei fumetti dedicati agli X-Men con una nuova saga dal titolo From the Ashes; insomma, per quanto sappiamo, ci aspettano almeno 3 nuovi libri realizzati da un team di autori d’eccezione. 

 

Ecco le anticipazioni svelate da Tom Brevoort, editor Marvel:

 

"Gli X-Men sono divisi in seguito alla fine di Krakoa, sparsi per il globo senza una base operativa centrale. Tutti e tre i titoli che portano il nome X-Men sono serie fondamentali degli X-Men: sono tutti sono incentrati su uno degli aspetti principali di ciò che la squadra ha affrontato in diversi momenti. Vogliamo mettere in campo un vasto assortimento di titoli X con stili, toni e approcci diversi, un libro degli X-Men praticamente per tutti i gusti".

Consigliati